Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 5^giornata Girone L – Over 40 Primavera calcio a 7

5^giornata Girone L – Over 40 Primavera calcio a 7

È 7-2 il risultato dell’attesissimo big match tra Plasting e Surreal, con le api di Daniele Ballini a prendersi una parziale rivincita, facendolo per di più in maniera netta e prepotente. Si sgrana pertanto la classifica con 3 pt di gap tra le due regine e Molinazzo Old Style vittoriosa per 6-1 su Camping Angera a raggiungere (e superare) proprio il team di Capitan Specchi in acque ben lontane dalla 7^posizione.

In chiave Top Six pesanti come macigni risultano i pt portati a casa da Overland Investigazioni e Civitas, con i ragazzi di Savio Capretti ad incassare un gentile omaggio di Scarpantibus, con gli orange di un Altieri in versione bomber a domare una tutto sommato rediviva Mastro Viaggiatori.

Ed è così che anche il 7-3 con cui si impone Real Madrink sul campo di Taxi Team 85 oltre a certificare il ritorno del vero Real, infiamma oltremodo la zona ai margini della Top Six rendendo queste ultime giornate decisamente incandescenti!

Non potevano mancare le telecamere di ElFootballTV –clicca e visiona— all’atteso scontro tra le big Plasting e Surreal, sfida che non ha peccato di spettacolo, tensione e gran belle giocate, in cui però onestamente è venuta a mancare la vera Plasting; per Dodaro una serata decisamente amara, team ridotto quasi ai minimi termini assiste allo show calcistico delle api di Ballini soffrendo e non poco in quasi tutte le zone del campo.

Sono importanti le firme sui gol di Surreal, con Vitali (poker) a rubare per una volta la scena al compagno Spanio (tripletta) conquistando il titolo di man of the match. Marcatori a parte tutta Surreal ha giocato ad alti livelli dimostrando una condizione fisica invidiabile in cui tutto risulta oltre che efficace, estremamente semplice.

Doppietta invece in casa Plasting, con Tummarello a firmarla, mentre il collega di reparto Asaro vive la serata meno felice della stagione chiusa con un’espulsione…            
Tre pt separano ora le due e il destino di Surreal torna completamente nelle sue mani, di contro Plasting vede forse scivolare via il primo Trofeo del Torneo, per una seconda posizione ora da dover difendere dal tentativo d’assalto di Molinazzo Old Style.

Vera e propria prova di forza quella che i ragazzi di Max Carnevali impongono all’ex terza in classifica Camping Angera, un netto 6-1 che scalza appunto i verdebianchi di Capitan Specchi dal podio, per una Molinazzo Old Style capace di mettersi alle spalle qualche confitta mal digerita tornando seriamente a pedalare (senza freni)…

Tris per il man of the match Panizza con i compagni Di Corato, Fumagalli e Taddei ad appesantire il passivo per un’Angera a segno col solo Massimo Moro Moriggi a match virtualmente già chiuso; questo quanto riporta il taccuino del direttore di gara, mentre il campo ha sentenziato qualcosa di più importante, ovvero un potenziale per Molinazzo Old Style realmente competitivo per la conquista del Titolo, condizione questa che Camping ancora deve raggiungere.

Come detto lo 0-4 con cui Civitas passa sul campo di Mastro Viaggiatore vale davvero molto! Con 6 pt di fatti i ragazzi di Mister Giuseppe Rossi reggono il gran ritorno di Real Madrink restando agganciati alla 5^/6^ posizione. Doppietta e titolo di migliore in campo per Altieri, ma pesantissimi sono anche i gol con cui Pepe e Zazzu arrotondano il successo, vera e propria iniezione di fiducia questa in vista delle prossime delicatissime sfide vs Molinazzo e Surreal!!!

Per Mastro Viaggiatore risultato a parte, si esce dal campo sconfitti da squadra evitando inutili e fastidiosi naufragi, dimostrando di poter eccome migliore sotto tutti i punti di vista. Evitando discorsi legati ad una Top Six ora distante 6 pt pieni, importante sarà vedere come Spreafico e compagni sapranno reggere l’urto del prossimo avversario in programma, una Surreal capolista, capace di realizzare la bellezza di 41 reti in appena 5 giornate… vitale sarà giocare riconoscendo il gap provando a farlo in maniera ordinata…

In sintesi il match vinto dal Madrink su Taxi Team 85 ci consegna il certificato di completa guarigione del Real che tutti ricordavamo, per un secondo successo primaverile targato dalle doppiette di Bergo, Gruttadauria e Cappellari, oltre il centro di Marano, che aggiusta in maniera quasi definitiva la classifica in ottica Top Six.

Ebbene una grande protagonista torna ad onorare questa Competizione regalandoci una seconda parte di stagione di livello in cui farci divertire nel provare a scommettere da quale parte del Tabellone Play-Off Real Madrink si collocherà; per i giallonero di Franco Guerriero non bastano pertanto la rete di Leuci e la doppietta di Corsaro, la casellina dei pt resta ancora ferma a 3 con la zona a confine con la Top Six sempre più corta, sempre più distante.

Infine si arrende agli infortuni Scarpantibus costretta a dare forfait a poche ore dal match vs Overland Investigazioni, sfida questa che i blues di Capitan Iellimo portano a casa senza sudare, consolidando un’ottima 5^posizione; per i reds di Bestetti classifica invece che inizia ad ingrigirsi con la 6^piazza a scappare a 2 pt.

In classifica marcatori tocca quota 20 il bomber di Surreal Spanio, alle sue spalle il compagno Vitali accorcia portandosi a 12 centri, infine pari sul podio con 8 gol a testa troviamo la coppia Plasting Tummarello/Asaro.

Tra poche ore al via la 6^giornata per il primo doppio turno stagionale, in campo però tre sole sfide: Scarpantibus vs Taxi Team 85, Surreal vs Mastro Viaggiatore e Civitas vs Molinazzo Old Style; rinviate alla settimana successiva Real Madrink vs Camping Angera e Overland Investigazioni vs Plasting.

12,

Giu at 12:39 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *