Registrati





A password will be e-mailed to you.

I nostri Footballers:

Subscribe via Twitter
Followers
Subscribe via Facebook
Fans
Subscribe via Email
Subscribe
Subscribe via RSS
Readers
Su Erbasintetica.com trovi i migliori prati in erba sintetica per i tuoi campi da gioco.
Sur GazonSynthètique24.com vous trouver les meilleures pelouses en gazon synthétique pour vos terrains de jeux.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 11^giornata Girone A Master calcio a 5

11^giornata Girone A Master calcio a 5

Giunti a sole 7 gare dalla conclusione della fase a Gironi, nel raggruppamento A del Master calcio a 5 si infiamma letteralmente la corsa verso la qualificazione ai Play-Off; merito assolutamente di S.P.Q.R. che dopo aver battuto I Pensionati regola con un prepotente 5-2 niente di meno che Real BraZZers. Si riprende invece alla grandissima proprio il team di Marco Gallo, una Pensionati a dir poco letale che affonda sotto una pioggia di gol la mal capitata Boca Magica. In piena zona Uefa Sud Team battendo per 8-3 FC Nola accorcia su Boca Magica portando il gap a 4 punti. In coda Quetzal stacca oramai definitivamente i bassi fondi superando il fanalino di coda Boom Boom per 8-3.

Disponibile su ElFootballTV  — clicca e visiona – la gara tra Real BraZZers e S.P.Q.R. ci regala un match giocato certo a ritmi non eccelsi in cui i padroni di casa dopo un primo tempo ben gestito e chiuso in vantaggio riuscivano, nella ripresa, a siglare anche il doppio vantaggio per poi calare di intensità sbagliando non poco! Di contro S.P.Q.R. stupiva noi tutti, invece di demoralizzarsi si riproponeva in maniera ordinata alzando piano piano il proprio tasso tecnico finendo assolutamente in gloria con un secco 2-5 finale!

Saranno i “senatori del team” a riaccendere gli animi in casa S.P.Q.R., da capitan Salvatore Lapiccirella (in rete con un mancino formidabile) ed Eros Bastoni, per poi lasciare la scena ad Antonio Impalà, vero e assoluto man of the match, autore della doppietta decisiva che di fatto stendeva i verdenero di Matteo Passoni; ciliegina sulla torta, per un punteggio decisamente imprevedibile, arriverà anche il centro dell’ottimo Enzo Cirigliano.

Per BraZZers arriva dunque un ko (secondo della stagione) che certo non stravolge in maniera colossale la propria classifica ma che altrettanto certamente ridimensiona gli elogi spesi ad inizio anno, rivelando una rosa più umana delle previsioni. Inutili quindi le marcature di Alessandro Riboldi e Simone Moda, Real BraZZers cade, pagando le importanti assenze ed un gioco troppo lontane dalle idee di “mister” Passoni!

Tredici sono i gol con cui I Pensionati affonda letteralmente Boca Magica, una sfida in cui i padroni di casa partono a razzo (subito in vantaggio per 3-0) con i ragazzi di Pasquale Serpico in grado di accennare una timida reazione accorciando le distanze; trattasi però di un fuoco di paglia, in quanto lo strapotere della compagine di Marco Gallo diventa sempre più evidente. In cattedra, come al solito, ci sale Luca Cacciatore (9 gol a referto), vero e proprio spauracchio per la retrovia del Boca, in grado letteralmente di far impazzire gli avversari. Sul taccuino del direttore di gara (oggetto di discussioni e polemiche da parte della dirigenza de I Pensionati per un computo totale dei gol non condiviso) oltre al capocannoniere del Girone, “ci finiscono” anche i compagni Bruno, Mosconi e il fenomenale Pugno (doppietta).

I Pensionati agganciano quindi a quota 24 pt Real BraZZers, mentre a Boca Magica non basta la tripletta di Davide Saporiti oltre al centro di Mohamed El Hendy, per una classifica che li vede ora nuovamente sotto S.P.Q.R., pienamente in zona Uefa, ma con 3 pt di ritardo dalla zona Play-Off.

Qualificazione Uefa che Sud Team continua a sognare e a rincorrere, pesante come un macigno è il successo vs FC Nola, un 8-3 finale targato dalle doppiette di Campani e Camioli, oltre le singole marcature di capitan Francesco Abbaco, Defeo, Di Marzo e Hassan. Sud Team si conferma quindi superiore al terzetto in coda alla classifica e quindi ancora in grado di “intrufolarsi” nella lotta con Boca Magica per centrare perlomeno il sesto piazzamento… traguardo ora più vicino, distante “appena” 4 pt.

Cade invece FC Nola, ottavo ko della stagione, per un match da cui un po’ tutti si aspettavano ben altro epilogo; per i padroni di casa serata da incorniciare per Gianni Argentari, nettamente il migliore dei suoi, porta a casa il pallone grazie alla tripletta realizzata, giungendo a quota 7 reti stagionali. Per i ragazzi di Andrea Montissori “l’affare” Maglia Nera resta quindi ancora in “ballo”, sempre 3 sono i pt di vantaggio sull’avversario diretto Boom Boom, con Quetzal ora lontana ben 6 lunghezze.

Scappa quindi dai bassi fondi Quetzal, costretta a dimostrare d’essere si ferita ma viva, supera con autorità Boom Boom per 8-3, ove Francesco Lodetti e Alessio Amoroso segnano una doppietta a testa, ove Michele Abbati ricorda a noi tutti d’essere un bomber d’assoluto livello, mettendo a segno un gran bel poker!

Se Quetzal resuscita dalle proprie ceneri, Boom Boom raccoglie di contro la decima sconfitta consecutiva riuscendo a reggere l’urto con le sole marcature di Bellucci, Meles e Sticchi… stagione decisamente iellata in cui il bomber Simone Limongelli si aggiunge alla lista degli indisponibili per chissà quanto tempo… forza Boom Boom, sempre alta la testa e sempre convinti… la ruota gira!!!

In classifica marcatori tocca quota 50 Luca Cacciatore de I Pensionati, giocatore vicino a divenire leggenda nel pianeta ElFootball; seconda piazza per Davide Saporiti di Boca Magica, anch’egli uomo gol di assoluto livello, si ritrova ora con un gap dalla leadership di 6 gol. Sul terzo gradino del podio Bartolomeo Scavo di Marygen Hotspur conserva la propria posizione.

Settimana prossima ritorno in campo per la Marygen Hotspur di Cristian Maraglino, la quale andrà a far visita a Sud Team; match delicato ed importante quello fra la capolista Real BraZZers ospite della temibile Boca Magica, mentre I Pensionati se la vedranno, sempre in trasferta, contro Quetzal. Con Boom Boom ferma ai box per il turno di riposo, chiudono il programma S.P.Q.R. e FC Nola, poste l’una contro l’altra

3,

Feb at 3:11 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *