Registrati





A password will be e-mailed to you.

I nostri Footballers:

Subscribe via Twitter
Followers
Subscribe via Facebook
Fans
Subscribe via Email
Subscribe
Subscribe via RSS
Readers
Su Erbasintetica.com trovi i migliori prati in erba sintetica per i tuoi campi da gioco.
Sur GazonSynthètique24.com vous trouver les meilleures pelouses en gazon synthétique pour vos terrains de jeux.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 4^giornata Girone C Master Over 40

4^giornata Girone C Master Over 40

Quarta giornata che vede cambiare nulla in vetta al Girone, laddove Surreal (tranquillamente) e Total Look (sudando certamente di più) continuano a viaggiare a braccetto in un testa a testa senza fine; di contro, le due battute di giornata, Camping Città di Angera e Overland, incassano rispettivamente la seconda e terza sconfitta della stagione restando “congelate” in classifica generale. Bel balzo in avanti e vittoria importantissima per il proprio rilancio, così AC Rambo 1982 archivia questa giornata, superando con autorità la rivelazione Gunners per 5-3; prima vittoria stagionale invece per I Don che relegano all’ultimo posto in solitaria UPGRADE inchiodata ancora a quota 0 pt.

Due volte Mignano e tre De Simone, così la formazione di Raffaele Cantalice conquista la prima vittoria dell’anno, mettendo forse completamente da parte le difficoltà subite in questo inizio di Campionato in cui gli avversari incontrati oggettivamente ad oggi appaiono non avvicinabili; è UPGRADE a farne le spese, vana la doppietta dell’ottimo Scatigna, così come la marcatura di Alex Combi, il team non gira e dopo 4 giornate i gol incassati sono già 26, per un attacco invece in linea con quello delle dirette avversarie.

In classifica I Don abbandonano l’ultimo posto e in un sol colpo superano anche Overland portandosi ad una sola lunghezza da Camping Città di Angera (con una partita in meno) e AC Rambo 1982… insomma, 3 punti dal peso specifico imbarazzante!!! Di contro, non cambia assolutamente marcia la formazione di Massimiliano Combi, come detto al quarto ko consecutivo rivela ancora problemi seri nel reparto difensivo… un vero peccato visto quanto sia ancora corta la classifica che rischia di costare un abbinamento al primo turno della Coppa OV40 (quarti di finali a Gennaio 2018) tutt’altro che agevole!

Clamoroso è invece il tracollo di Camping Città di Angera, non certo per l’inaspettata forza dell’avversario (Surreal) ma perché le premesse, nonché le ambizioni dei ragazzi di Emanuele Specchi erano di ben altro profilo; 9 – 1 è il risultato finale, marcato, targato quasi completamente nella ripresa in cui, gol a parte del solito impeccabile Moriggi, la squadra è parsa completamente allo sbando, semplicemente messa sotto da una imperiale Surreal.

Ebbene si, nonostante le defezioni in casa Surreal, il team ha giocato come se fosse impegnato in una finale, all’assenza di uomini chiave come Biagio Castaldi o Roberto Spanio, rispondono le doppiette di Baccagli, Ballini, Licciardello, Vitali, oltre il centro del centrale difensivo Principi.

In classifica Surreal si mantiene comodamente in vetta, appaiata si a Total Look ma con ben 5 reti segnati in più e ben 5 subite in meno… un ruolino di marcia da far impallidire chiunque! Tosta invece, nel morale e nella sostanza è la batosta che Specchi e soci subiscono, un ko netto che porta la mente indietro nel tempo quando la squadra era eccome abituata ai bassi fondi della graduatoria; Camping Città Angera resta infatti ferma a quota 4 pt vedendosi agganciare da AC Rambo 1982 (con una partita in meno) e avvicinata sensibilmente da I Don, unica nota positiva, se così vogliamo definirla, è la contemporanea sconfitta di Gunners che mantiene il terzo posto distante “solo” 3 pt.

E si, da quando abbiamo “smascherato” o meglio, osannato Gunners per la qualità del proprio gioco, ecco che i ragazzi di Bertolino sembrano aver abbassato la guardia, incassando il primo ko dell’anno ridimensionando in maniera importante la propria classifica; vana purtroppo la tripletta del bomber Miotti, AC Rambo 1982 si aggiudica il match grazie alle marcature di Caprini, Garaventa, Palagi e, soprattutto, alla doppietta di Muretti.

Restano dunque 7 i pt di Gunners, terza posizione ancora salda, ma grande, grandissima occasione di spezzare in maniera forse “indelebile” la classifica in due, regalandosi così un abbinamento certamente agevole in ottica Coppa OV40… peccato! Di contro è proprio AC Rambo 1982 che grazie a questo successo, ci riconsegna una classifica ben più corta delle aspettative, rimettendo in corsa per le zone a ridosso del podio un folto numero di candidate.

Chiudiamo questo Magazine con l’ottima performance di Overland, la quale non vince, incassa si la terza sconfitta dell’anno, ma ci restituisce una prestazione assai convincente, decisamente all’altezza dell’avversario incontrato, una Total Look saldamente in testa, che ha dovuto sudare eccome per aggiudicarsi anche questa sfida. Alle reti pro Overland siglate da Ferrero e Taverniti, i black di Mimmo Pedico rispondono con la doppietta del solito Tesoniero, oltre le marcature di Asaro e Bertini.

Se in classifica Total Look resta saldamente al comando, in attesa di sfidare nello scontro diretto Surreal, Overland scivola di una posizione, vedendosi superare da I Don, con però la terza posizione sempre e comunque distante 6 pt.

In classifica marcatori resta al comando in solitaria Pietro Asaro di Total Look, leader con 3 reti di vantaggio su Biagio Castaldi di Surreal e 4 su Fabrizio Miotti di Gunners.

Settimana prossima riflettori puntati sulla sfida al vertice tra Surreal e Total Look, in palio il comando incontrastato del Girone; in evidenza invece sullo Special Big Match di giornata – clicca e visiona- Gunners ospiterà I Don e dal risultato di questa sfida molto potrebbe cambiare in classifica; chiudono il programma le sfide AC Rambo 1982 vs UPGRADE e Overland vs Camping Città di Angera.

25,

Nov at 3:09 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *