Registrati





A password will be e-mailed to you.

I nostri Footballers:

Subscribe via Twitter
Followers
Subscribe via Facebook
Fans
Subscribe via Email
Subscribe
Subscribe via RSS
Readers
Su Erbasintetica.com trovi i migliori prati in erba sintetica per i tuoi campi da gioco.
Sur GazonSynthètique24.com vous trouver les meilleures pelouses en gazon synthétique pour vos terrains de jeux.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 4^giornata Girone D Master calcio a 7

4^giornata Girone D Master calcio a 7

Una sola squadra al comando nel Girone D e si chiama AllaVivailParroco. La squadra di Avella infatti vince lo scontro diretto con Oxa Team e stacca BSG, costretta al pareggio da una mai doma Spartak Moseca. Si rifanno sotto Tettenham, che torna alla vittoria contro Carpiano e rimane imbattuta, e Real Barricata che sconfigge Fly Emigrates al termine di una incredibile rimonta. Nei bassifondi di classifica boccata d'ossigeno per Daje e Mortacci che ha la meglio su Atletico Milano e abbandona l'ultima piazza.

Il big match della settimana era dunque quello tra AllaVivailParroco e Oxa Team e le telecamere di ElFootballTV non potevano quindi mancare in quel di Cologno. In palio c'era il primato del girone e a giocarselo erano due squadre per certi versi simili, talentuose ma anche accorte difensivamente. La sfida si rivela così meno spettacolare del previsto e nel primo tempo sono i blues a menare le danze senza però riuscire a sfondare l'arcigna retroguardia ospite, mentre i bianconeri si rendono pericolosi in contropiede.

Sul finire del primo tempo è però il team di Avella a colpire con una ripartenza finalizzata da Baudo, mentre a inizio ripresa una punizione velenosa di Iacovelli frutta il raddoppio che pare chiudere i giochi. Invece il lesto Savino riapre i conti alla prima opportunità e da quel momento in avanti va in scena l'assedio di Oxa che però non riesce a pareggiare. Finisce 2-1 e AllaVivailParroco si gode il primato alla vigilia del delicato impegno con Fly Emigrates. Mastica amaro invece Oxa Team che probabilmente meritava un pari e che ora si ritrova inghiottita nella pancia della classifica, con l'obbligo di vincere il prossimo scontro diretto con BSG.

E proprio BSG è costretta a cedere lo scettro a causa di un inatteso pareggio contro una Spartak Moseca in formazione ampiamente rimaneggiata. Una situazione disperata che però esalta i biancorossi capaci già nel primo tempo di ribaltare il gol iniziale di Piccione grazie a Guarnera e A. Sbarretti. Nella ripresa arriva il controsorpasso firmato dalla doppietta di Sgarcia, ma il team di Binetti riesce ad agguantare comunque il pari per merito di Guarnera, per il 3-3 finale. È un punto che dà parecchio morale a Spartak che ora cercherà la grande impresa contro Tettenham per rilanciarsi in chiave playoff. BSG paga una serata no ed è ora attesa a un importantissimo scontro diretto con Oxa Team, un match da non fallire.

Vittoria semplicemente al cardiopalma per Real Barricata che ha la meglio in rimonta contro un'ottima Fly Emigrates. I ragazzi di Sanfilippo vanno presto in vantaggio con Macaluso, ma poi subiscono il gioco dei bianconeri che pareggiano grazie a Santoro e nella ripresa sembrano poter mettere le mani sull'incontro per merito di un ispiratissimo Cozza, autore di una doppietta. Nel finale però, ancora una volta, il team di Molino rimane beffata, perché Macaluso accorcia e una doppietta di Necchi ribalta clamorosamente il risultato.

Barricata trionfa 4-3 e dà una grande dimostrazione di carattere, conquistando il secondo posto e mettendo nel mirino il primo, in caso di successo contro Daje e Mortacci. Fly Emigrates resta con un palmo di naso, ma con la consapevolezza di essere ormai al livello delle migliori, come potrà confermare contro AllaVivailParroco.

Ritorno al successo per Tettenham che piega Carpiano e si porta anche lei l secondo posto. Quella del Lope è una sfida dai due volti, con il team di Luce che si fa preferire nel primo tempo e che riesce quasi sempre a tenere la testa avanti, anche se viene punita dall'ex D'Alessandro. Al riposo si va in parità, ma nella ripresa viene fuori decisamente la squadra di Toselli, superlativo tra i pali, che mette le mani sull'intera posta grazie soprattutto agli ottimi Rho, Mutti e Femiano. Gli Spurs vincono 7-5 e sono sempre lì, a un tiro di schioppo da quella vetta che proveranno a raggiungere contro Spartak Moseca. Rimane invece indietro Carpiano, ora obbligata a battere Atletico Milano.

Primo successo stagionale infine per Daje e Mortacci che ha la meglio contro una Atletico Milano che non riesce a replicare l'exploit messo a segno contro Oxa Team. È Rossi a portare avanti gli orange, Desimoni ribalta la contesa, ma Di Bella e ancora Rossi consentono al team di Ferrara di andare al riposo avanti. Nella ripresa c'è l'allungo di Desiderio, Bighignatti prova a tenere tutto in bilico, ma la doppietta di Piras e il centro di Desiderio fissano il punteggio sul definitivo 7-3. Daje e Mortacci riesce così a sbloccarsi e ora proverà a trovare continuità contro Real Barricata. Atletico Milano invece vive una serata da dimenticare, da cancellare contro Carpiano.

In classifica marcatori Mastroberardino viene raggiunto a quota 8 reti da Savino. Alle loro spalle Cancelliere, Pandolfi e Cozza con 6 gol.

Alle porte c'è dunque la quinta giornata che vede in programma Oxa TeamBSG, Spartak MosecaTettenham, CarpianoAtletico Milano, Daje e Mortacci Real Barricata Special Big Match di giornata – clicca e visiona e AllaVivailParrocoFly Emigrates.

25,

Nov at 3:08 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *