Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > Ottavi di Finale Europa League Primavera calcio a 7

Ottavi di Finale Europa League Primavera calcio a 7

Se le cose non sono difficili WC Geriatria non si diverte. Nell’ottavo di finale contro New Team infatti la squadra di Binetti sembra poter fare un sol boccone degli avversari, salvo venire rimontati e poi rischiare nuovamente il patatrac in volata, dopo aver fallito più volte il colpo del ko. I colpi dei singoli però alla resa dei conti fanno la differenza e i gialloblu approdano con merito ai quarti di finale.

WC Geriatria era la favorita naturale di questa sfida, eppure New Team scende in campo senza timori reverenziali e con l’idea di giocarsela alla pari. È ormai noto però che i gialloblu non hanno un buon feeling con la Dea Bendata e infatti la loro superstar Senesi dopo una manciata di minuti prima centra il palo e poi è costretto a uscire per un infortunio. Dalla parte opposta del campo è invece Ghislandi ad andare di testa vicino al gol, ma a spezzare l’equilibrio ci pensa G. Cancelliere che si avventa su una palla vagante a metà campo ed esplode un destro imprendibile per Summo, portando avanti i suoi.

La rete sblocca il team di Binetti che in men che non si dica trova anche il raddoppio quando Summo si oppone bene alla punizione di Cunsolo, ma G. Caccianiga è il più svelto ad avventarsi sulla respinta e a scaraventare in fondo al sacco. WC Geriatria è padrona del campo e potrebbe anche triplicare se la conclusione di A. Caccianiga non venisse sputata fuori dalla traversa, eppure New Team nel momento di maggiore difficoltà rialza la testa e con una meravigliosa azione corale manda in porta Ferrari, dimezzando così lo svantaggio. I neroverdi continuano però a ballare dietro e basta una verticalizzazione di Caldirola per mettere A. Caccianiga nelle condizioni di fare male, ma Pindilli e compagni non rinunciano a giocare palla a terre e infatti si rifanno sotto prima dell’intervallo grazie all’impressionante percussione di Bottarelli e per poco non pescano anche il pareggio, ma Binetti si supera sul diagonale di Ghislandi.

In realtà per il pareggio bisogna aspettare soltanto il tempo della pausa, visto che alla ripresa delle operazioni New Team capitalizza al massimo una punizione dal limite liberando al tiro Stringhetti che lascia partire un tracciante che Binetti non vede nemmeno. Per WC Geriatria è tutto da rifare e così i gialloblu gettano nuovamente nella mischia uno zoppo Senesi che anche a mezzo servizio può essere un fattore. Alla prima opportunità il numero 7 conferma come le speranze dei suoi compagni siano ben riposte, visto che riesce ad armare un violento destro che bacia il palo e si spegne in rete, riportando avanti la squadra di Binetti.

L’attaccante è però visibilmente sofferente e lo si nota quando si divora la comoda palla dell’allungo, ma la polizza assicurativa di WC Geriatria si chiama Binetti che prima ipnotizza Ferrari che si ritrova da solo davanti a lui, quindi vola ad anestetizzare un violento diagonale di Stringhetti. Quando siamo alle battute conclusive i gialloblu sembrano poter chiudere definitivamente i giochi, perché, sul colpo di testa di Senesi respinto da Summo, Zalli non perdona e si inventa una rovesciata ad alto coefficiente di difficoltà che pare mettere al sicuro WC Geriatria. New Team si rovescia in avanti alla ricerca dell’impresa, lasciando così ampi spazi ai rivali che però sciupano tutto con G. Caccianiga che sbaglia un gol impossibile da fallire, in pratica sulla linea di porta. Così tutto torna in discussione a un minuto dalla fine, quando Ghislandi viene dimenticato in area e può riportare così i neroverdi a meno uno. Di tempo ormai ce n’è pochissimo e a sfruttarlo sono i gialloblu che approfittano delle praterie a disposizione per infilare con G. Caccianiga il punto del 6-4 he stavolta non cambia davvero più, nonostante negli ultimi secondi il palo dica ancora di no a Senesi.

WC Geriatria porta quindi a casa la qualificazione e si prepara ai quarti di finale dove se la vedrà con B & G, anche stavolta da favorita. New Team esce di scena a testa altissima, consapevole di aver sfiorato il colpaccio.

Video della gara disponibile su ElFootballTV –clicca e visiona–

Clicca e accedi al Tabellone Europa League Coppa Primavera calcio a 7

8,

Lug at 11:08 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *