Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 6^giornata Girone C Master Over 40

6^giornata Girone C Master Over 40

Turno di Campionato che più che mai ci riconsegna una classifica delineata ove Surreal non cade nel trabocchetto “testa coda” rifilando al fanalino di coda UPGRADE un sonorissimo 2 – 10, in cui Total Look ridimensiona in maniera netta Gunners (5 – 2) legittimando tangibilmente il proprio secondo posto, in cui Camping Città di Angera travolgendo AC Rambo 1982 riconquista ruolo, ambizioni e posizione della “quarta sorella”, in cui Overland superando agevolmente I Don compie un importante salto avanti in ottica “qualificazione” Coppa OV40!

È certamente quanto accade in quel del Comunale di Cormano ciò che ci colpisce maggiormente, il 7 – 1 con cui Camping Città di Angera abbatte AC Rambo 1982 risulta quanto mai sorprendente, oltre tutti gli alibi di formazione che il team di Riccardo Cavallini potrebbe far pesare. I ragazzi di Emanuele Specchi, riposizionato al centro della difesa, giocano una gara al doppio della velocità degli avversari arricchendo il tutto con le doppiette dei soliti Delvecchio e Moriggi oltre alla tripletta d’autore ad opera di Andrea Fiannaca… il tutto senza il portiere titolare!!! In classifica, quindi, Specchi e compagni rimbalzano il tentativo d’assalto di AC Rambo 1982, consolidano la propria quarta posizione, ritrovandosi di colpo in scia addirittura della terza posizione ove Gunners conserva appena due lunghezze di vantaggio!

Brutta brutta batosta subita dalla sempre più imprevedibile AC Rambo 1982, una prestazione difficile da spiegare, forse velocemente da dimenticare per un 2017 che certo, poteva chiudersi in miglior modo! Con la prossima sfida vs Total Look rinviata a dopo le festività natalizie, Cavallini e compagni rischiano di non disputare più match prima del primo turno di Coppa OV40, condizione questa che se fosse rispettata, consegnerebbe un accoppiamento da mani nei capelli! Segnaliamo nel disastro di questo ultimo turno di campionato, il gol bandiera (terzo di stagione) di Giulio Patisso.

Non meno importanti paiono ovviamente anche i successi di Total Look e Overland, la prima come detto rifila un importante ko ai Gunners di Stefano Bertolino scavando fra sé ed essi un importante solco di ben 5 pt, la seconda approfitta delle solite croniche assenze nelle file de I Don e con merito ottiene il vitale sorpasso in classifica abbandonando in maniera concreta i bassi fondi agganciando nel centroclassifica AC Rambo 1982.

Sono Asaro, Tesoniero e il man of the match Pisoni (tripletta) gli uomini che nel 5 – 2 vs Gunners consentono a Mimmo Pedico di abbandonare i timori di scivolare sulla zona più bassa del podio potendo così tornare a focalizzarsi sull’obiettivo “Surreal ti riprendo”! Di contro Gunners fallisce il test di maturità frantumando in maniera fragorosa molte delle proprie certezze, scoprendo una Total Look forte oltre le previsioni. Segnaliamo nello score degli ospiti le reti di Bilotta e Miotti, costantemente fra i migliori del team.

Al pari dei black del Total Look, anche i blue di capitan Santo Iellimo ottengono da questo sesto turno decisamene molto, non solo si godono una serata ricca di reti (Costantini, Puma, Taverniti e per ben 4 volte Ferrero) col conseguente sorpasso in classifica ai danni de I Don, ma approfittando del contemporaneo ko di AC Rambo 1982, si portano per la prima volta in stagione nel bel mezzo della classifica a 3 pt da un incredibile 4°posto… beh, niente niente male!

Molto male invece per I Don, a segno con i soli Mignano e Sarnataro incassano il 4° ko dell’anno rendendo sempre più sbiadito quell’unico successo stagionale ottenuto diverso tempo fa. Per Cantalice e compagni, ancora una volta, in campo l’ennesima formazione diversa, una condizione sempre più penalizzante per una classifica che torna ad ingrigirsi rendendo ora la qualificazione alla Coppa OV40 estremamente penalizzante.

Concludiamo questo Magazine con la “non” sorpresa avvenuta presso il Comunale di Cormano, ove Surreal non pecca minimamente di concentrazione giocando vs UPGRADE la solita gara tutta qualità ed intensità, in cui va a segno quasi la totalità degli uomini schierati, da Cascino, alle doppiette di Ballini, Spanio e Vitali, alla tripletta dell’elettrizzante Angelo Licciardello.

In classifica le api di Daniele Ballini mantengono saldamente dietro Total Look, divenendo così ufficialmente Campioni d’Inverno, un titolo certo simbolico ma che arrotonda, appesantisce ancor di più il blasone di una fra le squadre Over 40 più forti di sempre! Non riesce quindi il super colpaccio ad UPGRADE, il team di Massimiliano Combi (autore di entrambe le reti realizzate) affonda sotto i colpi di un avversario onestamente più forte, accentuando in maniera marcata tutte le difficoltà/malumori di uno spogliatoio ancora non ben amalgamato.

In classifica marcatori Pietro Asaro del Total Look resiste al comando con 3 reti di vantaggio sul rivale di Gunners Fabrizio Miotti; terzi a pari merito con 12 gol, troviamo Diego Delvecchio (Camping Città di Angera) e Riccardo Pagliarini (Gunners).

Settimana prossima, ultima del 2017, occhi puntati sul secondo test di maturità per Gunners, in campo vs Surreal, sfida calda tra Overland e UPGRADE, mentre Camping Città Angera tenterà di sbancare il campo de I Don; rinviata a data da destinarsi la gara fra AC Rambo 1982 e Total Look.

16,

Dic at 3:09 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *