Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 6^giornata Girone B – Over 30 Master calcio a 7

6^giornata Girone B – Over 30 Master calcio a 7

C'è una sola e incontrastata padrona nel Girone Over 30 di ElFootball e si chiama New Fulgor. I rossoneri si aggiudicano pure il big match con Lokomoloko e si lanciano sempre più in fuga, dando l'impressione che il campionato sia già finito a Natale. L'unica capace di restare in scia è Aulin Soccer, sempre più sorprendente e capace di battere pure gli All Blues, restando così al secondo posto da sola. Rialza la testa Marchigiana che sfoga tutta la sua voglia di rivalsa contro Delirium Tremens, mentre Real Paul ottiene la sua prima vittoria in una gara al cardiopalma con i Vecchi Leoni Arancio.     
    
Era la sfida più attesa non solo del girone ma forse di tutto il Master, perché una di fronte all'altra c'erano le due squadre più in forma dell'Over 30 che si giocavano una bella fetta del predominio del campionato. Il verdetto è arrivato forte e chiaro ed è lo stesso che si protrae ormai da sei giornate: niente e nessuno riesce a frenare lo strapotere di New Fulgor, nemmeno l'ottima Lokomoloko. I rossoneri giocano un primo tempo fantascientifico, con Pastori sublime direttore d'orchestra che coordina e finalizza ed è infatti una sua doppietta nel primo quarto d'ora a spianare la strada alla capolista.
Prima dell'intervallo va a segno pure Cosi e allora il team di Drago nella ripresa si accontenta di tenere a bada la logica reazione della squadra di D'Addabbo, che produce solo l'acuto di Lovicario, ma non cambia la sostanza delle cose. Finisce 3-1 e New Fulgor rimane così a punteggio pieno, primissima.
 playoff sono già quasi realtà, ma ovviamente i rossoneri vogliono proseguire il loro percorso netto e chiudere in bellezza il 2018 contro il fanalino di coda Vecchi Leoni Arancio. Lokomoloko cade, ma si prepara a rialzarsi contro Delirium Tremens per rilanciarsi all'inseguimento dei primi della classe.      
   
Aulin Soccer sfrutta al massimo il confronto tra le sue due rivali, centra la quinta vittoria e si porta da sola al secondo posto. Ferrara e compagni non hanno per nulla vita facile contro degli indomiti All Blues, sebbene dopo cinque minuti gli Orange siano già sul doppio vantaggio grazie a Saggiomo e Biraghi. Il team di Martinelli però non demorde e si riavvicina con un lampo di Miglietta che fa lo stesso nella ripresa dopo il centro di Ferrara arrivato poco prima della fine del primo tempo. A mettere Aulin Soccer al riparo da brutte sorprese ci pensa Boiocchi che confeziona il definitivo 4-2. Dopo la sconfitta all'esordio con New Fulgor, il team di Ferrara non ha più sbagliato un colpo e ora è la sua più credibile rivale in vista della rivincita in programma appena dopo la sosta. Intanto però gli Orange dovranno fare bottino pieno anche contro Real Paul. Prima della pausa natalizia gli All Blues vivranno un momento chiave della stagione: settimana prossima infatti Martinelli e compagni se la vedranno con Marchigiana in una sorta di spareggio per il quarto posto.  
  
Continua il percorso in altalena di Marchigiana che questa settimana cancella lo stop patito contro Aulin Soccer martoriando una mal capitata Delirium Tremens. Compagnoni e soci partono fortissimo e cavalcano per tutta la gara la straordinaria vena della sua coppia gol formata da Ferrari e Pisani. Il 7 e il 9 sono infatti assolutamente inarrestabili e chiuderanno il loro score con bottini da favola: il centravanti ne mette a segno 8, il fantasista si limita (si fa per dire) a 6 e con il contributo di Goncalves e Vita danno forma a una goleada eclatante che recita 16-4. Ora i bianconeri dovranno trovare finalmente la giusta continuità, dato che settimana prossima affronteranno gli All Blues, crocevia importantissimo. Delirium Tremens deve invece dimenticare immediatamente questa serata no e ripartire contro Lokomoloko.       

La sesta giornata era anche quella dello scontro diretto in chiave maglia nera tra Real Paul e Vecchi Leoni Arancio, un vero e proprio spareggio che nessuna delle due squadre poteva permettersi di fallire. Ne è venuta fuori una gara entusiasmante, immediatamente aperta dalla rete di Bo, mentre è Caramani a raddoppiare a stretto giro. I Leoni sembrano così in controllo, ma a ridare speranza agli ospiti è C. Candarella prima della pausa. In avvio di ripresa arriva però il ribaltone, con il pareggio siglato da Tramacere e il sorpasso messo a segno da Luca, eppure i padroni di casa riescono a rispondere per le rime, impattando con Scanzano. Sembra finita, invece in pieno recupero è ancora C. Candarella a trovare la rete della vittoria. Per Real Paul è un assoluto tripudio, perché vale il 4-3 e il primo successo della stagione. Un traguardo meritato per Russo e compagni che sperano che questo sia un nuovo punto di partenza e che il bis possa arrivare già contro Aulin Soccer. Continua la sfortuna per i Vecchi Leoni Arancio che ora dovranno vedersela contro la capolista New Fulgor.  
       
In classifica cannonieri balza in testa Ferrari con 14 reti, lasciando indietro Pisani e Marchetti, a 11 gol.           

Prima della sosta natalizia godiamoci quindi New Fulgor – Vecchi Leoni Arancio, Real Paul – Aulin Soccer, Delirium Tremens – Lokomoloko e All Blues – Marchigiana.

15,

Dic at 12:10 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *