Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 12^giornata Girone D Master calcio a 7

12^giornata Girone D Master calcio a 7

Quattro squadre in quattro punti, tutte in ordinata fila indiana. Se infatti AllaVivailParroco e Real Barricata continuano a marciare e questa settimana battono rispettivamente e con identico risultato Daje e Mortacci e BSG, altrettanto non riesce a fare Tettenham, clamorosamente stoppata dal fanalino di coda Fly Emigrates. Ne approfitta Oxa Team che torna a vincere contro Atletico Milano, mentre in chiave Coppa UEFA torna prepotentemente in gioco Spartak Moseca che si aggiudica lo scontro diretto con Carpiano.

La sorpresa della settimana la mette dunque a segno una epica Fly Emigrates, capace di frenare la corsa di una Tettenham tra le favorite addirittura per la vittoria finale. Un risultato assolutamente meritato per la grinta e il sacrificio messo in campo della squadra di Molino che si presentava alla sfida in soli sette uomini contro un'avversaria che invece poteva contare su una panchina lunga. Tuttavia in campo la differenza di organico e di classifica non si vede, perché le due compagini lottano ad armi pari ed entrambi i portieri diventano protagonisti.

Il succo del match si concentra sul finire del primo tempo, quando Santoro porta avanti i suoi e Sdraffa pareggia immediatamente. Nella ripresa il team di Toselli spinge forte, ma Fly Emigrates chiude ogni varco, combatte come se non ci fosse un domani e conserva il prestigioso 1-1. Un punto che non cambia poi molto la classifica dei bianconeri, ma che dà una grande iniezione di fiducia in vista dell'impegno con Real Barricata e dei futuri appuntamenti. Grande occasione sprecata invece per Tettenham che si ritrova ora al terzo posto e che non potrà concedersi ulteriori passi falsi contro Carpiano.

Nonostante le assenze la capolista AllaVivailParroco suona la nona sinfonia della sua stagione conquistando un importante successo contro Daje e Mortacci. Gli ingredienti per un risultato a sorpresa c'erano tutti, perché il team di Ferrara veniva da un grande exploit contro Oxa Team Mentre i ragazzi di Avella erano in formazione largamente rimaneggiata. Sono proprio gli Orange a cominciare meglio ea portarsi in vantaggio dopo pochi minuti con Rossi, ma poi Daje e Mortacci non azzanna gli avversari in difficoltà che trovano il modo di organizzarsi e di pareggiare con Salvatore Bono.

La svolta arriva in chiusura di primo tempo quando nel giro di due minuti prima Capelli e poi Avella regalano ai Blues l'allungo. A inizio ripresa e Salvatore Bono a mettere il risultato al sicuro nonostante una bordata di Piras sembra poter riaprire i giochi. Invece ci pensa Antonazzo a ristabilire prontamente le distanze finalizzando un bel contropiede e nei minuti finali Salvatore Bono mette la ciliegina sulla sua grande prestazione mettendo a segno la rete del definitivo 6-2. AllaVivailParroco resta saldamente prima e allunga su Tettenham alla vigilia di un delicatissimo scontro diretto con Oxa Team. Daje e Mortacci non concede il bis e contro Atletico Milano proverà a riprendere la sua corsa per un posto in Coppa UEFA.

Vittoria piuttosto convincente pure quella di Real Barricata ai danni di BSG. I ragazzi di Sanfilippo soffrono in avvio la strenua difesa di Gallo e compagni, passano in vantaggio con Ferrari, ma vengono raggiunti da Paglionico. Con il passare dei minuti però i gialloneri alzano il ritmo e mettono le mani sulla gara, anche perché davanti BSG, priva del suo attaccante Fanelli, il Raffaello di Bari Vecchia, davanti crea poco. Le doppiette di Macaluso e Marelli regalano il successo a Barricata e anche se Piccione rende il passivo meno amaro nel finale è Ferrari a dare contorni più ampi alla vittoria de Real. Termina 6-2 e Barricata resta a una incollatura dal primato, pronta a battere Fly Emigrates e a sfruttare lo scontro diretto tra Oxa Team e AllaVivailParroco. Prosegue il momento no di BSG, che resta comunque al quinto posto e padrona del suo destino. Lo scontro diretto con Spartak Moseca e però da non sbagliare.

Dopo l'inatteso stop di settimana scorsa contro Daje e Mortacci, Oxa Team torna a vincere e si rilancia per le posizioni di vertice. Dopo una prima fase di studio, gli uomini di Besenzoni passano in vantaggio con Capitan Belli e nonostante il momentaneo pareggio di Cincirrè, sono Toia e Squicciarini prima dell'intervallo e nuovamente Belli a inizio ripresa a consentire l'allungo. Le brutte sorprese sembrano essere nuovamente in agguato, perché prima Cincirrè e poi Quattro riaprono completamente i giochi nel giro di due minuti. A tirare fuori le castagne dal fuoco e a scacciare i fantasmi ci pensa però Migliavacca. La gara termina sul 5-3 e Oxa Team si riavvicina a Tettenham e mette nel mirino la sfida con AllaVivailParroco. Atletico Milano esce dal campo comunque a testa alta e contro Daje e Mortacci si giocherà le sue ultime chance per conquistare un biglietto per la post-season.

Post-season che torna ad essere davvero possibile per Spartak Moseca, capace di sconfiggere questa settimana una diretta concorrente come Carpiano. I padroni di casa passano subito in vantaggio con Binetti, ma è il team di Luce a dominare la prima frazione grazie alla tripletta di Salvatore. Nella ripresa però arriva il blackout per Carpiano e Spartak ne approfitta: Cancelliere accorcia le distanze, quindi è la tripletta di Binetti a cambiare completamente lo scenario della gara. Mangia tiene i suoi a contatto, ma i gialloneri vanno al doppio della velocità e trovano ancora il bersaglio con Binetti, Cancelliere e Caccianiga.

Finisce con un rotondo 8-4 per Moseca, ma l'appassionante sfida viene macchiata dalla gazzarra finale messa in scena da entrambe le squadre, per un comportamento sicuramente da censurare e che, sia Spartak Moseca che FC Carpiano facciamo un “mea culpa” sull’accaduto e sul comportamento tenuto durante tutta la gara. Nel prossimo impegno il team di Binetti se la vedrà con BSG per un altro scontro diretto, mentre Carpiano dopo due sconfitte consecutive è obbligata a vincere contro Tettenham.

In classifica marcatori resta in vetta Savino con 21 reti, inseguito da Rossi con 19 gol e da Pandolfi e Cancelliere con 14 centri.

L'appuntamento clou della prossima settimana sarà certamente Oxa TeamAllaVivailParroco, ma da non perdere sono pure Fly EmigratesReal Barricata, CarpianoTettenham, Spartak MosecaBSG e Daje e MortacciAtletico Milano.

10,

Feb at 3:08 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *