Registrati





A password will be e-mailed to you.

I nostri Footballers:

Subscribe via Twitter
Followers
Subscribe via Facebook
Fans
Subscribe via Email
Subscribe
Subscribe via RSS
Readers
Su Erbasintetica.com trovi i migliori prati in erba sintetica per i tuoi campi da gioco.
Sur GazonSynthètique24.com vous trouver les meilleures pelouses en gazon synthétique pour vos terrains de jeux.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 2^giornata Girone E Master calcio a 7

2^giornata Girone E Master calcio a 7

Quattro partite e quattro affermazioni piuttosto nette nella seconda giornata del girone E. Le quattro squadre favorite per i playoff fanno le cose in grande e se Miloti e Rottamai bissano il successo del primo turno mandando fragorosamente ko Black Bulls e New Team, Pippacit e BinHexs conquistano i loro primi tre punti contro Smoke Chickens e Spantecati, due team partiti con il freno a mano tirato.

Dopo il trionfo nello scontro diretto con Pippacit, Rottamai manda al tappeto pure New Team mettendo a segno lo stesso numero di reti, sette. Il team di Panettieri ha cominciato questo Master con il piglio del rullo compressore e non sembra volersi fermare. Intanto ai nerazzurri per domare Pindilli e compagni basta un tempo, perché se Pierluigi Vincenzo la sblocca subito e Benaglio pareggia presto i conti, è poi Caneva a salire in cattedra mettendo a segno una tripletta che di fatto rompe l'equilibrio della partita. Il secondo tempo non muta la sostanza delle cose, anche perché New Team fatica a trovare fluidità nel gioco e così i più esperti rivali possono dilagare andando a bersaglio prima con Gazzani e poi con Pierluigi e Rocco Vincenzo che fissano il punteggio sul 7-1 finale.

Un trionfo per Rottamai, ora in cima alla classifica e prontissima a sfidare BinHexs nel remake della semifinale dello scorso Master. Per New Team invece si tratta di una battuta d'arresto nel processo di crescita, del tutto normale. I biancoverdi la prossima settimana se la vedranno con Smoke Chickens, una gara non facile visto il disperato bisogno di punti dei claret & blue.

Seconda vittoria consecutiva pure per Miloti che davanti alle telecamere di ElFootballTV -clicca e visiona- non fa nessun tipo di sconto ai Black Bulls. Eppure per Trisorio e compagni il match inizia alla grande, perché Fuscà porta subito avanti i suoi con una magia direttamente da calcio d'angolo. Miloti però risponde alla grande, crea tanto prima dell'intervallo trova il pari con Diasparra, per poi non fermarsi più nella ripresa: il sorpasso è ancora opera di Diasparra in contropiede ed è lo stesso numero 13 a siglare il tris una manciata di secondi dopo.

I neroverdi possono così dilagare, trovando la quarta rete con Grazi. I Black Bulls sono anche sfortunati ed è il palo a negare a De Lilla la possibilità di riaprire il match. Così Petrazzini, Grazi e Diasparra completano l'opera per il 7-1 finale. Miloti ora riposerà e poi riprenderà nello scontro diretto con Rottamai. I Black Bulls invece dovranno assorbire subito la botta contro Pippacit.

Troppo brutta per essere vera all'esordio, Pippacit nel suo secondo impegno torna a contare sui suoi uomini migliori e quindi torna a essere la splendida squadra che avevamo ammirato la scorsa stagione. Davanti gli Asinelli si ritrovavano un'avversaria per nulla banale come Smoke Chickens, anch'essa battuta alla prima uscita. La sfida doveva essere quindi incertissima tra due team in cerca di riscatto, invece resta in bilico davvero molto poco, perché il team di Shorer passa presto in vantaggio grazie a Ponzo, raddoppia per merito di Summa e continua a scavare il solco con Gimenez e Prochilo.

La rete di Ruffoni si rivela essere un semplice fuoco di paglia, perché Prochilo torna a colpire prima dell'intervallo e nella ripresa i gialloneri continuano a volare grazie a un fenomenale Gimenez, protagonista assoluto e autore di altre tre reti. Il gol finale di Baiano è una magrissima consolazione per Smoke Chickens, perché l'8-2 finale fa parecchio rumore: il team di Conti ha finora incontrato due dirette concorrenti, ma entrambe le volte è uscita con le ossa rotte e a questo punto non può permettersi altri errori contro New Team. Pippacit invece è apparsa rivitalizzata e già pronta a concedere il bis contro i Black Bulls.

Chiudiamo con il successo di quella che non è solo la favorita del girone, ma anche di questo Master, vale a dire BinHexs. I biancogrigi dovevano vedersela con Spantecati, rivale sempre da prendere con le molle, ma già nel primo tempo mettono le cose in chiaro portandosi sul doppio vantaggio grazie alle reti di Roberto Spanio. A inizio ripresa però arriva la reazione del team di Loi che approfitta di un black out degli avversari per pareggiare i conti con Boschi e Fois. A tirare fuori le castagne dal fuoco per BinHexs è sempre Spanio che sigla altri due gol e regala ai suoi un successo su cui Vitali mette il punto esclamativo. Buona la prima dunque per BinHexs che nel secondo impegno dovrà fare già sul serio contro Rottamai. Gli Spantecati sono invece ancora alla ricerca del primo acuto e ci proveranno contro Seggiano.

In classifica cannonieri Caneva va in fuga con 6 reti. Dietro di lui Diasparra, Spanio, Gimenez e P. Vincenzo con 4 gol.

E ora subito sotto con la terza giornata che vede in programma Black BullsPippacit, SpantecatiSeggiano (Special Big Match di giornata; clicca e visiona!), RottamaiBinHexs e Smoke ChickensNew Team.

11,

Nov at 3:07 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *