Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 7^giornata Girone D Master calcio a 7

7^giornata Girone D Master calcio a 7

Alla vigilia di Natale le gerarchie del Girone D sembrano definite una volta per tutte, con tre squadre che guidano saldamente la classifica. E se il successo, peraltro molto sofferto, di AllaVivailParroco contro Spartak Moseca poteva essere scontato, di tutt'altra pasta sono i trionfi di Tettenham e Real Barricata che si aggiudicano i loro scontri diretti contro BSG e Oxa Team, staccando così i rivali in classifica. Nel frattempo Carpiano ottiene una bella affermazione contro Daje e Mortacci, riavvicinandosi alla zona playoff, mentre Atletico Milano si scatena contro Fly Emigrates e abbandona la zona calda.

Quinto successo nelle ultime cinque uscite per AllaVivailParrocco che conserva quindi le quattro lunghezze di vantaggio sulle inseguitrici. Al Lope per Avella e compagni sudano davvero più del previsto contro una ruggente Spartak Moseca, priva di tutti i suoi pezzi da novanta, ma non per questo arrendevole. Il primo tempo è tutto all'insegna dell'equilibrio, con la capolista che non trova sbocchi e i gialloneri che attendono e giocano di rimessa, fino a pochi secondi prima dell'intervallo quando Binetti trasforma il rigore del vantaggio.

Nella ripresa i blues si scuotono e pareggiano con Petta, ma poco dopo è lo stesso Petta ad agganciare in area Zalli e causando il secondo rigore, però stavolta Binetti si fa ipnotizzare da Iemmolo e sul capovolgimento di fronte Iacovelli offre a Salvatore Bono il pallone che vale il sorpasso. Da quel momento la partita cambia, perché a AllaVivailParrocco passa la paura e D'Angelo e Capelli finalizzano due belle azioni blindando il risultato. A quel punto serve a poco l'acuto di Binetti, perché Antonazzo consente il nuovo allungo degli ospiti e la rete di Zalli in peno recupero vale semplicemente il 5-3 finale.

AllaVivailParrocco si prende un bello pavento, ma ne esce incolume e si prepara ora ad affrontare Tettenham dopo la sosta, per un big match che promette scintille. Spartak Moseca esce a testa alta e spera per il 2018 di recuperare i suoi uomini migliori per poter tornare in alto.

La super sfida della settimana era però quella tra Real Barricata e Oxa Team, due delle tre squadre al secondo posto. Ne esce fuori un big match che non delude le attese e che vi consigliamo di rivedere su ElFootballTV – clicca e visiona. Sono i neri a cominciare decisamente meglio, chiudendo ogni varco ai rivali e passando a condurre grazie a una rete di rapina di Savino. Sul finire di primo tempo però il fortino crolla su una splendida punizione di Paganin e nella ripresa i gialloblu diventano ancora più padroni del campo. A forza di insistere però i ragazzi di Sanfilippo passano grazie a Marcati e poco dopo mettono i tre punti in cassaforte grazie a Necchi, anche se per il successo c'è da sudare fino in fondo, visto che Oddo accorcia le distanze nel finale.

Finisce 3-2 ed è un successo meritato per Barricata che ricomincerà contro Carpiano sperando di sfruttare lo scontro tra AllaVivailParrocco e Tettenham. Oxa Team si ritrova invece ora al quarto posto e la caccia ai playoff ripartirà da Fly Emigrates.

Vittoria importantissima anche per Tettenham, pure lei impegnata contro una diretta concorrente come BSG. È un successo ottenuto in rimonta quello ottenuto da Toselli e compagni che davanti alle telecamere di ElFootballTV – clicca e visiona faticano in avvio a trovare spazi tra le maglie della coriacea retroguardia avversaria e il primo tempo si chiude a reti inviolate. In avvio di ripresa è proprio BSG a passare a condurre con Moccia e questo sblocca la gara, con gli Spurs che pareggiano immediatamente grazie a Sdraffa, ma è Stama in contropiede a riportare avanti i reds che però falliscono il colpo del ko e cedono nel finale, quando Mutti fa centro dal limite e a un minuto dalla fine Sdraffa indovina il colpo da biliardo che vale il definitivo 3-2.

Tre punti d'oro quindi quelli strappati dagli Spurs che arrivano nel migliore dei modi alla grande sfida con AllaVivailParrocco. BSG invece mastica amaro per l'occasione sprecata e Gallo e soci nel 2018 dovranno rimettersi a correre contro Daje e Mortacci.

Anche perché sul collo i reds sentono ora il fiato di Carpiano, tornata al successo contro una rattoppata Daje e Mortacci. L'avvio della sfida è da fuochi d'artificio, con Pandolfi e Faranda che siglano il doppio vantaggio immediatamente vanificato da Salerno e Desiderio. I biancoblu ne hanno però di più e sono Lucca e Pandolfi a consentire il nuovo allungo che sarà facilmente gestito nella ripresa, quando Lucca e Lentini daranno contorni più rotondi al successo finisce 6-2 e il team di Luce riprende quota, sperando che l'anno nuovo porti in dote una rimonta in chiave playoff che dovrà cominciare contro Real Barricata. Il 2017 si chiude in maniera amara per la squadra di Ferrara, pronta però a ripartire contro BSG.

Chiudiamo con la netta affermazione di Atletico Milano, tornata a splendere contro Fly Emigrates dopo una serie di buone, ma sfortunate prestazioni. Il match, che potete rivedere su ElFootballTV – clicca e visiona, vede in realtà passare in vantaggio i padroni di casa con Gualtieri, ma è una semplice illusione. Cincirrè e compagni infatti giocano bene e in men che non si dica la doppietta di Quattro ribalta il punteggio. Da quel momento in avanti è un monologo dove El Amraoui sale in cattedra siglando una tripletta, prima dell'acuto di Desimoni. Pure la ripresa è a senso unico e la tripletta di Bighignatti e i centri di Quattro, El Amraoui.

Finisce con un eloquente 12-1 che manda Atletico Milano con il morale a mille alla pausa natalizia, al termine della quale affronterà Spartak Moseca. Fly Emigrates invece è stata condizionata nelle ultime uscite dalle tante assenze, ma Molino e compagni non devono mollare, perché le qualità non mancano.

In classifica marcatori comandano Savino con 16 reti, Mastroberardino con 11 gol e Pandolfi e Cancelliere con 9 gol.

Ora non ci rimane che augurare a tutti buone Feste, dandoci appuntamento a gennaio con AllaVivailParroccoTettenham, Daje e MortacciBSG, Oxa TeamFly Emigrates, CarpianoReal Barricata e Atletico MilanoSpartak Moseca.

23,

Dic at 3:08 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *