Registrati





A password will be e-mailed to you.

I nostri Footballers:

Subscribe via Twitter
Followers
Subscribe via Facebook
Fans
Subscribe via Email
Subscribe
Subscribe via RSS
Readers
Su Erbasintetica.com trovi i migliori prati in erba sintetica per i tuoi campi da gioco.
Sur GazonSynthètique24.com vous trouver les meilleures pelouses en gazon synthétique pour vos terrains de jeux.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > Ottavi di Finale Europa League Primavera calcio a 7

Ottavi di Finale Europa League Primavera calcio a 7

Da unica squadra a non aver raccolto nemmeno un punto in regular season a un posto tra le prime otto dell’Europa League il passo può essere breve, se ti chiami Aperitivo La Coruna. Il Romano Team è senza dubbio la grande rivelazione di questo inizio di postseason, perché i bianconeri contro ogni pronostico hanno già passato due turni a eliminazione diretta. E se il successo contro i Blues poteva starci, in pochi avrebbero scommesso sull’affermazione contro i Vecchi Leoni Arancio, una delle squadre più in forma del finale di stagione, crollati sotto i colpi e la fame di vittoria degli underdog trascinati da un ispirato Fabrizio Romano.

Sembrava una formalità per Arioli e compagni e forse i Vecchi Leoni Arancio commettono l’errore di pensare che l’accesso ai quarti di finale sia qualcosa di scontato. Invece sin dalle prime battute appare chiaro che Aperitivo La Coruna è scesa in campo per giocarsela alla pari e infatti i bianconeri prendono in mano il pallino del gioco e al primo vero tentativo sfondano, grazie a F. Romano che sugli sviluppi di un corner sorprende dalla distanza Lobianco. Ad ogni modo gli Orange non stanno certo a guardare e non subiscono il contraccolpo psicologico, se è vero che in men che non si dica arriva il pareggio, quando Caramani pesca il fatidico jolly da fuori, con un bolide che si infila nel sette lasciando di sasso M. Ferraro. Il match procede così sul filo dell’equilibrio e se da una parte Scorza tutto solo non riesce a superare Lobianco, dal lato opposto del campo Arioli si impappina graziando i rivali. L’uomo più in palla tra i quattordici in campo è però sicuramente F. Romano che riporta avanti i suoi con un tagliente inserimento con cui si ritrova davanti al portiere avversario per batterlo da distanza ravvicinata.

I bianconeri avrebbero anche la chance di allungare, ma la conclusione a botta sicura da Ricupero viene salvato sulla linea, mentre M. Ferraro è bravissimo a dire di no a Caramani azionato da una furibonda azione personale di Talenti. La fortuna però per un attimo strizza l’occhio agli arancioni, quando il tiro-cross di Caramani si infila direttamente in porta, eppure il finale di primo tempo riserva ancora fuochi d’artificio, visto che negli istanti finali va in scena l’ennesimo botta e risposta: è ancora una conclusione alla dinamite di F. Romano a riportare avanti Aperitivo La Coruna, ma passano pochissimi secondi e Caramani azzecca l’ennesima prodezza balistica e all’intervallo il risultato è in parità.

Dopo gli sforzi della prima frazione, nella ripresa le squadre perdono un pizzico di intensità e lucidità, ma il match resta bellissimo e appassionante. Sono i bianconeri a dimostrare di avere una marcia in più e infatti trovano il modo per rimettere la testa avanti con la violenta botta da fuori di Scorza che piega le mani a Lobianco, mentre le iniziative di Arioli e compagni sono più che altro il frutto di tentativi estemporanei dei singoli, come quando Scanzano scappa via con le ali ai piedi, ma arriva stanco al momento della verità. Con il passare dei minuti però i Vecchi Leoni Arancio si sbilanciano per rimontare e lasciano così ampi spazi ai rivali che ne approfittano prontamente con Menapace che fa tutto da solo e dopo che il suo diagonale viene respinto da Lobianco è lestissimo a ribadire in rete e a mettere Aperitivo La Coruna a distanza di sicurezza. Avanti di due gol i bianconeri resistono senza eccessivi patemi, fino alle battute conclusive quando il solito Caramani,

l’ultimo a mollare, trova nuovamente il bersaglio dal limite dell’area. I Vecchi Leoni Arancio avrebbero ancora qualche secondo per andare ai supplementari, ma a chiudere i conti è il Romano Team con l’ennesimo contropiede condotto da Menapace e finalizzato da Scaldaferri che fissa il punteggio sul definitivo 6-4. Contro ogni pronostico è Aperitivo La Coruna ad approdare ai quarti e ora i bianconeri cercheranno un’impresa ancora più grande contro La Sancri. Finisce presto il percorso dei Vecchi Leoni Arancio che comunque in questa stagione d’esordio si sono conquistati un posto al sole sul palcoscenico ElFootball.

Video della gara disponibile su ElFootballTV –clicca e visiona–

Clicca e accedi al Tabellone Europa League Coppa Primavera calcio a 7

8,

Lug at 11:07 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *