Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 11^giornata 2° Campionato OSR calcio a 5

11^giornata 2° Campionato OSR calcio a 5

Undicesima giornata clamorosamente decisiva. I Poveri decimati dall’influenza non vanno oltre il pari contro Atleticch, tutto questo mentre la Fantagastro supera agevolmente Football TSO portandosi a +7 sulla sua prima inseguitrice. Benevengo guadagna tre punti facili facili grazie al forfait forzato della Milano Azzurra, mentre la Atletico 2D torna a splendere contro una buona Etce Team grazie a RE Sole Gini geniale e generoso come pochi.

Il Big Match della settimana tra Atleticch e I Poveri preannunciava già battaglia e colpi di scena, e infatti già dal pregara regalava stupore a causa dell’assenza forzata del bomber Marco Ciliberti, capocannoniere nonché capitano e uomo simbolo de I Poveri. Gli orange in cinque contati sanno di dover dosare le forze, ragion per cui partono un po’ con il freno a mano tirato. La Atleticch invece sa che farsi schiacciare equivarrebbe al suicidio e così sin dal calcio d’inizio tessono la tela di gioco che porta al goal Vedovatti. La risposta de I Poveri non si fa attendere e Roberto Pranda con un uno due mette la situazione a posto. Ma i primi 22 minuti sono prevalentemente di colore azzurro e infatti Bandiera, Panariti e Oliva pareggiano, ribaltano e allungano sul 4 a 2.

Nella ripresa, con un solo risultato utile I Poveri mettono un po’ alle corde la Atleticch subendo e rischiando qualche ripartenza nella speranza di riagguantare il risultato. Anelli abbandona i pali e si porta in avanti cambiando di fatto le sorti della gara con l’ago della bilancia pendente a favore degli ospiti, tuttavia la sua rete e quella di Pannuzzo servono solo a pareggiare i conti della gara e guardando l’aspetto positivo a blindare il secondo posto, ma aver lasciato due punti allontana quasi irrimediabilmente e definitivamente gli orange dal sogno scudetto. Solo la matematica non condanna Ciliberti e company, ma li davanti gli Old Boys della Fantagastro viaggiano senza sosta e senza ostacoli, solo un miracolo calcistico potrebbe cambiare un destino quasi annunciato.

Dicevamo della Fantagastro di Salvatore Alfieri che nonostante l’età media più alta del campionato si trova al primo posto a punteggio pieno dopo 11 giornate con la sua prima inseguitrice a 7 punti di distanza. Proprio i vecchietti mettono la firma sulla schiacciante vittoria della capolista contro la Football TSO di Andrea Ivaldi. I fratelli Carmine e Roberto Silva rispettivamente con tre e quattro reti regalano una vittoria che anticipa forse una festa scudetto che potrebbe compiersi ufficialmente già nella prossima giornata e con tre turni di anticipo. Significherebbe arrivare al temutissimo big match già con lo scudetto cucito sul petto.

L’ottava rete porta la firma di Bonura. La gara rispecchia quasi fedelmente il risultato, il gioco degli azzurri a tratti si presenta assoluto, anche se la volontà della Football TSO si infrange sul muro issato da uno strepitoso Alghisi, che in parecchie occasioni salva la propria porta dagli attacchi dei Blue. Solo Urru, lesto a rubare una palla giocata male sulla trequarti, infila il pallone in rete per il goal della bandiera. Partita nel complesso molto vivace e di estremo fair play, Fantagastro si appresta a conquistare il secondo scudetto OSR, Football TSO invece dovrà tentare nelle ultime tre gare di cedere il cucchiaio di legno ad un’altra rivale e soprattutto ritrovare una vittoria che manca ormai dall’esordio.

Atletico 2D dopo la sconfitta della scorsa settimana si rimette in carreggiata superando per 5 a 2 la ottima Etce Team dello scomparso Salvatore Di loro (Salvo ti rivogliamo in campo). Partita molto combattuta e ben giocata da entrambi le compagini con uno strepitoso Gini a fare la differenza. Il capitano dei gialloneri è su ogni pallone, generoso come pochi, combattente come un leone. Esce dal campo con le ginocchia sanguinanti, con la maglia sudata e con la consapevolezza che con una rosa più presente oggi sarebbe li in cima a dar fastidio alle prime della classe. Boschetti torna a far parlare di sé, il vice pallone d’oro della scorsa edizione segna una tripletta, mentre Stefano Bruno segna la sua prima doppietta stagionale.

Un Atletico davvero forte, che può ancora ambire al quarto posto o addirittura al terzo. Tre squadre in cinque punti che puntano al terzo e quarto posto per scongiurare il turno preliminare di coppa, sarà una battaglia al fotofinish, vedremo chi avrà ragione. La Etce Team in rete con La Fauci e Leo, attualmente come obbiettivo stagionale deve solo guardarsi le spalle da probabili ritorni da parte di Milano Azzurra e Football’ TSO, il cucchiaio di legno può colpire anche loro, mancano tre punti per la salvezza matematica.
Video della gara disponibile su ElFootballTV – clicca e visiona —

La Benevengo Calcio di Matteo Rigolli gongola per aver guadagnato tre punti facili facili in virtù del forfait dato da Milano Azzurra a causa dell’influenza che ha letteralmente falcidiato la squadra di Pierro. Il terzo posto è a soli tre punti, ma nelle prossime tre gare ci saranno I Poveri e Fantagastro, gare non proprio facili.

In classifica marcatori rimane tutto invariato, Ciliberti e Ferrari non scesi in campo restano li con i 40 goal per il primo e 39 per il secondo. Recupera un punticino Urru che con la rete segnata va a quota 26.

La prossima giornata potrebbe assegnare già due verdetti ufficiali, ossia lo scudetto e il secondo posto. Toccherà ad Etce Team provare a rinviare la vittoria della Fantagastro che intanto prepara i festeggiamenti. I Poveri sperano in un miracolo di Etce Team ma a loro volta dovranno imporsi contro la Benevengo Calcio nel classico derby di Segrate. La sfida più interessante sarà sicuramente quella tra Atleticch e Atletico 2D che varrà una buona fetta di terzo posto, la squadra più in ritardo è l’Atletico 2D ma sembra essere anche quella al momento più dotata in termini di prestanza fisica e fluidità di gioco. Infine Milano Azzurra e Football TSO si giocheranno la possibilità di non retrocedere, l’una a discapito dell’altra, partita da sei punti. Alla prossima giornata, buon calcio a tutti!!!

9,

Feb at 10:03 AM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *