Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 4^giornata Girone H Primavera calcio a 7

4^giornata Girone H Primavera calcio a 7

Al posto di Girone H potrebbe essere ribattezzato “Girone Zona Cesarini”. Anche questa giornata vive alcuni dei suoi momenti chiave negli ultimissimi istanti di gioco, segno dell’equilibrio assoluto tra le forze in campo. È nel finale di gara che Miloti mette a segno una rimonta epica, ribaltando il risultato contro i Black Bulls nel super big match e ottenendo i tre punti che valgono il primato solitario. È sempre nel finale di gara che Maledetta ha la meglio su Cologno Pugliese, staccandola così in classifica. Meno suspense invece tra AllaVivailParroco e il Celtic, una gara che resta in bilico solo per un tempo, prima che il Bono Team metta le mani sul successo che vale il terzo posto.

Miloti – Black Bulls, vale a dire la super sfida che doveva decretare la vera padrona del campionato. Orange e gialloneri arrivavano al grande appuntamento appaiati in vetta alla classifica, pronte a dare vita a un grandissimo match, cosa che puntualmente è avvenuta e proprio per questo vi consigliamo di rivedere la gara su ElFootball TV – clicca e visiona. Sono le Tartarughe di Cormano a partire con maggiore convinzione e dopo la prima chance creata da Sasso, è un caparbio Ranieri offrire a Scerbo la palla buona per spezzare l’impasse dopo pochissimi minuti. Gli uomini di Trisorio provano a scuotersi con De Pasquale e Curia, eppure a metà della prima frazione arriva il raddoppio degli ospiti, quando Sasso pesca il diagonale giusto. I Black Bulls hanno però il merito di non demordere e nonostante le grandi parate di Mancuso tocca al lestissimo Scigiliano riaprire i giochi, mentre pochi attimi prima dell’intervallo si materializza il pareggio su una caparbia azione personale di Curia.

Le emozioni proseguono nella ripresa, anche se i gialloneri sembrano avere una marcia in più: Pivetta calcia fuori un rigore, invece Curia di tacco non sbaglia e completa la rimonta. Miloti reagisce, eppure il tempo passa e il risultato non cambia. Manca pochissimo alla fine e la gara sembra in archivio, ma all’ultimo istante del tempo regolamentare Scerbo impatta su servizio di Sasso e poi dà vita all’ennesimo ribaltone don una prodezza balistica della distanza. È il 4-3 che manda in orbita Ranieri e compagni che ora difenderanno il primato contro Partizan Degrado. I Black Bulls se la vedranno invece contro Cologno Pugliese: il braccio di ferro continua.

Alle spalle delle due regine c’è ora AllaVivailParroco che ottiene la sua seconda vittoria contro una rimaneggiata Celtic. Davanti alle telecamere di ElFootball TV -clicca e visiona, i blues partono bene e passano in vantaggio con Cardillo, ma vengono immediatamente raggiunti da Massaro e per larghi tratti della prima frazione faticano a distendersi, rischiando invece di essere colpiti dai coraggiosi biancoverdi. Alla lunga tempo però AllaVivailParroco trova il bandolo della matassa e torna avanti grazie a Salvatore Bono, per poi confezionare l’allungo decisivo a cavallo dei due tempi per merito della doppietta di Bonari.

È un uno – due che spezza le gambe al Celtic, che iniziano a essere in debito di ossigeno e crollano così in maniera verticale: Avella, Petta, Cassetta, ancora Avella e Cardillo danno quindi vita alla goleada che si chiude sul 9-1. Il Bono team concede quindi il bis in cinque giorni, risale la classifica e ora è atteso a un vero esame di maturità contro Smoke Chickens. È un momento difficile per il Celtic, ma Manca e soci non devono demordere: recuperando le pedine migliori e allungando la panchina i risultati non tarderanno ad arrivare, magari già contro Maledetta.

Al quarto posto si porta Maledetta che ottiene tre punti pesantissimi contro Cologno Pugliese al termine di un match al cardiopalma. Non c’è quasi nemmeno il tempo di iniziare e i padroni di casa si portano in vantaggio andando a segno con Tedesco e gli uomini di Gallo mantengono la testa avanti fino a inizio ripresa, quando lo scenario muta totalmente. Nel giro di cinque minuti infatti Zulmiro Rensch sigla una doppietta e ribalta il risultato, eppure i verdi rimettono le cose a posto impattando grazie a Migliorin. Il pareggio sembra realtà, invece in piena Zona Cesarini è Giussani a far saltare il banco, fissando il punteggio sul 3-2.

Maledetta cancella così il ko rimediato contro Black Bulls e guarda con fiducia all’impegno con il Celtic per alzare ancora l’asticella. Cologno Pugliese fatica invece a trovare continuità e deve per forza reagire contro i Black Bulls.

È Scerbo a guidare la classifica cannonieri con 9 reti. Dietro di lui con 5 gol ci sono Riu e Curia.

Siamo arrivati al giro di boa, perché sta per cominciare la quinta giornata. In programma Maledetta – Celtic, Cologno Pugliese – Black Bulls, Partizan Degrado – Miloti e Smoke Chickens – AllaVivailParroco.

1,

Giu at 7:08 AM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *