Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 1^giornata Girone F – Over 30 Primavera calcio a 7

1^giornata Girone F – Over 30 Primavera calcio a 7

Dopo quarantasei minuti il Girone F – Over 30 della Coppa Primaverile ElFootball ha già due padrone: la prima si chiama Nux, in grado all’esordio di battere Cavallino Bianco, grande favorita della vigilia; la seconda risponde al nome di Street Bistrot, devastante contro Clammand. Per il resto regna l’equilibrio con New Fulgor e Real Paul che pareggiano i conti e altrettanto fanno Rondò e i Vecchi Leoni Arancio.

Un esame al primo giorno di scuola: era un po' questo il senso della sfida tra NuxCavallino Bianco, le due esordienti assolute ma soprattutto le due candidate regine del girone. I favoriti erano i biancorossi che avevano impressionato non poco nel precampionato, eppure gli uomini di Curtarelli, privi della loro stella Sciamanna, pagano dazio al cospetto di Cirilli e compagni che, davanti alle telecamere di ElFootballTV – clicca e visiona –, si presentano come meglio non potrebbero.  
A rompere gli indugi ci pensa Brunetti che cala l'asso dalla distanza e inizia così la sua magica serata: dopo il momentaneo pareggio di Beltrami sugli sviluppi di un corner è infatti ancora lui a riportare la Celeste in vantaggio con un'altra prodezza balistica, mentre nella ripresa l'allungo è opera di De Pretis, glaciale dal dischetto.

Cavallino Bianco non si arrende e cerca di rientrare in partita grazie a Carulli, lesto a ribadire di tacco in rete una corta respinta dell'ottimo Tentardini, ma a fare passare la paura ai Nux è l'ennesimo show di Brunetti che chiude i conti e rende vano l'acuto conclusivo di Pandiani.       
Finisce 4-3 e il biglietto da visita della squadra di Cirilli è parecchio promettente: il prossimo appuntamento contro un'altra rivale come Street Bistrot ci dirà quanto davvero fa sul serio la Celeste. Falsa partenza per Cavallino Bianco che resta ugualmente la testa di serie del girone e che contro i Vecchi Leoni Arancio avrà l'opportunità di iniziare davvero il suo Primaverile.

Finisce senza vincitori né vinti la sfida tra Rondò e Vecchi Leoni Arancio, disponibile su ElFootball TV – clicca e visiona – . Un pari tutto sommato giusto tra due squadre che si aggiudicano un tempo per uno e si dividono la posta in palio. Nella prima frazione a brillare sono gli Azzurri che cavalcano l'estro di Lorenzo Gaviraghi, autore di una doppietta, e vanno così al riposo sul doppio vantaggio. Lo scenario cambia completamente nella ripresa, perché Ciarcelluti e Caramani pareggiano i conti nel giro di due minuti, quindi tocca ad Arioli a completare la rimonta e a firmare il sorpasso. Il sogno degli Orange dura però pochissimo, visto che Campagna va a segno e sigla il 3-3 che non cambierà più. Entrambe le squadre possono essere soddisfatte per la loro partenza, anche se il prossimo impegno non sarà affatto scontato: i Vecchi Leoni Arancio se la vedranno con Cavallino Bianco, mentre Rondò affronterà Real Paul.

Termina in parità anche la gara tra Real Paul e New Fulgor (che potete rivedere su ElFootball TV -clicca e visiona –), in quello che era già in un certo senso uno spareggio per i playoff. Il team di Russo e quello di Sottile però si annullano a vicenda per un segno X che per cominciare può andare bene a entrambe, in vista di iniziare a fare sul serio nei prossimi appuntamenti. I rossoneri vanno due volte in vantaggio, prima con Marchetti e poi con Calvi, ma vengono raggiunti in entrambi i casi, perché Vincenzo risponde per le rime e bagna con un gol il suo esordio in maglia Orange e poi C. Alaimo impatta nuovamente in avvio di ripresa. La seconda frazione scorre quindi via senza ulteriori colpi di scena e la contesa si chiude così sul 2-2. Nel prossimo turno il team di Cancilla affronterà Rondò, mentre New Fulgor riposerà.

Dieci mesi la stessa sfida valida per gli ottavi di finale di Europa League portò quindici gol e uno spettacolo difficilmente dimenticabile. Stavolta invece la gara tra Clammand e Street Bistrot, diretta emanazione di Game Over, vede trionfare questi ultimi con difficoltà nettamente inferiori, sebbene il risultato non sia pienamente veritiero. Davanti alle telecamere di ElFootball TV – clicca e visiona – , i blues cominciano come meglio non si potrebbe, passano immediatamente in vantaggio con il diagonale di Guccio e raddoppiano pochi istanti dopo grazie al gioco di prestigio di Borrelli.         

È lo stesso Borrelli a colpire ancora sul finire di primo tempo, ma Clammand non molla e nella ripresa avrebbe la possibilità di riaprire i conti: dal dischetto però Marri si fa ipnotizzare da Dosoli e a stretto giro Guccio indovina il gran destro al volo che archivia la gara, sebbene Mollo realizzi anche lui una doppietta che chiude la contesa sul 6-0. Vola Street Bistrot che ora se la vedrà con i Nux, altra squadra che ha fatto benissimo all'esordio, per dare vita a un match imperdibile. Amata e compagni ripartiranno invece da Lokomoloko, consci di poter fare bene.

In classifica marcatori Brunetti guarda tutti dall’alto al basso con 3 reti. Alle sue spalle Guccio, Mollo, Borrelli e L. Gaviraghi con 2 gol.

Questo è stato solo l’inizio e il bello deve ancora venire, a partire da settimana prossima che vede in programma RondòReal Paul, Vecchi Leoni ArancioCavallino Bianco, Street Bistrot e ClammandLokomoloko.

18,

Mag at 10:11 AM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *