Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > Quarti di Finale Europa League Primavera calcio a 7

Quarti di Finale Europa League Primavera calcio a 7

Questa Game Over pare davvero specializzata in missioni impossibili. Dopo la rimonta contro Clammand, Soncini e compagni concedono il bis contro Real Sesto, al termine di una gara folle. I rossoblu scappano via, poi subiscono il ritorno degli avversari trascinati dalle prodezze balistiche di Mariotti, ma quando tutto sembra finito, in pieno recupero arrivano le reti di Davide Borrelli e Guccio che portano il match ai rigori dove sarà decisivo l’errore di Nunez Villalba.

Un quarto di finale da fuochi d’artificio quindi, che inizia subito in maniera scintillante perché dopo pochi secondi Game Over sfonda e si porta in vantaggio grazie a Davide Borrelli dal limite fa immediatamente centro. Gli uomini di Soncini sembrano decisamente più in palla e sfiorano subito il raddoppio con Guccio, mentre Real Sesto pare avere le idee confuse e così il raddoppio arriva a stretto giro ed è ancora a opera di Davide Borrelli, che fa addirittura meglio concedendo il bis grazie a siluro che si spegne nel sette. Capita ancora a Guccio l’opportunità per mettere in ghiaccio la sfida, ma il centravanti lanciato a rete trova un muro chiamato Cusino e allora Real Sesto rialza la testa per merito di Mariotti che trova il bersaglio grosso su calcio di punizione.

È comunque Game Over ad avere le occasioni migliori, eppure Cusino resta super e nega per ben due volte con altrettanti eccellenti interventi la gioia della rete a Mollo. Così prima dell’intervallo i biancocelesti riacciuffano la partita, perché Franceschino da posizione defilata punisce un’avventurosa uscita di Azzarà e pareggia i conti.

Se la prima frazione è stata emozionante, la seconda parte di gara lo è ancora di più, perché Game Over non si scompone per il fatto di dover ricominciare tutto da capo e infatti la ripresa si apre con il gioiello a giro di Soncini che riporta i rossoblu avanti. Una gioia che dura pochissimi secondi, visto che da calcio d’inizio Mariotti estrae dal cilindro il coniglio bianco e riporta il risultato in parità. Il numero 2 biancoceleste in effetti ha la dinamite nei piedi e lo dimostra due minuti dopo pescando l’angolino da posizione defilata che consente a Real Sesto di portarsi per la prima volta in vantaggio. Game Over accusa il colpo e rischia il crollo definitivo quando Lucia fa tutto da solo e dalla distanza infila Azzarà, ma a tenerla a galla è Guccio che capitalizza al massimo una punizione dal limite e riapre la partita.

A richiuderla immediatamente è, manco a dirlo, Mariotti: il centrocampista non è ancora sazio di giochi di prestigio e da calcio d’inizio fa nuovamente centro con un tiro diabolico che lascia tutti a bocca aperta. Alla fine mancano una decina di minuti e Real Sesto sembra nelle condizioni ideali per gestire il doppio vantaggio per poi colpire di rimessa e ad avere la chance buona è Petrucci, su cui però salva Dosoli con un tackle miracoloso.

Si entra così in Zona Cesarini ed ecco materializzarsi l’impresa rossoblu: Mollo insiste caparbiamente e costringe i rivali a perdere palla al limite dell’area, dove è appostato Borrelli che fa centro; quindi, in pieno recupero, ad agguantare il pareggio ci pensa Guccio con un delizioso pallonetto che vale il 6-6. Ci sarebbe pure il tempo per vincerla, ma il colpo di testa di Marelli esce per questioni di centimetri e si va così ai supplementari, dove l’opportunità migliore capita a Franceschino, ma il colpo di testa botta sicura si spegne sulla traversa e allora si rendono necessari i calci di rigore.

Dal dischetto sbaglia subito Nunez che calcia fuori, mentre non falliscono Davide Borrelli, Mariotti, Reina e Petrucci. Diventa così decisivo il penalty di Guccio e il numero 9 non si fa vincere dall’emozione, segna e manda Game Over in semifinale dove troverà Pirulin. Nulla da fare invece per Real Sesto che si ferma ancora una volta prima dell’ultimo gradino.

Video della gara disponibile su ElFootballTV – clicca e visiona –

Clicca e accedi al Tabellone Europa League Coppa Primavera calcio a 7

14,

Lug at 5:01 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *