Registrati





A password will be e-mailed to you.

I nostri Footballers:

Subscribe via Twitter
Followers
Subscribe via Facebook
Fans
Subscribe via Email
Subscribe
Subscribe via RSS
Readers
Su Erbasintetica.com trovi i migliori prati in erba sintetica per i tuoi campi da gioco.
Sur GazonSynthètique24.com vous trouver les meilleures pelouses en gazon synthétique pour vos terrains de jeux.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 14^giornata Girone D Master calcio a 7

14^giornata Girone D Master calcio a 7

Nel Girone D è già ora del primo verdetto: Real Barricata batte infatti Daje e Mortacci e con quattro giornate d'anticipo si guadagna l'aritmetica certezza dei play-off. Quasi fatta pure per AllaVivailParroco che nonostante le assenze alla meglio su Fly Emigrates e un passo avanti importante lo compie anche Oxa Team che tra mille difficoltà supera BSG. Continua invece il momento no di Tettenham che viene sconfitto a sorpresa da Spartak Moseca. Settimana amara pure per Carpiano che subisce la rimonta di Atletico Milano e non va oltre al pareggio.

Missione compiuta quindi per Real Barricata, la prima squadra del Girone D a centrare la qualificazione play-off. I gialloblù avevano sulla racchetta un autentico Matchpoint che non sprecano al cospetto di Daje e Mortacci. Davanti alle telecamere di ElFootballTV – clicca e visiona, il cammino dei ragazzi di Sanfilippo comincia in maniera accidentata, perché Varsallona indovina un gol alla Recoba da dietro il centrocampo, una prodezza favolosa che però non deprimere Real Barricata che in men che non si dica pareggia i conti con Marcati e poco dopo sigla il sorpasso grazie a Cuvato.

Prima dell'intervallo arriva anche il tris ad opera di Macaluso, ma gli Orange, trascinati da un ottimo Ferrara, non mollano e a inizio ripresa si rifanno sotto colpendo con Rossi. Barricata però amministra il vantaggio grazie a uno splendido possesso palla e tanta concretezza che le consente di archiviare la pratica grazie a due reti di Macaluso: finisce 5-2 e i gialloblu da qui alla fine dovranno solo concentrarsi sul mantenere il primo posto, un impegno che per forza di cose passerà per la sfida con una affamata Tettenham nel prossimo turno. Nonostante il KO, Daje e Mortacci rimane in corsa per un posto in Coppa Uefa, ma Ferrara e soci dovranno tornare alla vittoria contro Fly Emigrates.

Barricata porta a termine la sua missione, mentre a AllaVivailParroco manca ormai pochissimo dopo la vittoria contro Fly Emigrates. Avella e compagni arrivavano all'appuntamento in totale emergenza ed erano costretti a schierare in porta un acciaccato Salvatore Bono e in avvio sudano contro una rivale gagliarda e orgogliosa. Petta sblocca subito la gara con un bolide dalla distanza, ma dopo pochi secondi Truppi pareggia i conti a coronamento di una bella azione corale. È una prodezza balistica di Avella a riportare avanti i blues che a inizio ripresa colpiscono nuovamente con Baudo, eppure Fly Emigrates resta viva e rientra in partita per merito di Santoro. A tirare fuori le castagne dal fuoco per AllaVivailParroco ci pensa però Mastroberardino che sigla una doppietta che spiana la strada e sancisce il 5-2 finale. Per AllaVivailParroco manca quindi un solo punto per staccare il biglietto per i play-off la centrale se possibile già contro Atletico Milano. Settimana prossima Fly Emigrates se la vedrà invece con Daje e Mortacci.

Oxa Team blinda invece il terzo posto battendo non senza qualche patema di troppo una BSG con soli sei uomini a disposizione e priva del suo fenomenale portiere Gallo. È Toia a spezzare l'equilibrio dopo pochi minuti, ma Mazzei pareggia i conti e BSG resta sempre in partita anche dopo l'allungo degli avversari, che vanno a segno a cavallo dei due tempi con Belli e Migliavacca. Sono infatti i due Paglionico a tenere a galla i compagni, ma non basta perché Caruso mette in salvo i suoi e Oxa vince 4-3. Il team di Savino tira un bel sospiro di sollievo e allunga al terzo posto alla vigilia della delicata sfida con una Spartak Moseca in grande forma. Per BSG una sconfitta che ha il sapore della vittoria e che dimostra come i rossoblù siano vivi e pronti a sfidare Carpiano in un match sentitissimo e che sarà a tutti gli effetti uno spareggio per la Coppa Uefa.

Chi invece pare aver smarrito il feeling con i tre punti è Tettenham che dopo i deludenti pareggi contro Fly Emigrates e Carpiano finisce gambe all'aria contro una Spartak Moseca in serata di grazia. Binetti e soci giocano alla pari rimanendo in partita anche dopo il gol di Lucci subito a freddo e trovano la forza per ribaltare il risultato con Liga e Cancelliere. Gli Spurs schiumano di rabbia e a cavallo dei due tempi firmano il controsorpasso grazie a Rho e Sdraffa, ma lo Spartak gioca meglio e nell'ultima parte di gara trova la via del gol con Binetti, Guarnera e G. Caccianiga, di gran lunga il migliore in campo, trionfando 5-3. È un successo pesantissimo quello ottenuto dalla squadra di Binetti che ora potrà approfittare dello scontro diretto tra quinta e sesta in classifica per entrare ufficialmente in zona Coppa Uefa a patto però di battere Oxa Team. Tettenham invece deve uscire al più presto dalla crisi, ma all'orizzonte c'è la capolista Real Barricata.

Pari deludente infine per Carpiano, bloccata da una ottima Atletico Milano con problemi di formazione, priva di due pedine fondamentali come Cincirrè e Quattro e con un Siriani schierato tra i pali che si rivelerà decisivo. Anche Carpiano ha tante assenze e a gara in corsa deve rinunciare al suo portiere titolare Bizzotto. Nonostante ciò i rossoblu si portano sul doppio vantaggio grazie a Belfiore e Salvatore, ma poi subiscono la riscossa rivale che impatta con Perrone e Saket. Carpiano riesce comunque a rimettere la testa avanti, trascinata dalla seconda rete di Salvatore e un autogol di Saket, ma crolla nel finale e viene raggiunta dai centri di Saket e Desimoni. Finisce 4-4 e a questo punto per il team di Luce diventa decisivo il confronto con BSG. Anche Atletico Milano, prossima rivale di AllaVivailParroco, proverà a giocarsi il tutto per tutto sino alla fine.

In classifica cannonieri Rossi raggiunge Savino a quota 21 reti. Dietro di loro Cancelliere con 16 gol.

Real BarricataTettenham sarà l'appuntamento clou del prossimo turno nonché il Big Match di giornata – clicca e visiona, ma siamo pronti a goderci anche AllaVivailParrocoAtletico Milano, Spartak MosecaOxa Team, CarpianoBSG e Daje e MortacciFly Emigrates.

24,

Feb at 3:08 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *