Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > Atletico Niguarda vs Farmacia Centrale Cologno Finale Play-Off C7

Atletico Niguarda vs Farmacia Centrale Cologno Finale Play-Off C7

Atletico Niguarda torna sul tetto del Primaverile quasi 1500 giorni dopo dall'ultima volta, quando si chiamava Max & Co e nell'ultimo atto aveva sconfitto i Galacticos. I blues scrivono nuovamente la storia battendo in finale Farmacia Centrale Cologno, in una sfida dominata per larghi tratti che però gli uomini di Raduazzo non riescono a chiudere, rischiando di combinare la frittata. A trionfare è però la squadra migliore, quella che più di ogni altra ha dimostrato di desiderare la Sardegna.

Atletico Niguarda comincia la sua finale, che potete rivedere su ElFootballTV – clicca e visiona con la faccia e il piglio di chi non ha paura di niente e di nessuno, tutto il contrario di una Farmacia Centrale Cologno che invece pare voler più che altro aspettare i rivali. C'è giusto il tempo di un paio di tentativi dalla distanza di Goldoni e Guarino e poi l'equilibrio si spezza: è Annunziata a incaricarsi di un goloso calcio di punizione dal limite e a pescare l'angolino con precisione chirurgica, mettendo i blues sui binari ideali. Il vantaggio dà ancora più fiducia all'Atletico che spinge forte grazie al suo centrocampo di piedi sublimi che travolgono la tenera resistenza gialloblù e se Pandolfo e Annunziata sfiorano soltanto i pali della porta avversaria, ci pensa invece Cariati a stoppare i tentativi a botta sicura di Goldoni e dello stesso Annunziata.

Il raddoppio però è abbondantemente nell’aria e si materializza quando Annunziata scardina nuovamente la retroguardia avversaria e serve su un piatto d'argento a Goldoni la chance per fare centro, con il numero che non si fa pregare e batte l'estremo difensore avversario. La reazione di Farmacia Centrale Cologno reta timida, eppure l'occasione per tornare in corsa prima della pausa ce l'avrebbe Guarino, il cui bolide viene sputato indietro dalla traversa e così all'intervallo Niguarda è in pieno controllo della contesa.

Nella ripresa i blues ripartono forte e provano a trovare immediatamente la rete che li spedirebbe direttamente in Sardegna. In contropiede però Pandolfo per due volte non è lucido fino in fondo, mentre è la traversa a salvare Cariati sul tap-in di Merafina conseguente alla sventola di punizione di Annunziata.

Quando meno te lo aspetti però Farmacia Centrale Cologno batte un colpo e torna in vita: Schiavo lavora una bella palla sulla trequarti e serve l'accorrente Ramundo che serve un assist al bacio per Nardelli, il quale deve solo spingere la palla in rete. I gialloblù riprendono così quota e coraggio, ma la speranza dura pochissimo, visto che appostato al limite dell'area è liberissimo di trafiggere Cariati e ristabilire il distacco.

Il tris ha l'effetto di anestetizzare l'Atletico e paradossalmente di liberare Farmacia da ogni freno. Nardelli e compagni iniziano quindi a giocare come sanno. Molteni viene salvato dalla traversa sulla staffilata di Spadoni, quindi il portiere dei blues è superbo dell'opporsi a Guarino e alla punizione di Mandelli. Niguarda soffre, potrebbe scacciare ogni patema con il contropiede di Liquori e invece si ritrova gli avversari attaccati quando Nardelli è ancora una volta il primo ad arrivare su una balla che ballonzola sulla linea di porta e mette dentro.

Mancano quattro minuti alla fine e i ragazzi di Cologno adesso ci credono per davvero: la gigantesca occasione per pareggiare capita a Schiavo, ma il suo tentativo da pochi passi viene sventato da Liquori che si immola evitando un pareggio che ormai sembrava inevitabile. È l'ultimo brivido che corre Atletico Niguarda, anche se Merafina fallisce in contropiede il punto della staffa.

Finisce 3-2 nel tripudio dei blues e con Goldoni premiato miglior giocatore della finale. Giù il cappello quindi davanti a questa squadra eterna, ma tanti applausi anche per Farmacia Centrale Cologno, fermatasi a un solo passo dalla gloria.

Bollettino

Atletico Niguarda: Goldoni, Pandolfo, Annunziata

Farmacia Centrale Cologno: Nardelli (2)

Man of the Match: Ermes Goldoni (Atletico Niguarda)

25,

Lug at 6:08 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *