Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 7^giornata Girone C Master calcio a 7

7^giornata Girone C Master calcio a 7

Va quasi tutto secondo i piani nel sempre più appassionante Girone C. Prosegue infatti la marcia di VIP Garage che schianta West Ham, centra la quinta vittoria consecutiva e si laurea campione d'inverno. Riprende invece a distanza di un mese quella di BinHexs che trascinata da un implacabile Cacciatore si sbarazza dell'ostacolo FSB Sesna. È una vittoria preziosissima quella ottenuta in rimonta da Tiro a Campari contro i Black Bulls, ma una delle squadre del momento è Al Boccaccio che contro FCZ Miloti inanella il terzo successo di fila e si ritrova al terzo posto in classifica.     
               
Il big match della settimana termina con l'ennesima prova di forza di VIP Garage che ha la meglio su West Ham aggravandone la crisi. La squadra di Catalani non aveva brillato contro i Black Bulls Milano, invece quando la sfida si fa stimolante i rosanero dimostrano di sapersi esaltare e dare il meglio. In realtà il successo della capolista è tutt'altro che scontato, perché è il team di La Versa non sfigura affatto e anzi riesce a passare in vantaggio dopo poco grazie a Verdelli. La reazione degli ospiti non si fa attendere e al solito ritmo sudamericano Flores e Paredes ribaltano il risultato nel giro di un minuto, eppure è Pietropaolo a impattare. Il copione si ripete poco tempo dopo, con VIP Garage che torna a condurre per merito di Paredes e Bongiovanni che pareggia in avvio di ripresa e allora è una sfortunata autorete di Telò a fare pendere la bilancia definitivamente dalla parte dei primi della classe. West Ham è infatti costretta a sbilanciarsi e viene infilzata da Vidaure e due volte da Flores che sanciscono così il 7-3 finale. VIP Garage vola e si prepara dopo la sosta a vivere un altro scontro diretto, quello con Tiro a Campari. West Ham invece fatica a ritrovarsi, scivola al quinto posto e si ritrova ad affrontare FCZ Miloti con un solo risultato a disposizione.             

Torna al successo BinHexs e lo fa in grande stile, strapazzando la malcapitata FSB Sesna. I biancogrigi partono pigiando da subito il piede sull'acceleratore, sbloccano il risultato con Comuzzo e raddoppiano poco dopo con Spanio, per poi lasciare la scena a Cacciatore che sigla una doppietta e pare mettere al sicuro il risultato. Sul finire del primo tempo De Velli e compagni abbozzano una reazione e riescono a rientrare in partita grazie a Zanotto e Palano, ma nella ripresa il protagonista assoluto è Cacciatore che realizza un poker e dà contorni ampissimi al trionfo dei padroni di casa. Finisce 8-2 e BinHexs si mette così una volta per tutte alle spalle il ko rimediato contro VIP Garage. Il 2019 di Spanio e compagni ripartirà con il botto, visto che in programma ci sono il recupero con Tiro a Campari e la sfida con Al Boccaccio, due super sfide da non sbagliare. Sesna invece resta sul fondo della classifica e nel girone di ritorno i bianconeri dovranno ripartire dal successo ottenuto contro VIP Garage per provare a risalire la china, a cominciare dal match con i Black Bulls Milano.    
 

Tiro a Campari continua a vincere, ha la meglio pure sui Black Bulls Milano e resta saldamente al terzo posto, trascorrendo un Natale con il sorriso sulle labbra. La sfida di questa settimana, che potete trovare su ElFootball TV – clicca e visiona, comincia in salita per i biancorossi, perché come spesso accade l'avvio del team di Trisorio è a dir poco travolgente: Pivetta estrae infatti dal cilindro due autentici bolidi e porta i gialloneri sul doppio vantaggio, ma da quel momento in avanti i padroni di casa si spengono ed è M. Catalano a riaprire i conti, mentre poco prima dell'intervallo ci pensa Mauri Sanchez a pareggiare con un pezzo di bravura. In avvio di ripresa è M. Catalano a completare la rimonta, ma Tiro a Campari si ritrova ben presto a dover ricominciare da capo, visto che è ancora Pivetta a farle male con il suo terrificante sinistro su punizione.  Per risolverla serve quindi una prodezza ed è quella che mette in pratica Gianotti, protagonista di una travolgente azione personale che riporta avanti i biancorossi. Sarà Mauri Sanchez poco dopo a chiudere i conti siglando il definitivo 5-3. Per Tiro a Campari arriverà dopo la sosta il momento della verità, visto che i Catalano Boys se la vedranno in rapida successione con le due regine BinHexs e VIP Garage. I Black Bulls dovranno invece registrare la loro fase difensiva se vogliono tornare a essere protagonisti dalla sfida con FSB Sesna.  
 

Continua infine il momento d'oro di Al Boccaccio che contro FCZ Miloti centra la terza vittoria consecutiva che le permette di fare un bel balzo in classifica. Ai blues bastano appena cinque minuti per archiviare la pratica, perché con una partenza a razzo fanno immediatamente il vuoto grazie alla tripletta di Raduazzo e alla doppietta di D'Addetta. Il resto della gara è pura passerella, anche perché Miloti fatica a rialzare la testa e in avvio di ripresa capitola ancora per mano di Castaldo. Scerbo prova a scuotere i suoi che vengono però nuovamente colpiti da D'Addetta e lo stesso fa Sanzone dopo l'acuto di Ranieri. Nel finale è Mandurrino a mettere la ciliegina sulla torta e la rete di Scerbo serve solo a lui in chiave classifica cannonieri. Finisce 9-3 una sfida mai in discussione e Al Boccaccio sarà ora attesa all'esame di maturità vero e proprio contro BinHexs. Ranieri e compagni invece per continuare a credere nei playoff dovranno battere West Ham.     

Come detto il nuovo leader della classifica cannonieri è Scerbo con 17 reti che supera Biba fermo a 16 gol. Terzo Mauri Sanchez con 14 centri.

Il Girone C va in vacanza, ma a gennaio saranno fuochi d'artificio: oltre al recupero tra Tiro a Campari e BinHexs in programma il 9 gennaio, la prima giornata di ritorno metterà a confronto le prime quattro della classe. Non perdiamoci quindi VIP Garage – Tiro a Campari, BinHexs – Al Boccaccio, West Ham – FCZ Miloti e Black Bulls Milano – FSB Sesna. Buone Feste a tutti!!

22,

Dic at 12:09 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *