Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 1^giornata Girone H Primavera calcio a 7

1^giornata Girone H Primavera calcio a 7

Quattro partite e quattro storie da raccontare nel Girone H del Primaverile ElFootball. A brillare sono soprattutto Maledetta e Black Bulls, che strapazzano rispettivamente Partizan Degrado e Celtic. Non è da meno Marchigiana, capace di mandare ko Cologno Pugliese, mentre Miloti dà vita a una incredibile rimonta con Smoke Chickens.

Partenza con il botto per Maledetta che schianta Partizan Degrado e fa capire a tutti come sia una delle più serie candidate per un posto ai playoff. Nel match che potete rivedere su ElFootball TV – clicca e visiona – , in realtà però l'avvio del team di Giussani è ad handicap perché dopo una manciata di minuti va sotto per opera di Gentile che sembra mettere in discesa la gara per Cascio e compagni. Si tratta però di un fuoco di paglia, perché i biancoblu riescono ben presto a prendere le misure ai rivali e a ribaltare il risultato prima dell'intervallo grazie a Giussani e Zulmiro Rensch.

Nella ripresa Maledetta prende il largo, andando a segno con Sassi e Marzorati, per poi completare l'opera per merito della doppietta di Lamanna. Il 6-1 finale è un chiaro segnale delle ambizioni di Giussani e compagni che nel prossimo turno incroceranno i guantoni con i Black Bulls, altra squadra che questa settimana ha stupito. Partizan Degrado si era sicuramente immaginata un esordio differente, ma il valore dei biancorossi non è in discussione e contro Cologno Pugliese tra due settimane sarà possibile cominciare a sorridere.

Alla prima uscita regala immediatamente spettacolo Marchigiana che contro Cologno Pugliese dimostra come gli innesti del mercato le abbiano probabilmente fatto fare l'ultimo e definitivo salto di qualità. Il protagonista assoluto del successo dei bianconeri è infatti il nuovo acquisto Scavo che si accende in avvio di ripresa e porta i suoi in vantaggio dopo un primo tempo chiusosi a reti bianche. È Lombardi a pareggiare immediatamente, con Migliorin che lo imita replicando alla seconda rete del numero 7, ma in volata a trionfare sono Compagnoni e soci che rimettono la testa avanti grazie a Gonçalves e chiudono i conti con il solito Scavo. Termina 4-2, con Marchigiana che ha già di che sognare in grande alla vigilia dell'impegno con Miloti. Cologno Pugliese esce invece sconfitta ma non accusa il colpo e si prepara ad affrontare AllaVivailParroco.

Cuore e grinta da primato olimpico, sono questi gli ingredienti con cui Miloti vuole fare la differenza anche stavolta in un girone dove il puro talento è denominatore comune. Alla prima uscita le tartarughe di Cormano danno vita a una spettacolare rimonta, superando nel finale Smoke Chickens in una partita al cardiopalma. Il primo tempo è tutto di marca bianconera, con Conti e compagni padroni del campo e in grado di metterla subito in discesa con Poli per poi raddoppiare poco prima dell'intervallo grazie a Losapio. In avvio di ripresa è Addisi a riaprire i giochi e a dare vita al forcing degli Orange che dà i suoi frutti in Zona Cesarini: Marco Carini (per tutti, madre compresa, RAMBO) trova infatti il pareggio e a tempo scaduto ci pensa Ranieri a completare la rimonta e a regalare il successo ai suoi. Finisce 3-2 e Miloti mette così il primo tassello per un grande Primaverile, in vista della prossima sfida con Marchigiana. Smoke Chickens mastica amaro e attende il match contro il Celtic.

Spettacolo puro è quello messo in mostra dai Black Bulls che non giocano a nascondino e fanno subito un sol boccone del Celtic, in una gara che potete rivedere su ElFootball TV – clicca e visiona – . A partire decisamente meglio sono i biancoverdi che passano in vantaggio al primo assalto grazie alla stoccata di Mazzella, ma i gialloneri ci mettono poco a ribaltare il risultato con un bel destro a giro di De Pasquale e alla conclusione dal limite di Curia. La situazione torna in parità quando una deviazione di Lia mette fuori causa Nicoletti, eppure prima dell'intervallo Riu riporta avanti i suoi e nella ripresa il monologo dei Tori diventa totale. Pivetta, Bernasconi e Masilla scavano il solco in avvio di ripresa e ammazzano la gara, mentre Scigliano e ancora Bernasconi arrotondano il punteggio fino all'8-2. Meglio di così non poteva cominciare per i ragazzi di Trisorio che ora se la vedranno con Maledetta. Inizio travagliato per il Celtic, ora alle prese con Smoke Chickens.

In classifica cannonieri si mette subito al comando Scavo con 3 reti. Alle sue spalle Lamanna e Bernasconi con 2 gol.

Anche la seconda giornata promette grandi emozioni e un programma ricchissimo come Black BullsMaledetta, CelticSmoke Chickens, MarchigianaMiloti e Cologno PuglieseAllaVivailParroco.

18,

Mag at 10:09 AM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *