Registrati





A password will be e-mailed to you.

I nostri Footballers:

Subscribe via Twitter
Followers
Subscribe via Facebook
Fans
Subscribe via Email
Subscribe
Subscribe via RSS
Readers
Su Erbasintetica.com trovi i migliori prati in erba sintetica per i tuoi campi da gioco.
Sur GazonSynthètique24.com vous trouver les meilleures pelouses en gazon synthétique pour vos terrains de jeux.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > 9^giornata Girone A Master calcio a 5

9^giornata Girone A Master calcio a 5

Ultima giornata di andata e prima ufficialmente al giro di boa si presenta la rivelazione I Pensionati guidata da Marco Gallo, capace di portare a 7 i successi sin qui ottenuti; seconda causa proprio il netto ko nello scontro diretto vs I Pensionati, ma praticamente protagonista dei medesimi numeri, Real BraZZers conclude questa prima parte di stagione con l’importantissimo successo contro il diretto rivale Marygen Hotspur, 3 punti quanto mai dal peso specifico imbarazzante! Scivolano dunque a – 4 dalla vetta e pericolosamente a portata delle inseguitrici, i ragazzi di Cristian Maraglino scoprono d’aver raccolto ben meno rispetto a quanto realmente mostrato in campo. Ed è così che quando in pochi continuavano a crederci, la stagione di Boca Magica e S.P.Q.R. torna ad essere seriamente “valida” in chiave play-off. Nella seconda parte della classifica, invece, Sud Team è la sola a raccogliere punti, restando di fatto ancora in gara per la qualificazione in Uefa; male, malissimo la sconfitta Boom Boom, ed occasioni sprecate per Quetzal che vs Boca Magica poteva e doveva fare di più, per FC Nola che pur non affondando vs I Pensionati, necessitava come l’aria di almeno 1 punticino in più in classifica.

Davanti alle telecamere di ElFootballTV – clicca e visiona – Real BraZZers e Marygen Hotspur davano scena ad un match dai ritmi incredibili con Bartolomeo Scavo vero e proprio show man, capace nei primissimi minuti di lacerare con continue percussioni la difesa avversaria facendo presagire ad un successo quanto mai netto per il proprio team. Il BraZZers è però squadra d’esperienza e pur giocando uno dei peggiori primi tempi della stagione, concludeva la prima parte di gara ancora viva ed in scia. Nella ripresa, ritmi già indiavolati, aumentavano di intensità, così come i contatti, così come le “proteste”… si giungerà, purtroppo, al momento in cui i ragazzi di Maraglino concludevano di fatto anzitempo il proprio match; indiavolati, indispettiti, semplicemente in disaccordo con tutte o quasi le decisioni arbitrali, lasciavano campo aperto alla qualità del BraZZers, terminando la sfida col pesantissimo risultato di 10 – 5. In casa Marygen Hotspur resterà dunque un poker inutile quello realizzato dal formidabile Bartolomeo Scavo, scomparirà o quasi il ricordo della rete di Mattia Pinna, mentre per i neroverdi di Passoni, il poker del cinico e spietato Agates, la tripletta del guerriero Riboldi, la doppietta del geometra Pezzella, la rete del pendolino Maniscalco e una esperienza quanto mai decisiva, valgono l’intera posta in palio, oltre alla possibilità ora di concentrarsi solamente al duello vs I Pensionati!

Con Marygen Hotspur reduce dal primo ko della stagione, sono S.P.Q.R. e Boca Magica a trarne enorme giovamento, con quest’ultima a soli 3 pt grazie all’ultimo successo per 7 – 3 vs Quetzal; è Davide Saporiti come al solito a rendere la serata di Boca Magica vincente, imbarazzante prestazione e ben 6 reti realizzate, vero e proprio spauracchio per una retroguardia di Quetzal incapace di reagire, rea di fatto, di aver vanificato la doppietta di Michele Abbati e il centro di Francesco Lodetti. Per Boca Magica segnaliamo anche il gol di Federico Favretto per un Girone di Ritorno da vivere intensamente, dovendo necessariamente riuscire a fare punti pesanti negli scontri diretti; di contro Quetzal porta a 6 i ko in stagione, dando forse addio alle ultime speranze di rimanere in lotta per la zona Uefa, situazione aggravata visto anche il successo di Sud Team, avversario ora lontano ben 4 pt.

Vince e convince dunque anche Sud Team, atteso dal tranello Boom Boom, supera le proprie difficoltà di formazione offrendo a noi tutti una prova condita da qualità e idee chiare! In un match che potrete rivivere su ElFootballTV – clicca e visiona – i ragazzi di Francesco Abbaco battono ed abbattono Boom Boom per 9 – 1 ove tutti o quasi i convocati andavano in rete, dalla tripletta di Cristopher Di Marzo, alla doppietta di Fabio Campani, alle singole marcature di Francesco Abbaco, Francesco Camioli, Ali Hassan e Daniele Defeo. Sud Team resta meritatamente in corsa per la qualificazione in Uefa, nonostante Boca Magica e S.P.Q.R. stiano correndo, il traguardo resta possibile ed anzi, reso positivamente interessante dal ko di Marygen Hotspur che certamente condizionerà le restanti prestazioni di Boca e S.P.Q.R. .

8 su 8 invece per Boom Boom, questo il computo delle sconfitte in stagione, colpevole in questa ultima uscita di non aver approfittato delle difficoltà di un avversario senza portiere titolare, di non aver gestito al meglio la possibilità di contare su una panchina finalmente presente, di aver semplicemente giocato male una gara che onestamente poteva e doveva finire con ben altro risultato. Scompare così nel nulla il momentaneo 1 – 1 firmato a Daniele Bonasio, il resto del match è stato un monologo neroverde contro cui anche il fenomenale Marco Sangermani ha abbondantemente alzato bandiera bianca.

Concludiamo questo 9° Magazine col successo n° 7 per la già citata I Pensionati, capace di superare per 8 – 4 l’FC Nola di Andrea Montissori. I Campioni d’Inverno ufficializzano la propria leadership grazie alla solita super serata del capocannoniere Luca Cacciatore, vero e proprio martello pneumatico riduce in brandelli la difesa avversaria siglando be 7 reti! Ad arrotondare lo score ci penserà Andrea Leonetti (al secondo e consecutivo gol stagionale) raddoppiando così le marcature di una FC Nola tanto bruttina nel primo tempo quanto viva e combattiva nella ripresa.

Se I Pensionati si confermano leader con 21 pt, FC Nola resta in penultima posizione a quota 3 pt, una differenza netta in classifica, per una sfida in campo invece più equilibrata e divertente rispetto alle previsioni. Segnaliamo per FC Nola le marcature di capitan Andrea Montissori, di Giuseppe Romano e la doppietta di Gianni Argentari.

In classifica marcatori continua il testa a testa tra Luca Cacciatore de I Pensionati, primo con appena 3 reti di vantaggio su Davide Saporiti di Boca Magica; sul terzo gradino del podio, ma distante ben 16 gol troviamo Bartolomeo Scavo di Marygen Hotspur, avanti al compagno Mattia Pinna di appena due reti.

Settimana prossima inizierà dunque il Girone di Ritorno con S.P.Q.R. vs I Pensionati quale big match di giornata; turno di riposo per FC Nola con Boca Magica vs Boom Boom, Sud Team vs Real BraZZers e Quetzal vs Marygen Hotspur a concludere il programma.

20,

Gen at 3:11 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *