Registrati





A password will be e-mailed to you.

I nostri Footballers:

Subscribe via Twitter
Followers
Subscribe via Facebook
Fans
Subscribe via Email
Subscribe
Subscribe via RSS
Readers
Su Erbasintetica.com trovi i migliori prati in erba sintetica per i tuoi campi da gioco.
Sur GazonSynthètique24.com vous trouver les meilleures pelouses en gazon synthétique pour vos terrains de jeux.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 1^giornata Girone C Master Over 40

1^giornata Girone C Master Over 40

Partiti ed è subito Surreal show! A farne le spese è la matricola Overland, piegata nel risultato esce da questa prima giornata con un bottino di reti subite decisamente “pesante”; a punteggio pieno, reduci quindi da un successo, troviamo anche l’antagonista principe dei giallo-neri di Daniele Ballini, Total Look, che fatica e non poco per superare la gagliarda Camping Città di Angera, mentre il derby tra le new entry UPGRADE e Gunners, viene vinto da quest’ultima con un rotondo 5 – 0! Si giocherà invece il 1° di marzo il match tra I Don e AC Rambo 1982, una sfida caratterizzata prima dalle difficoltà di quest’ultima, ed un secondo tempo da quelle del team di Raffaele Cantalice, giunto finalmente al completamento della propria rosa.

Iniziamo dunque questo primo Magazine dell’anno analizzando il travolgente 11 – 1 con cui Surreal supera Overland, match praticamente mai in discussione, con i padroni di casa rapidamente in rete e artefici di una prima frazione di gioco assolutamente devastante. Sono ben tre i giocatori che al termine del match hanno potuto “portarsi a casa il pallone”, oltre alle triplette di Vitali e Licciardello, è Castaldi a mettere sul piatto un prepotente poker, dimostrando seriamente di meritare una maglia da titolare; prestazioni di tutto rispetto, ma “non utili” per la rincorsa al premio ElPicici 2017-2018 per i papabili vincitori Spanio e Baccagli, il primo si “limita” ad illuminare con assist geniali, il secondo autore di una sola rete.

Ballini e compagni sembrano dunque “sul pezzo”, dopo aver vinto qualsiasi competizione nella precedente stagione, non sembrano affatto paghi ed anzi, intenzionati ad entrare ancor di più nella storia, nell’Albo d’Oro Elfootball.

Di contro, gli uomini di Santo Iellimo incappano in una serata amara, costantemente presi d’assedio dal pressing organizzato di Surreal, hanno parecchio sofferto in fase di costruzione, lasciando all’avversario il pallino del gioco. Difficile di conseguenza la serata di Salvatore Capretti, gran bel portiere semplicemente bombardato per due terzi di match, e dei giocatori di maggior talento quali Alexandru e Sergio Vitali, impossibilitati nel creare gioco o soluzioni pericolose in fase offensiva, si sono smarriti insieme al resto dei compagni “colpevoli” di una condizione atletica ancora in ritardo. Segnaliamo, quale autore del gol bandiera: Raffaele Barberio.            
Video della gara disponibile su ElFootballTV.

5 – 0 così i Gunners di Stefano Bertolino (infortunato causa pubalgia) si presentano al pubblico dell’Over 40 ElFootball, match deciso dalle reti di Riccardo Pagliarini e Manolo Bilotta oltre, soprattutto, dalla tripletta del devastante Fabrizio Miotti. Il match, giocato su ritmi interessanti ha dunque evidenziato il gap attuale fra le due new entry, una differenza mascherata, contenuta nella prima frazione di gioco (chiusa sul risultato in bilico di 1 – 0), ma che nella ripresa prendeva forma, evidenziando più di ogni altro aspetto, una preparazione atletica ben differente fra le due contendenti.

Bene, molto bene quindi Gunners, assolutamente da rivedere UPGRADE, esordio, per quest’ultima decisamente amaro, in cui va certamente salvato l’intero primo tempo, mentre dalla ripresa si dovrà “carpire” velocemente cosa non ha funzionato, per evitare di ripeterlo! Importante e giunta al momento giusto è la pausa del Campionato prevista per questa settimana, tempo utile che i responsabili dei bianco-rossi, Massimiliano Combi e Mauro Malinverni dovranno utilizzare per riassettare il team, “calibrando” cambi ed energie dei giocatori.

Chiude il programma parziale di questa prima giornata (ricordiamo il rinvio a marzo del match fra I Don e AC Rambo 1982) la sfida andata in scena presso l’FCD Cologno, tra Total Look e Camping Città di Angera, una sfida dipinta alla vigilia come uno scontro impari, ma che il campo ha rivelato essere a tutti gli effetti uno scontro diretto! Merito certo dei black di Mimmo Pedico, merito eccome degli uomini di Emanuele Specchi, lontani, lontanissimi parenti di quel team che un anno fa usciva sempre e comunque dal campo sotto una fitta pioggia di reti subite. 6 – 4 è il punteggio finale, portano i tre punti in casa Total Look Pietro Tesoniero e lo straordinario Pietro Asaro, artefice di un pokerissimo e del titolo di man of the match!

In casa Camping Città di Angera sono Specchi, Raso e due volte Delvecchio a bucare la rete avversaria, una sfida come ampiamente scritto quale più spettacolare ed equilibrata di questo primo turno che ci restituisce una protagonista forse non totalmente prevista ma ora reale e presente!

La classifica marcatori è dunque guidata dal formidabile Pietro Asaro di Total Look, primo con una rete di vantaggio su Biagio Castaldi (Surreal) e due sul trenino LicciardelloVitali (Surreal) – Miotti (Gunners).

Al termine della sosta per il ponte di ogni Santi, si tornerà in campo con l’esordio a tutti gli effetti di AC Rambo 1982 che ospiterà la spietata Surreal e de I Don attesi dall’altrettanto temibile Total Look; chiuderanno il programma le sfide fra Camping Città di Angera e UPGRADE (entrambe a quota zero pt) e fra Gunners e Overland.

28,

Ott at 3:09 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *