Registrati





A password will be e-mailed to you.

I nostri Footballers:

Subscribe via Twitter
Followers
Subscribe via Facebook
Fans
Subscribe via Email
Subscribe
Subscribe via RSS
Readers
Su Erbasintetica.com trovi i migliori prati in erba sintetica per i tuoi campi da gioco.
Sur GazonSynthètique24.com vous trouver les meilleures pelouses en gazon synthétique pour vos terrains de jeux.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 2^giornata Girone C Master Over 40

2^giornata Girone C Master Over 40

Secondo turno archiviato, giornata che ha visto a tutti gli effetti l’esordio stagionale per AC Rambo 1982 e I Don, entrambe battute, protagoniste di due partite assai differenti fra loro. In vetta al Girone resta al comando il terzetto costituito da Surreal, Total Look e dalla piacevolissima rivelazione Gunners; prime gioie e primi punti per Camping Città di Angera, mentre non abbandonano lo 0 dalla casellina dei pt UPGRADE e Overland.

Devastante 11-1 andato in scena in quel del CS Il Lope, in cui i black di Mimmo Pedico regolano con disinvoltura la “pratica “ I Don; poker favoloso per Asaro, tripletta di classe per Mariano, doppietta per Bertini e rete di Antieri. La sfida ci regala ben pochi spunti su cui ragionare, il gap fra le due compagini è parso netto, cristallino, a testimonianza della chiara differenza di stimoli e aspettative. Total Look ha quale unico scopo vincere tutto, I Don, quello di creare un gruppo, una squadra che nel tempo possa permettere alla rosa di raggiungere traguardi diversi dal “semplice” divertirsi.               
In classifica dunque Total Look si mantiene al comando, “paga” rispetto a Surreal una differenza reti peggiore, confermandosi però, quasi inaspettatamente, quale miglior attacco del Girone.

Di contro I Don di Raffaele Cantalice bagna il proprio esordio con una sconfitta sonora, un 11-1 che lascia il team senza fiato, regalandosi appena la gioia del gol bandiera grazie ad Andrea Rossi, il quale, (davvero bizzarro) risulterà anche autore di una autorete.

E’ dunque iniziato anche il Campionato de I Don, formazione ancora acerba, sfavorita “forse” da un Calendario da mani nei capelli… dopo Total Look infatti, sarà il turno di Surreal, semplicemente i Campioni in carica… insomma, una partenza quanto mai impegnativa! In bocca al lupo ragazzi!!!

Davanti alle telecamere di ElFootballTV -clicca e visiona-, nel campo COPERTO dello Sporting Mirasole, andava in scena la sfida fra AC Rambo 1982 e Surreal, gara condizionata pesantemente dalle numerosissime defezioni in casa del team di Roberto Cavallini, con Surreal invece sempre e comunque “sul pezzo”, capace in soli 25 minuti di demolire le resistenze della difesa avversaria, mandando in rete Baccagli, Castaldi e due volte bomber Vitali, il tutto condito dalla sfortunata autorete di Cavallini; come detto in soli 25 minuti, poiché al termine di una contestazione su un gol no gol (gran bomba di Castaldi), l’estremo difensore di Rambo, Stefano Gentile (sin li autore di una prestazione tecnicamente perfetta), decideva di abbandonare il terreno di gioco costringendo i suoi (in 7 contati con un uomo a mezzo servizio) ad un clamoroso forfait… decisione certamente discutibile che ha guastato e non poco il divertimento di chi in campo ci è rimasto e avrebbe voluto continuare a giocare.

AC Rambo 1982 resta dunque ferma a 0 pt, partenza non positiva, ma assolutamente vietato è “timbrare” il team di Cavallini come semplice comparsa… i Rambo non muoiono mai! Segnaliamo quale marcatore del gol bandiera: Mattia De Simone.

Tutto facile quindi per i giallo-neri di Daniele Ballini, decisamente superiori all’AC Rambo 1982 di questa occasione, confermano d’essere un super top team, incapace quasi di fallire qualsiasi incontro si presenti… maturità da fuoriclasse, per una stagione che si preannuncia, ancora una volta, ricca di soddisfazioni.

Frizzante, equilibrata, bella da vedere, nervosa il giusto è stata la gara andata in scena in quel di Cormano, ove Camping Città di Angera supera per 8-6 UPGRADE. La gara è stata un susseguirsi di emozioni con le due compagini favolose in fase offensiva (decisamente meno in difesa) che si sono “battagliate” fino all’ultimo secondo di fiato. Clamoroso è quanto accaduto a pochi minuti dalla fine, doppio giallo incassato da Moriggi e Camping Città di Angera che invece di arretrare e puntare almeno al pari chiudeva la pratica siglando il finale sull’ 8-6!

Enorme quindi la soddisfazione per i ragazzi di Emanuele Specchi, bravi all’esordio ma battuti, si riprendono sul campo (con merito) l’intera posta in palio, aggiudicandosi a nostro avviso un vero e proprio scontro diretto che aiuterà e non poco in vista degli ottavi di finale della Coppa OV40. Serata da incorniciare per i tre marcatori della serata, Delvecchio e Moriggi con una tripletta a testa, capitan Specchi con una doppietta.

Onore quindi ad UPGRADE, decisamente più bella della versione vista nel match d’esordio, gioca alla pari e a viso aperto contro un’ottima Camping Città di Angera. Nelle file dei bianco-rossi serata da incorniciare per il responsabile del team Massimiliano Combi, autore di una prepotente tripletta; in rete, purtroppo vanamente, segnaliamo anche D’Amico, Scatigna e il senatore Soncini.

Zero sono dunque i pt raccolti da Combi e compagni nelle prime due uscite, condizione certo non positiva che non deve però mortificare oltremodo… il Campionato è lunghissimo, tolte le teste di serie Surreal e Total Look, il resto delle rivali paiono “umane” e alla portata… certamente però, si dovranno registrare e migliorare i meccanismi in fase difensiva, reparto quanto mai sotto accusa!

Concludiamo questo secondo Magazine stagionale col 7-5 con cui Gunners supera, non senza faticare, una gagliarda Overland; match “gustoso”, giocato a viso aperto che riqualifica e non poco la compagine di Salvatore Capretti, confermando al tempo stesso la bontà, la qualità di Gunners ora impossibilitata a mantenere un profilo basso, ora smascherata ed inserita di diritto nel lotto delle squadre che si contenderanno Coppa OV40 e Campionato!

A contribuire al secondo successo consecutivo per la formazione di Stefano Bertolino, in maniera netta, importante, galvanizzante e prepotente, risulta essere Riccardo Pagliarini, assolutamente incontenibile, firma uno straordinario poker a completamento delle tre reti realizzate dai compagni Bilotta, Colombo, Miotti.

Di contro Overland resta, dopo le prime due giornate, fanalino di coda, appesantita da una differenza reti “importante” viziata soprattutto da una difesa troppo poco coperta, che in due gare è stata letteralmente presa d’assedio. Molto meglio invece è il reparto offensivo e la costruzione di gioco, in questo secondo turno, Iellimo e compagni hanno dato incoraggianti segnali di ripresa e il valore dell’avversario affrontato deve necessariamente portare a vedere l’immediato futuro con ottimismo. Marcatori del match: Costanzo, Spadoni e Costantini, questi ultimi due con una doppietta!

In classifica cannonieri prende il largo Pietro Asaro di Total Look, leader con ben 4 reti di vantaggio sul trenino CastaldiVitali (Surreal), Delvecchio (Camping Città di Angera) , Pagliarini (Gunners).

Settimana prossima, terza di Campionato scontro diretto nei bassi fondi fra Overland e AC Rambo 1982, testa coda in I Don vs Surreal  e UPGRADE vs Total Look (Special Big Match di giornata; clicca e visiona!), mentre punti pesanti in chiave qualificazione alla Coppa OV40 saranno la posta in palio nel match Camping Città di Angera vs Gunners.

11,

Nov at 3:09 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *