Registrati





A password will be e-mailed to you.

I nostri Footballers:

Subscribe via Twitter
Followers
Subscribe via Facebook
Fans
Subscribe via Email
Subscribe
Subscribe via RSS
Readers
Su Erbasintetica.com trovi i migliori prati in erba sintetica per i tuoi campi da gioco.
Sur GazonSynthètique24.com vous trouver les meilleures pelouses en gazon synthétique pour vos terrains de jeux.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > Finale Europa League Primavera calcio a 7

Finale Europa League Primavera calcio a 7

Non sempre vince lo spettacolo, anzi molto spesso a prevalere è la concretezza. Lo dimostra Real Barricata che tiene fede al proverbio secondo cui "gli attacchi fanno vendere i biglietti, le difese fanno vincere i campionati" e batte un Deportivo Lima che gioca bene, ma spreca troppo e viene punito dai ragazzi di Sanfilippo, chirurgici in contropiede e su calcio piazzato e in grado così di prendersi il primo trofeo nella postseason della loro storia a ElFootball, una meritatissima Europa League che fa il paio con il terzo posto ottenuto al Master.

Davanti al pubblico delle grandi occasioni, Real Barricata e Deportivo Lima si ritrovano dunque una di fronte all'altra con un obiettivo comune, quello di coronare un grande Primaverile che per entrambe era cominciato male e proseguito decisamente meglio. Non c'è neppure il tempo di iniziare che già i gialloneri potrebbero passare in vantaggio, quando Paganin crossa basso per un liberissimo Cuvato che però calcia alto. Il Deportivo si prende così un bello spavento che però ha l'effetto di svegliarlo. I blaugrana infatti alzano subito il ritmo per impostare la partita come preferiscono, ovvero tanto possesso palla in attesa della accelerata buona.

Non hanno invece fatto i conti con Barricata che si aspetta questa impostazione tattica e attende gli avversari senza concedere varchi. Deportivo inoltre conferma i suoi cronici problemi a finalizzare e così prima è Alvarez a non concretizzare una ghiotta palla vagante, quindi è Calle ad andare a scontrarsi per ben due volte su un super Bassano. Barricata soffre ma è sempre pronta a colpire in ripartenza ed è in questo modo che un pimpante Pozzessere impegna Bermeo. Sono solo le prove generali del gol che arriva poco dopo, quando Paganin vede e premia il taglio di Cuvato che salta il portiere e mette in fondo al sacco la rete del vantaggio. Deportivo vede smorzato il suo entusiasmo e barcolla, viene salvata dalla traversa una prima volta sulla punizione di Pozzessere, ma non la seconda, perché Marcati su calcio piazzato pesca il sette e sembra decidere il match.

È a quel punto che i blaugrana producono il loro massimo sforzo e chiudono il primo tempo spingendo a tutta per rimettersi in corsa. È il palo a dire di no al bolide di Cassina, ma niente e nessuno può nulla quando Hidalgo duetta con Flores e si presenta davanti a Bassano battendolo imparabilmente.

Nella ripresa sarebbe lecito assistere a un autentico forcing di Deportivo, invece il riposo serve a Barricata per riordinare le idee e organizzarsi e infatti il Real nel secondo tempo soffre decisamente meno. Anzi, Sidoti sfiora il colpo del ko che viene trovato effettivamente da Bigoni: il numero 8 è fortunato, perché una sua punizione non irresistibile trova la complicità di una deviazione di un avversario che mette fuori causa Bermeo per il 3-1. Tornata avanti di due lunghezze, Barricata si preoccupa solo di contenere le logiche sfuriate avversarie che però risultano essere ancora una volta sterili e confuse.

L'occasione migliore capita a Flores, ben servito da Calle, ma il numero 8 spreca da buonissima posizione e per il resto i blaugrana si limitano a provarci dalla lunga distanza, trovando sempre in Bassano un baluardo invalicabile. Così il Real avrebbe anche la chance del poker, quando un rimpallo fortunoso spalanca la porta a Cuvato che però calcia alto a porta vuota. Poco male per i ragazzi di Sanfilippo perché quando un insuperabile Manto salva sulla linea l'ultimo tentativo del Depor il sipario è pronto per essere calato.

Real Barricata vince e alza l'Europa League nel cielo di Cormano: un traguardo meritato per un gruppo granitico, diretto alla perfezione da Mister Sanfilippo, il Mazzone di ElFootball. Nulla da fare invece per Deportivo Lima, comunque protagonista di un torneo d'esordio davvero da applausi.

Video della Finale & Premiazione disponibile su ElFootballTV

 

18,

Lug at 2:00 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *