Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 16^giornata Girone H – Over 40 Master calcio a 7

16^giornata Girone H – Over 40 Master calcio a 7

Adesso si, ora è certificato, Real Madrink è Campione Girone H Over 40, il primo Trofeo è dunque ufficialmente nella cassaforte del team di Alessandro La Spada, vittorioso per la 14^volta in Campionato, porta a 16 i successi in stagione, un cammino come detto più e più volte semplicemente mortificante… ovviamente da punto di vista degli altri! È stata New Team l’ultima vittima del Real, con i biancoazzurri di Carulli ora seriamente a rischio eliminazione.

Play-Off che vede allontanarsi anche Civitas battuta in casa da una formidabile Scarpantibus; in chiave qualificazione brutti colpi anche quelli subiti da Ottica Pally e Camping Angera, con la prima superata della oramai matematica terza forza del Girone, Overland, con i biancoverdi di Specchi usciti sconfitti 3-2 vs Total Look con lo stesso capitano Angera semplicemente infuriato per il penalty fischiato.

È l’ennesima goleada della stagione a regalare al Real Madrink il Titolo di Campione Girone Over 40, un vero e proprio trionfo tanto da rendere quasi un peccato non aver visto questa formazione nel Girone Over 30, categoria a parer nostro più che possibile! Tripletta del man of the match Fabio Regondi, (decisamente in palla, riesce questa volta a vedere la porta in maniera efficace), doppietta di Francesco Lecchi e centri per Luca Emanuele e bomber Gian Stefano Pozzoli… così Madrink si porta a sole due reti da quota 100 gol realizzati, così Madrink soprattutto porta a 42 i pt stagionali, quota che Total Look non potrà matematicamente raggiungere.

È sempre più netta la superiorità della capolista Madrink, chiedere a New Team, messa sotto in maniera netta nel primo tempo, riesce ad evitare la completa débâcle grazie al primo centro della serata di Paolo Carulli, per poi giocare una ripresa di gran cuore fino al 40° subendo poi veri e propri colpi a raffica… ancora Carulli e poi Angelo Avarino riusciranno appena a rendere il risultato meno cattivo.    
Se Madrink vivrà questo finale di Campionato come un allenamento in vista dei Play-Off, New Team dovrà disperatamente tornare nella TopSix distante sempre un solo pt!

Qualificazione Play-Off che vede complicarsi maledettamente anche per Civitas, mandata ko per la nona volta in Campionato da Scarpantibus, perde un vero e proprio scontro diretto, restando anche per questa settimana fuori dalle migliori sei; sono i primi 25 minuti di gioco che decidono di fatto il match, con gli ospiti a colpire già al secondo minuto con Simone Ponzo, per boi bissare e ribissare con i centri di Cristian Moldovan e Massimiliano Grassini.

Nella ripresa Civitas ricorda innanzitutto a sé stessa d’essere ben altra squadra e nonostante un altro gol a freddo subito, questa volta su firma di Stefano Cervio, torna in partita grazie alla doppietta del galvanizzante Mauro Gironi; reti che stordiscono ma non stendono Scarpantibus, nuovamente in rete ancora con Ponzo. Gran battaglia il finale, con gli uomini di Paolo Altieri a riaprire clamorosamente i giochi con i gol di Alessandro Mori e Marco Del Zoppo, per poi assistere al definito colpo del ko di Marco Roversi a sentenziare il definitivo 4-6.

In classifica questi 3 pt rappresentano per il team di Stefano Bestetti il quasi pass per il Tabellone Play-Off, obiettivo davvero ad un passo! Passo che Civitas deve invece ancora compiere per due ultime giornate da vivere completamente all’arrembaggio!

Se 18 pt rappresentano per Scarpantibus una quota più che tranquilla, due gradini sotto non si può dire lo stesso per Camping Angera, appesantita dal turno di riposo ancora da disputare, gode di una posizione virtuale tutta da confermare; ed è forse per questo che nonostante l’ottima prestazione vs Total Look, il ko subito ha letteralmente mandato su tutte le furie Capitan Specchi, anima e cuore del team, sentiva come non mai l’importanza della posta in palio.

È stata davvero diversa questa Total Look vs Camping Angera rispetto alle sfide viste in passato, questa volta è un gran match, una partita che i padroni di casa sbloccano quasi subito portandosi rapidamente sul 2-0; sono Salvatore Tummarello e Pietro Tesoniero le firme con cui Total Look sembra voler immediatamente stendere Angera, ma gli uomini di Emanuele Specchi sono da qualche settimana squadra ben compatta, certa di alcuni fondamentali e matura come mai prima!

A dimostrazione arrivano le reti di Riccardo Pagliarini e di Alessandro Gagliardi, un 2-2 impensabile dopo i primi minuti di gioco che durerà al contrario fino al 44’, minuto che di fatto deciderà il risultato, col direttore di gara a fischiare un discusso calcio di rigore per fallo su Asaro; sarà lo stesso Pietro Asaro a trasformarlo pochi secondi dopo, restituendoci così un finale in cui gli ospiti vedranno il proprio Capitano espulso e quindi out per la prossima sfida vs Real Madrink.

Si interrompe pertanto la striscia positiva del Camping Angera, stoppato settimana prossima dal turno di riposo, assisterà senza poter intervenire a quanto combineranno le dirette rivali alla zona Play-Off, traguardo per Specchi e soci assolutamente possibile, ma lontanissimo dall’essere preso! Ben altro clima come può risultare semplice da prevedere quello in casa Total Look, con i ragazzi di Mimmo Pedico cristallizzati in seconda posizione oramai da una vita, vedono in questa settimana il Real ufficializzare il Tirolo di Campione Girone, di fatto assegnato loro da moltissime settimane.

Concludiamo questo Magazine con il successo n° 8 in Campionato di Overland, un 5-3 imposto ad Ottica Pally che certifica il ruolo di Capretti e soci, quali terza forza del Girone, un titolo certo simbolico ma che consegna un Tabellone Play-Off sulla carta più morbido rispetto alle inseguitrici, con la capolista Madrink dal lato opposto della griglia… cosa non da poco!     

È il primo tempo di fatto a regalare il successo ad Overland, con i padroni di casa dell’Ottica Pally in grado appena di rispondere alla rete iniziale di Andrei Alexandru con Domenico Massafra, per poi subire altri tre schiaffoni con la doppietta di Stefano Mafficini e il centro di Capitan Santo Iellimo. Così Overland chiude il primo tempo, in vantaggio per 1-4, gap sula carta rassicurante reso ancor più ampio dal secondo centro personale di Alexandru a metà ripresa.

Il finale tuttavia mostrerà a noi tutti il reale potenziale e grinta di Ottica Pally, in rete dapprima con il gran rinvio-gol del portierone Davide Pungente e poi con il centro di Flash Francesco Caputo…. un 3-5 che però non muterà più, che come anticipato regala il podio matematico ad Overland. Per Ottica Pally resta ancora vivo l’affare Play-Off, presente con un punto di vantaggio nella Top-Six, vede, Scarpantibus a parte, il resto delle rivali tutte sconfitte.

In classifica cannonieri succede ben poco, il leader Gian Stefano Pozzoli (Real Madrink) si porta a quota 31 aumentando il gap dal diretto rivale Francesco Nucera (FC Clammand) fermo a quota 23 gol; terzo stabile sul podio troviamo Pietro Asaro (Total Look) con 21 reti.

Settimana prossima ritorno in campo dell’ormai eliminata FC Clammand impegnata contro una affamatissima Civitas, punti pesanti anche quelli in palio tra New Team e Ottica Pally, con Total Look vs Overland e Scarpantibus e Real Madrink a chiuderei il programma; turno di riposo per Camping Angera.

16,

Mar at 10:36 AM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *