Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 3^giornata Girone D Primavera calcio a 5

3^giornata Girone D Primavera calcio a 5

La terza giornata del Campionato Primavera di ElFootball.com nel girone D ci regala conferme, sorprese e un sacco di goal. Si inizia con la conferma della prima piazza da parte di Quetzal che batte Boom Boom per 7-2, si continua con la scorpacciata di goal tra Chiavo Verona e As Scappati di casa (15 a 7 il finale) e si chiude con la sorpresa: Real Much More che si regala la prima vittoria per 8-3 contro il Glo Glo Team. In Classifica Quetzal e Chiavo prendono la via dei Play Off, per il terzo pass tutto può ancora succedere.

Ad aprire i giochi sono le due teste di serie del girone: Quetzal e Boom Boom. I ragazzi del bomber Limonjellao sono sfortunati e si presentano contatissimi alla sfida più importante del girone. Complimenti ai ragazzi di Rossi che hanno atteso oltre il tempo limite per poter aspettare il 5°giocatore dei Boom Boom e giocarsela così ad armi pari.

Analizzando la partita si nota un sostanziale equilibrio fino a metà primo tempo. Dopo, però, la squadra capolista preme sull’acceleratore e si porta in vantaggio chiudendo il primo tempo in vantaggio per 5-1. Nel secondo tempo i Boom Boom ci provano ad accorciare le distanze, ma Amoroso e Hassan chiudono i giochi: 7 a 2 e per i Quetzal il primo posto è bello solido. I marcatori per Quetzal sono: per due volte Capitan Rossi, belli capelli Abbati e Amoroso; un goal per Hassan. I Boom Boom mandano a segno, invece, Bonasio e Bellucci.

Quetzal dimostra sul campo di essere una spanna sopra gli altri e si conferma a punteggio pieno al primo posto in classifica, passare il turno e staccare il biglietto dei play off sembra solo una formalità. Occasione persa per i Boom Boom che dopo questa sconfitta si trovano al terzo posto in classifica in una posizione un po’ a rischio: restano solo due partite per non deludere le aspettative di inizio torneo e qualificarsi tra le prime tre.

La seconda partita del girone si gioca al TC Marconi ed è disponibile sulla piattaforma di ElFootballTV –clicca e visiona-. I ragazzi del Chiavo Verona giocano davvero un bel primo tempo contro, forse, la peggior As Scappati di Casa della stagione. D’Alessandro dei Chiavo delizia gli occhi con giocate da vero futsal: tocchi di suola, tiri di punta e lanci millimetrici. È il vero motore di questi ragazzi.

Il primo tempo è un assolo Veronese che termina 8-0. Potrebbe essere un passivo anche più ampio, ma Leonardo Landeo, il portiere schierato da Franciosi nel primo tempo, disinnesca molti tiri dei ragazzi di Rigolli. Nel secondo tempo, complice anche un naturale calo dell’attenzione dei Chiavo, si vedono in campo anche gli Scappati di Casa che mettono a segno 7 reti, limitando cosi i danni. Il finale, però, parla chiaro: 15-7 per i Chiavo Verona.

Marcatori dei Chiavo Verona il solito Marco cili Ciliberti che ne piazza 5, Grande che ne fa 4 e le doppiette di Pranda, D’alessandro e del capitano Rigolli. Per gli Scappati vanno a segno Mollo e Andrea cardi Cardinaletti con due doppiette e da segnalare la tripletta di Gregory junior Piccolo, che timbra sempre il cartellino e sembra aver risolto i problemi di sterilità d’attacco dei giallo-neri. I ragazzi del Chiavo confermano una meritata seconda piazza che li proietta in zona play off. Un Ciliberti cosi in forma aiuta di certo a scalare la classifica!

Per il team di Franciosi il solito black out che rovina la prestazione tutto sommato buona che si è vista nel secondo tempo. La zona play off è ormai un miraggio, ma la matematica non dice ancora di no. Scappati che devono riunire i cocci e mettercela tutta nelle prossime due partite.

La giornata si chiude con la prima vittoria del Real Much More ai danni del Glo GLo Team per 8-3 sempre davanti alle telecamere di ElFootballTV –clicca e visiona-. Va in scena l’esordio di Alessandro sene Senesi nelle fila Real, vecchia conoscenza di ElFootball, giocatore di LaCalva e reduce da una ottima stagione alla Calvairate. Senesi grande protagonista di serata: segna tre reti e mette in campo tutta la sua abilità ed esperienza.

Da notare anche l’ottima intesa tra lui e lo chef Cecconato, che segna due goal. Quei due insieme sono davvero una coppia devastante! Per i ragazzi di Stut vanno in rete, oltre ai citati Senesi e Cecconato, il capitano Lusardi, Gualtieri e Di Blasi.

Per i Glo Glo una serata da dimenticare: si trovano ad affrontare la partita per gran parte del tempo contati ed inoltre nel secondo tempo Musto ha un grave infortunio che lo toglie dai giochi. Queste righe del magazine sono occasione buona per fare un grosso in bocca al lupo ad Alessandro; tutti noi di ElFootball ci auguriamo di vederlo presto in campo! I ragazzi di Saracino provano nonostante tutto a tenere botta con il goal di Fittipaldi e la doppietta di Imeri, ma non è abbastanza per arginare Much More questa sera.

Ora sia Glo GLo che Much More viaggiano appaiate al 4° posto a quota 3 punti. Hanno dimostrato entrambe che hanno il giusto potenziale per staccare il pass per i Play off. Nelle due partite che mancano al termine del torneo dovranno dare il massimo per agguantare le posizioni calde della classifica.

Per la classifica marcatori il bomber Marco cili Ciliberti dei Chiavo Verona vola a 14 reti e si conferma al primo posto; cili sempre più vicino al podio della classifica ElPicici di ElFootball –clicca e visiona-. Al secondo posto troviamo Gregory junior Piccolo degli As Scappati di Casa a quota 9 reti, tallonato dall’esperto belli capelli Abbati dei Quetzal con 8 reti.

Il prossimo turno si apre con l’interessante scontro tra Glo Glo Team e Quetzal, tutt’e due a caccia di punti. Prosegue con la sfida tra Chiavo Verona e Real Much More, partita che a mio parere regalerà emozioni forti, dato che si vedranno in campo molti piedi buoni.

La giornata si chiuderà con Boom Boom vs As Scappati di Casa, una alla ricerca di punti per confermare il buon piazzamento in classifica e l’altra alla ricerca della prima vittoria. Manca sempre meno alla fine del torneo, i punti che restano a diposizione sono pochi e sempre più pesanti. Giù le maschere, si fa sul serio!

8,

Giu at 7:11 AM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *