Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > FC Cavalli vs Rottamai Five SuperCoppa Master calcio a 5

FC Cavalli vs Rottamai Five SuperCoppa Master calcio a 5

È passato più di un mese dal Trionfo ASSOLUTO di FC Cavalli e in Coppa Uefa di Rottamai Five ed il clima pare decisamente più disteso, ma non per questo la prima SuperCoppa C5 ElFootball pare esser snobbata dalle due finaliste. Ci sono tutti, i reds con le solite divise pezzottate, Rottamai Five con più infortunati che attivi…

Sarà come previsto un match adrenalinico, ricco di segnature con le star Sorriso Oliva da una parte e Pier Vincenzo dall’altra in campo per un doppio obiettivo: avvicinare Luca The Hunter Cacciatore nella classifica ElPicici –clicca e visiona–!

44 minuti che premieranno in maniera netta i Campioni Master 2018-2019 costantemente in partita, letali nello sfruttare i clamorosi blackout dei Campioni Uefa 2018-2019; 11-6 il finale in cui Sorriso Oliva e Pier Vincenzo realizzano un poker a testa, portandosi rispettivamente a quota 65 e 97 in ottica ElPicici 2019.

È dunque possibile il super en plein in casa Cavalli, se quest’estate saranno i reds di Segrate a trionfare in Coppa Primavera si centrerà il record dei record del Calcio a 5 ElFootball.com!!! Battuta di contro, Rottamai Five spende come sempre tutto quello che ha in tasca perdendo una Finale tecnicamente giocata meno bene rispetto a moltissime altre occasioni…

La partita – video della gara disponibile su ElFootballTV –clicca e visiona-

È molto silenzioso il Palazzetto di Cormano rispetto alle precedenti Finali e dopo il fischio d’inizio le squadre sembrano voler assecondare il clima passeggiando in campo… è un’impressione quanto mai errata! E difatti già al minuto 1 Sorriso Oliva va a segno approfittando dell’assist di D’Amico con Di Clemente autore di un’uscita tutt’altro che perfetta; 1-0 a cui i Manuppelli boys rispondo dapprima con MB27 Boara fermato in bello stile dal sempre efficace Marco Alghisi e poi, riuscendo a segnare ancora con MB27 ad ubriacare di finte il povero Caligiuri per poi bucare la porta! 1-1 palla al centro.

Affatto spaventata però risulta essere Cavalli che rapidamente torna a far correre il pallone trovando in 120 secondi le reti ancora di Sorriso Oliva e poi di D’Amico con il primo autore di una gran giocata, col secondo a premiare l’assist generoso di Grossale. 3-1

Pare appesantita Rottamai Five, Pier Vincenzo è troppo solo e non ancora in partita e in difesa l’assenza di Corrado dimostra d’essere importante, tant’è che al minuto 8 la retroguardia total green crolla nuovamente bucata in contropiede con D’Amico a scambiare il favore al collega di reparto Grossale. 4-1, Rottamai sembra crollare…

FC Cavalli è indomabile e ci vuole un super Di Clemente per dire di no al tiro a colpo sicuro di Caprio, un 5-1 che non si materializza ed anzi diviene 4-2 causa errata scelta di tempo di Caligiuri reo di bucare l’uscita su rinvio di Di Clemente ad innescare l’isolato e glaciale Panettieri.

Torna in partita dunque Rottamai, ma nonostante l’estro ritrovato anche del proprio goleador Vincenzo subisce rapidamente altri due gol; sono Antonazzo e Caligiuri i nuovi marcatori in casa Cavalli, col primo ad approfittare del mal posizionamento dell’intera retroguardia green, col secondo a finalizzare l’assist di Sorriso Oliva completamente smarcato nella retroguardia avversaria.

6-2 il pesante parziale che però Rottamai Five riesce nuovamente a render meno severo grazie al clamoroso gol di Pier Vincenzo, potente e devastante nel colpire il palo alla sinistra di Alghisi, semplice spettatore quando il compagno Panettieri gli spara addosso una vera e propria bordata, regalandogli di fatto la paternità della rete.

È quasi terminato il primo tempo e FC Cavalli trova nuovamente la via del gol; ci pensa lui, Sorriso Oliva, a segno grazie al perfetto diagonale di Antonazzo. Duplice fischio arbitrale, si va al riposo sul risultato di 7-3.

Pronti via si riparte e fino al minuto 28 succede ben poco, con Alghisi a conquistare l’intera scena parando in maniera clamorosa su Pier Vincenzo, per poi assistere all’azione dell’8-3 in cui Furnò smarca con un delizioso tocco di suola il compagno D’Amico a segno con un mezzo esterno mancino sul primo palo.

Resta agganciata Rottamai che subito risponde con la marcatura di Pier Vincenzo geniale nell’alzarsi la palla utilizzando D’Amico quale punto d’appoggio, per poi perforare violentemente Alghisi. 8-4 che il successivo calcio di rigore per fallo di Caligiuri sull’indiavolato Pier Vincenzo, verrà trasformato da quest’ultimo in 8-5.

È viva questa Finale o perlomeno è ciò che prova a rendere Rottamai, completamente rivolta in avanti, viene beffata da un clamoroso rimpallo a smarcare tutto solo Oliva, altruista poi nel servire a Grossale un pallone da toccare semplicemente in avanti. 9-5 a cui Rottamai risponde ancora una volta con Pier Vincenzo, servito da un MB27 sontuoso nel catalizzare su di sé l’intera difesa reds.

Finisce qui però la benzina di Rottamai Five, stoica per aver reso questa Finale elettrizzante, crollerà nei minuti finali colpita in maniera letale da Antonazzo prima e Sorriso Oliva poi. 11-6 il finale, con i titoli di coda a scorrere sui volti delusi e stanchissimi di gente come Manuppelli e Panettieri, con quelli dei cavalli di Segrate sereni e consapevoli d’essere davvero un top team!

Tabellino

FC Cavalli 11
Oliva x 4, D’Amico x 2, Antonazzo x 2, Caligiuri, Grossale x 2

Rottamai Five 6
Boara, Panettieri, Pi. Vincenzo x 4

Man of the Match: Alessio Oliva (FC Cavalli)

12,

Mag at 10:13 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *