Registrati





A password will be e-mailed to you.

I nostri Footballers:

Subscribe via Twitter
Followers
Subscribe via Facebook
Fans
Subscribe via Email
Subscribe
Subscribe via RSS
Readers
Su Erbasintetica.com trovi i migliori prati in erba sintetica per i tuoi campi da gioco.
Sur GazonSynthètique24.com vous trouver les meilleures pelouses en gazon synthétique pour vos terrains de jeux.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 3^giornata Girone C Master Over 40

3^giornata Girone C Master Over 40

Continua il testa a testa a distanza tra le regine del Campionato, Surreal in quel del CS Il Lope supera con un secco 9-2 I Don, mentre Total Look ne fa 8 ad UPGRADE, alle loro spalle rallenta Gunners stoppata dalla gagliarda Camping Città Angera nonostante l’assenza dell’asso Moriggi, mentre Overland e AC Rambo 1982 trovano i primi punti stagionali regalandosi e regalandoci una bellissima partita terminata 4-4.

Partiamo proprio dal 4 pari fra la formazione di Salvatore Capretti e quella di Riccardo Cavallini, un match che potrete gustarvi su ElFootballTV – clicca e visiona- che ha visto Overland giocare un tempo pieno in inferiorità numerica, reggendo tuttavia benissimo il confronto con la rivale. Nel secondo tempo la gara è stata forse ancor più bella, entrambe le compagini in campo a testa alta, notevoli capovolgimenti di fronte con gli estremi difensori, Capretti da una parte e il puma Gullermo dall’altra strepitosi in più di una occasione.

Analizzando l’economia di Overland, questo punticino raccolto può seriamente rappresentare la svolta della stagione, gara iniziata in piena difficoltà, ha restituito, forse un po’ a sorpresa, nella mente dei giocatori, la consapevolezza d’essere eccome all’altezza di questo Campionato e d’essere assolutamente competitivi e “vivi”! Citato il mitico Savio per le proprie prodezze, non possiamo non riportare Giuseppe Costantini (1 gol) quale man of the match, semplicemente l’anima della squadra ha concluso una gara tra i nostri applausi per la quantità di palloni giocati, tutti caratterizzati da una qualità non indifferente! A segno, nella serata della rinascita anche il senatore Santo Iellimo (gran gol anche per lui) e l’ottima punta dai movimenti “perfetti” Fabrizio Ferrero, autore di una doppietta.

Divertita sicuramente risulta essere anche AC Rambo 1982, solita prestazione tutta grinta e cuore che però non deve farci dimenticare che per 22 minuti si è giocato in superiorità numerica; ebbene si, Cavallini e soci hanno perso una ghiotta occasione per portarsi a casa l’intero bottino ed anzi, devono più di qualche grazie al migliore in campo, il già citato puma Gullermo autore di parate assolutamente sensazionali. A referto, quali marcatori del match riportiamo la rete di Garaventa e la prepotente tripletta di Mattia De Simone, capace di tirare e far male da qualsiasi posizione.

Altra bellissima sfida è quella andata in scena in quel di Cormano tra Camping Città di Angera e Gunners, una sfida che sulla carta vedeva gli ospiti favoriti, ma che il campo ha invece rivelato il team di Specchi quale team maturo e forte per davvero!

Sono dunque Colombo, Pagliarini e due volte Miotti i tre moschettieri che portano in casa Gunners il terzo risultato utile consecutivo, una vera e propria conferma della bontà del team organizzato e diretto dall’ottimo Stefano Bertolino. Di contro il Camping Città di Angera ha confermato finalmente d’essere pronto al salto di qualità solamente sfiorato in passato, rosa a disposizione di assoluta qualità, ma ciò che colpisce maggiormente in senso positivo è l’ordine tattico palesato… squadra ben organizzata e giocatori sempre e comunque nel posto giusto al momento giusto. Autori delle reti del match: Fiannaca e il man of the match Diego Delvecchio protagonista di una tripletta.

In classifica dunque Gunners “scivola” sul terzo gradino del podio, mentre Camping Città Angera si stacca prepotentemente dal trenino di bassa classifica.

Bassa classifica che vede ancora presente a quota 0 pt UPGRADE e I Don, la prima prova a reggere l’urto contro Total Look giocando comunque a testa alta senza timori, la seconda, gioca in maniera similare finendo comunque sommersa di reti dalla testa di serie n° 1 Surreal.

In casa UPGRADE segnaliamo la doppietta di Giovanni Guerrato e la quarta rete stagione di Massimiliano Combi, marcature che come detto sono risultate vane, causa un reparto difensivo ancora, una volta di più sotto accusa, reo di aver incassato in appena 3 gg ben 21 reti… decisamente troppe.             
Di contro i black di Mimmo Pedico continuano a viaggiare spediti, altre 8 reti (3 di Asaro, 2 di Mariano e Pisoni, 1 di Tesoniero), titolo di miglior attacco del Girone in condivisione con la “nemica” Surreal e 9 pt tondi tondi in classifica!

Restando nelle zone basse, I Don, al pari di UPGRADE, ma con una gara da recuperare, vedono il proprio tabellino dei pt restare inchiodato a 0… una situazione certo non drammatica che pone l’accento su quanto questo calendario iniziale si sia rivelato ostico… in appena una settimana affrontare Total Look e poi Surreal è davvero una mazzata! Vogliamo tuttavia complimentarci con il presidente/giocatore Raffaele Cantalice, capace grazie alla propria passione in pochissimo tempo di allestire una squadra folta di giocatori, ancor più bravo nel gestirla sopperendo ai notevoli imprevisti sin qui subiti. Segnaliamo, nel 9-2 finale le reti di Rossi e dell’ultimissimo acquisto Katri!

Tornando decisamente in alta quota, Surreal continua non fallire un colpo, non solo vince, ma convince a pieni voti, in campo sempre e comunque con l’idea di vincere, far bene, divertirsi e divertirci, compito fino ad oggi riuscitissimo!!!! Segnaliamo su tutti la cinquina del più bel Biagio Castaldi di sempre, un giocatore semplicemente rinato che ha trovato in questa prima parte di stagione posizione e motivazioni “corrette”, risultando ad ogni gara quale il giocatore più letale del team! Nella goleada di questa giornata riportiamo anche le reti di capitan Ballini, Cascino, Falzi e Licciardello.

In classifica marcatori è gran duello fra Pietro Asaro di Total Look (primo con 12 centri) e Biagio Castaldi di Surreal (10 reti), alle loro spalle, terzi a quota 6 marcature troviamo invece Miotti e Pagliarini della rivelazione Gunners.

Nel prossimo e 4° turno di Campionato riflettori puntati sullo Special Big Match di giornata – clicca e visiona – fra Surreal e Camping Città di Angera, con Total Look invece protagonista della sfida casalinga vs la galvanizzata Overland; punti importanti e vero e proprio test di maturità per AC Rambo 1982 attesa da Gunners, mentre I Don vs UPGRADE ci chiarirà meglio le idee in chiave Maglia Nera.

18,

Nov at 3:09 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *