Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 3^giornata Girone F – Over 30 Primavera calcio a 7

3^giornata Girone F – Over 30 Primavera calcio a 7

Come non detto, l'Over 30 di ElFootball è ancora senza padrona. Dopo settimana scorsa sembrava che Street Bistrot potesse dominare, invece il nome nuovo della settimana è Lokomoloko che batte il team di Dosoli e ne ferma la fuga, restando al tempo stesso l'unica squadra a punteggio pieno. A completare il quartetto al comando ci sono Nux e Cavallino Bianco, che fanno le cose in grande rispettivamente contro Vecchi Leoni Arancio e Rondò. Si mette in carreggiata pure New Fulgor che sconfigge Clammand.

Alla vigilia del torneo la squadra da battere doveva essere Cavallino Bianco, poi sono diventati i Nux, quindi Street Bistrot e oggi la favorita dell'Over 30 pare Lokomoloko. A questo punto D'Addabbo e compagni sono autorizzati a fare i debiti scongiuri, ma intanto i gialloblù sono gli unici a punteggio pieno e sono in vetta malgrado la partita in meno rispetto alla concorrenza. Lokomoloko questa settimana batte infatti lo spauracchio Street Bistrot, nel big match che potete rivedere su ElFootballTV – clicca e visiona. È una gara avara di gol, ma non per questo poco spettacolare, quella di Bollate: sono i padroni di casa a menare le danze in avvio, anche se le occasioni più pericolose le creano i biancoblu che centrano anche un palo con la punizione di Mollo.

È il preludio al gol che arriva sul finire di primo tempo, quando Necchi si dimostra spietato e punisce l'errore della retroguardia avversaria portando avanti i suoi. Nella ripresa però Street Bistrot fallisce il colpo del ko in contropiede e viene a sua volta castigata: il palo salva Dosoli sulla conclusione di Capitan Mangano, ma il rapace Malvolti invece non perdona e impatta. A completare la rimonta ci pensa nel finale Ceppi che trova il corridoio giusto sull'assist di Manuel Mangano: è la rete del 2-1 che manda Lokomoloko in paradiso. I gialloblù sono ora a caccia di conferme contro Cavallino Bianco, mentre Street Bistrot avrà tempo e modo di riflettere per le occasioni sprecate nel turno di riposo.

Dopo la sconfitta contro Street Bistrot i Nux tornano a sorridere archiviando la pratica dei Vecchi Leoni Arancio senza eccessivi patemi, anche se, davanti alle telecamere di ElFootballTV – clicca e visiona, la serata della Celeste comincia tutta in salita. Passa infatti pochissimo dal fischio d'inizio e gli Orange passano in vantaggio grazie alla punizione di Cascella, ma lo schiaffo subito sveglia i padroni di casa che iniziano a carburare. A vestire i panni dello scacciaguai è però uno degli uomini meno attesi, vale a dire Capitan Cirilli che nonostante sia in realtà il risultato è la sintesi dell'opportunismo quando mette a segno la doppietta che ribalta il risultato prima della pausa. Nella ripresa si assiste al monologo dei Nux: Anaclerio va a segno da due passi, quindi tocca a Gaboardi colpire prima del gioiello dalla distanza di Anaclerio che chiude qualsiasi discussione.

La ciliegina sulla torta la mette Fanelli facendo tutto da solo e così l'acuto finale di Rocchetto serve solo a fissare il punteggio sul 6-2. Cirilli e soci saranno ora alle prese con una sfida delicata come quella con New Fulgor, sua diretta concorrente per i playoff. I Vecchi Leoni Arancio, ancora senza vittorie, se la vedranno invece con Real Paul.

Tutto facile per Cavallino Bianco che dopo aver rifilato otto reti ai Vecchi Leoni Arancio riserva lo stesso trattamento a Rondò in una gara che potete rivedere su ElFootballTV – clicca e visiona. I biancorossi sistemano le cose già nel primo tempo mettendo in vetrina la scintillante coppia gol formata da Sciamanna e Borsa: il primo infatti mette a segno una tripletta, il secondo sigla invece una doppietta capolavoro che rende la ripresa una semplice formalità. Nel secondo tempo però i ragazzi di Curtarelli non tirano i remi in barca e trovano la via del gol anche con Gambirasio che poi concede il bis dal dischetto poco dopo il poker personale realizzato da Sciamanna.

Il punto della bandiera per Rondò arriva a tempo scaduto su un rocambolesco autogol di Carulli che però non muta la sostanza: Cavallino Bianco trionfa con un rotondo 8-1 e dimostra di scoppiare di salute mentre si prepara al big match con Lokomoloko. Rondò invece non potrà sbagliare contro Clammand.

Dopo il turno di riposo, New Fulgor centra la prima vittoria battendo Clammand con un ottimo secondo tempo. I rossoneri sono in difficoltà in avvio contro una rivale che gioca alla pari e che reagisce quando va sotto per opera di Pastori pareggiando con Nucera. Il team di Marchetti però non si fa scoraggiare e prima dell'intervallo torna avanti grazie a Sottile per poi allungare a inizio ripresa quando a segno va Freddi. Clammand non molla nemmeno stavolta e si rifà sotto nuovamente per merito di Nucera, eppure pochi istanti dopo Calvi ristabilisce le distanze e i due Drago completano l'opera per il 6-2 finale. New Fulgor dovrà ora confermare di valere i playoff nella sfida con i Nux. Clammand cercherà di uscire dalle sabbie mobili battendo Rondò.

È Sciamanna a guidare la classifica cannonieri con 6 reti. Alle sue spalle Guccio e P. Vincenzo con 5 gol.

È giunto quindi il momento della quarta giornata che vede in programma Real PaulVecchi Leoni Arancio, Cavallino BiancoLokomoloko, New FulgorNux e ClammandRondò.

1,

Giu at 7:10 AM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *