Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 8^giornata Girone B Master calcio a 5

8^giornata Girone B Master calcio a 5

La prima giornata del girone di ritorno si chiude così come si chiuse la gara di andata, con le quattro prime della classe vittoriose contro le altre quattro. Gasac comanda ancora con due punti di vantaggio sulla sua prima inseguitrice Fc Cavalli. Italo House al terzo posto precede Atletico Pioltello, insomma in quattro punti troviamo squadre davvero di alto livello e diventa sempre più complesso pronosticare chi alla fine riuscirà ad occupare i tre posti disponibili e chi dovrà accontentarsi, si fa per dire, di un posto in Europa.

Gasac quest’anno fatica un po’ più del solito, l’assenza di Nevola si fa sentire ma, ciò nonostante, l’esperienza e la potenza di questo team non ha fine, anche in condizioni non al top e con assenze importanti, continua a comandare sempre e comunque. Di fronte alla Mucchio Selvaggio mostra qualche difficoltà, d’altronde l’avversaria di turno gioca un calcio di tutto rispetto e per gran parte della gara la situazione rimane nel limbo dell’equilibrio.

Solo la concretezza sotto porta da parte dei pluricampioni alla fine fa la differenza. Un super Ciliberti con la sa tripletta pareggia l’operato del solito Sosio, parliamo di Antonio, peccato per Mucchio che di Sosio c’è anche Salvatore che con la sua doppietta porta i tre punti nelle casse dell’Amsa. Mucchio dopo un periodo molto positivo arresta il suo cammino, nota positiva per loro è quella di aver ritrovato il proprio capitano che di fermarsi non vuole saperne e che sarà determinante nella corsa alla coppa UEFA ElFootball.

Fc Cavalli ormai è Oliva dipendente, 20 goal in due gare per il bomber che distrugge un altro record, mai nessuno aveva segnato 10 goal per due gare consecutive, unico record ancora da infrangere sarà quello delle 27 reti in una sola gara appartenente ad un certo Spirandelli che approfittando di una gara contro una squadra in inferiorità numerica ed un baby portiere 14enne si accaparrò il titolo di capocannoniere, ma oltre alla coppa per lui arrivarono tanti commenti di disapprovazione da parte di chi non gradì questa sua facile ricerca della gloria.

Tornando alla gara c’è poco da raccontare, in pochi minuti i conti erano già chiusi, in cinque minuti il parziale vedeva una E-Team sotto di 7 goal. Bravura degli Fc Cavalli, ma anche approccio alla gara totalmente sbagliato da parte dell’E-Team, Amodeo, Masia, Simone ed un triplo Dellamandola riescono a vanificare le due doppiette di Furnò e Randazzo e le reti di Caprio e Magi, le 10 perle di Oliva sono tutto ciò che racconta una gara a senso unico, direzione primo posto.

Italo House dopo aver perso la vetta della classifica, ritornano alla vittoria contro una B&G sempre più in difficoltà. La Benevento dell’ElFootball capitanata dal mitico Fabio Cavò manca ancora all’appuntamento con il suo primo punto stagionale, ci vorrebbe un colpo alla Brignoli per sbloccarsi, che il vento possa diventare davvero benevolo per questo team che ha dovuto rapportarsi con una realtà, quella del calcio a 5, a loro totalmente sconosciuta, risultati negativi ma simpatia di tutti acquisita. La gara racconta un 12 a 3 a favore di Italo con una lista interminabile di giocatori sullo score dei marcatori; Bortune (doppietta), Centrangolo (tripletta), Leone (tripletta), D’Angelo R., D’Angelo M., Russo e Sciamanna. Di Marco e Smirne i marcatori per B&G, quest’ultimo autore di una doppietta.

Passiamo alla sfida tra l’Atletico Pioltello e Terzo Tempo, una gara molto fisica dove si è vista la tenacia di Terzo Tempo e soprattutto la bravura, la compattezza, e l’alta classe di tutti i componenti del team dei biancorossi. Una squadra a nostro avviso tra le più complete e capaci del torneo, una candidata di prima fascia alla vittoria finale. La panchina equivale alla squadra titolare, esce uno capace e ne entra uno forte, davvero un organico di primo livello. Detto ciò parliamo di Elia che in questa partita ha mostrato di possedere del tritolo nel suo piede, davvero devastante la sua tripletta, roba da bucare i guanti ai migliori portieri, compreso il gatto Beltrami.

Losindaco, Guolo e Bonaldo mettono le rispettive firme su un 6 a 2 che consente a questi ragazzi di non perdere terreno dalle altre tre grandi. Terzo Tempo gioca una signora gara, molto ordinata e parecchio incisiva sulle ripartenze, peccato per loro che solo due di queste vengono portato a conclusione grazie all’infaticabile D’Amico e il funambolico Juapaj. Vittoria per i ragazzi di Pioltello che da adesso in poi non possono più sbagliare, per Terzo Tempo ancora accesa la speranza di insidiare l’Europa.

In classifica marcatori diventa consistente il vantaggio di Oliva (Fc Cavalli) giunto ormai a quota 47, una media di 5,85 goal a partita, roba dell’altro mondo. A seguire troviamo Leone (Italo House) con 25 reti, Sosio (Gasac Fidas Amsa) con 23 reti ed un Ciliberti (Mucchio Selvaggio) in forte ascesa giunto a quota 21.

Le partite della prossima giornata saranno le seguenti; Gasac Fidas Amsa vs Terzo Tempo, Fc Cavalli vs Atletico Pioltello, Italo House vs E-Team ed infine B&G Imprima vs Mucchio Selvaggio.

27,

Gen at 3:10 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *