Registrati





A password will be e-mailed to you.

I nostri Footballers:

Subscribe via Twitter
Followers
Subscribe via Facebook
Fans
Subscribe via Email
Subscribe
Subscribe via RSS
Readers
Su Erbasintetica.com trovi i migliori prati in erba sintetica per i tuoi campi da gioco.
Sur GazonSynthètique24.com vous trouver les meilleures pelouses en gazon synthétique pour vos terrains de jeux.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 5^giornata Girone B Master calcio a 5

5^giornata Girone B Master calcio a 5

Atletico Pioltello, una parola su tutte per aprire il commento di questa quinta giornata. Fantastica prova dei biancorossi che sfoderano una prestazione davvero superlativa contro la quotatissima Italo House, Gasac si libera così della scomoda presenza degli avversari con cui era costretta a dividere la poltrona più prestigiosa, la vittoria su E-Team vale la prima piazza a punteggio pieno. Fc Cavalli dopo lo sfortunato passo falso della scorsa settimana, supera Mucchio Selvaggio e si avvicina al podio, ora distante solo due punti, Terzo Tempo ritrova Antonazzo e con lui la prima vittoria in campionato contro una B&G troppo arrendevole per il valore e il potenziale visto negli anni passati.

Partiamo dalla grande sfida tra la schiacciasassi Italo House e la ostica Atletico Pioltello, match che potete rivedere su ElFootballTV – clicca e visiona, partita che alla vigilia vedeva tutti i numeri favorevoli ai padroni di casa, miglior attacco, seconda miglior difesa e Leone capocannoniere del girone e attualmente in seconda posizione nella classifica ElPicici – clicca e visiona, ragion per cui tutti si aspettavano una Italo a trazione anteriore favoritissima alla conquista dei tre punti. Quello che però le statistiche non potevano prevedere, era la mentalità e le motivazioni che avrebbero spinto da li a poco una strepitosa Atletico Pioltello a sfoderare forse la miglior prestazione stagionale. Una vera e propria battaglia dove l’Atletico è riuscita a chiudere ogni spiraglio impedendo agli avversari di andare al tiro, la forma fisica e l’alta classe dei biancorossi ha fatto si di prevalere su un campo dove portare a casa tre punti sembrava davvero un’impresa impossibile.

Complimenti davvero agli ospiti che scavalcano i diretti avversari e mettono nel mirino la capolista grazie alla doppietta di Elia e alle reti di Donvito e Ferrante. Italo ha pagato dazio non solo per la bravura degli avversari, ma anche e soprattutto per il calendario abbastanza agevole nelle prime quattro giornate che gli ha fatto perdere un pò di contatto con la realtà del campionato, dove avversarie di livello prima o poi le trovi e bisogna essere dotati della concentrazione giusta per far fronte alla difficoltà superiore. Siamo sicuri che prese le misure nelle prossime due importanti gare Italo saprà farsi rispettare. Con Leone letargico, ci pensano Russo e Sciamanna a timbrare il cartellino dimezzando il passivo di questa gara da dimenticare.

Dalla testa passiamo alla coda della classifica, la sfida tra la B&G di Cavò e la Terzo Tempo di Beltrami, gara che potete rivedere su ElFootballTV – clicca e visiona, entrambe ferme ancora a zero punti, vede uscirne vittoriosa e ricca di segnali positivi la squadra ospite. Un risultato fin troppo largo e che onestamente nessuno si aspettava. La B&G nelle ultime uscite aveva dimostrato di aver trovato la quadratura giusta, i pronostici vedevano appunto gli azzurri favoriti almeno sotto l’aspetto fisico e invece la squadra si è sfaldata sotto i colpi di una Terzo Tempo rigenerata anche dal ritorno in campo di uno strepitoso Antonazzo il quale porge la Manita agli avversari guadagnandosi la palma di miglior giocatore in campo.

Ma Terzo Tempo non è solo Antonazzo, D’Amico e Specchio siglano due triplette, Surini ne insacca due e Jaupaj mette il fiocco sul dono natalizio, anzi concede la 14esima, rete s’intende. Male male B&G, demotivata, stanca, lunga, per lunghi tratti svogliata. Nella gara più importante getta via tutti i progressi fatti fino ad ora, inutili i tentativi di capitan Cavò a spronare i suoi, davvero l’ultimo a mollare, anche di fronte ad un passivo irrecuperabile, ma la squadra non risponde e di conseguenza prende l’imbarcata. Di Marco, Femia e Cavò i marcatori della squadra di casa.

La capolista Gasac continua la sua marcia senza ostacoli verso il titolo d’inverno, dopo aver sofferto e non poco contro la Fc Cavalli, dove comunque era riuscita a portarsi a casa i tre punti, supera agevolmente la E-Team di Massimo Alanza. Partita dalle poche emozioni, il team di Russomanno seppur più distratto rispetto al solito, si porta agevolmente sul tre a uno e nonostante qualche errore di troppo in fase di disimpegno, non consente mai agli avversari di rientrare in partita, anzi nella ripresa dilaga grazie al tre per due dei fratelli Sosio e alla rete di Donnarumma. Gli avversari non riescono a prendere le misure e purtroppo per loro arriva la quarta sconfitta stagionale. La doppietta di Simone non basta a rimediare, tuttavia con una classifica letteralmente spaccata in due, un posto in Europa League è ampiamente alla portata.

Chiudiamo con la vittoria della Fc Cavalli del bomber Oliva, Leader della classifica ElPicici – clicca e visiona, contro la Mucchio Selvaggio di capitan Zanetti Ciliberti, ormai le sue partite superano di gran lunga quelle giocate dal capitano storico dell’Inter, di cui il nostro Ciliberti è tifoso sfegatato. Chiusa questa parentesi romantica, passiamo a quella calcistica che per i padroni di casa non si è rivelata troppo rose e fiori. Difatti la Fc Cavalli parte a razzo dominando il primo tempo e chiudendo la prima frazione di gara con un rotondo 4 a 1, Mucchio ci prova ma Alghisi è in serata e dice di no ai tentativi avversari.

Nella ripresa si vede una Mucchio Selvaggio più determinata ma dopo un inizio molto positivo arriva la risposta degli avversari che rimettono a posto le cose. All’autorete di Gibelli restituisce il favore Caligiuri, Anelli e Ciliberti per Mucchio e un doppio Ruffoni e Oliva con l’aiuto di Caligiuri per Fc Cavalli, sono le firme che troviamo nel tabellino finale. Finisce 3 a 6, con un Fc Cavalli determinata a scalare la classifica già dalla prossima giornata.

La prossima giornata Italo House dovrà rimediare alla debacle rimediata contro la capolista Gasac nel Big Match di giornata – clicca e visiona. Non è l’avversaria migliore per cercare riscatto, ovviamente una eventuale vittoria sarebbe un’iniezione di fiducia niente male per i Blue, da questa proiezione potrebbe approfittarne Atletico Pioltello che in caso di vittoria contro Mucchio Selvaggio, si troverebbe addirittura in testa alla classifica. E-Team troverà sulla sua strada una rigenerata Terzo Tempo in una gara dal profumo Europeo, mentre la Fc Cavalli proverà ad inserirsi nel discorso scudetto cercando di superare un’acciaccata B&G con tanta voglia di riscatto.

In classifica marcatori continua l’elastico tra Oliva (Fc Cavalli) e Leone (Italo House), rispettivamente primo e secondo in classifica con 19 e 18 reti, guadagna un po’ di terreno Antonio Sosio (Gasac Fidas Amsa) portandosi a quota 16, ancora troppo lontani gli altri.

2,

Dic at 3:10 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *