Registrati





A password will be e-mailed to you.

I nostri Footballers:

Subscribe via Twitter
Followers
Subscribe via Facebook
Fans
Subscribe via Email
Subscribe
Subscribe via RSS
Readers
Su Erbasintetica.com trovi i migliori prati in erba sintetica per i tuoi campi da gioco.
Sur GazonSynthètique24.com vous trouver les meilleures pelouses en gazon synthétique pour vos terrains de jeux.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > Quarti di Finale Playoff Primavera calcio a 7

Quarti di Finale Playoff Primavera calcio a 7

Malgrado il nome il miracolo sembrava tale. Eppure il bello del calcio è questo e così contro ogni pronostico AllaVivailParroco ottiene lo scalpo di FC Nisello e approda clamorosamente in semifinale, un risultato impensabile non solo prima di questa partita, ma pure alla vigilia del torneo. I blues vincono all'ultimo minuto dopo una gara fatta di grande sofferenza, dove sono i ragazzini di Pace a fare indubbiamente di più, sbagliando però troppo sotto porta e pure in fase difensiva, pagando così dazio con una precoce eliminazione al termine di una sfida ricca di tensione, ma anche di grande sportività.

Eppure per i rossoblu il match comincia come meglio non potrebbe, perché dopo una manciata di secondi una punizione all'apparenza innocua coglie di sorpresa Iemmolo. Pare il principio di una gara a senso unico, invece AllaVivailParroco rimane viva e sul pezzo e in men che non si dica impatta con un pezzo di bravura di Mastroberardino. Anche in questo caso l'equilibrio dura poco e Nisello torna subito avanti grazie a Siviero, ma pure stavolta i blues bloccano l'emorragia e fanno pari con il tuffo di testa di Salvatore Bono.

È un match entusiasmante, che prosegue senza un attimo di tregua e pieno zeppo di occasioni da una parte e dall’altra: FC Nisello è più manovriera, ma resta pericolosa soprattutto quando può ripartire a tutta velocità in contropiede, come quando Siviero scalda le mani a Iemmolo, mentre AllaVivailParroco prova a sfruttare le palle inattive e minaccia Pedrini due volte con Baudo. Sul finire del primo tempo però i blues piazzano l’allungo che risulterà decisivo per il proseguo dell’incontro: una tremenda punizione di Siviero si stampa sulla traversa e sul ribaltamento di fronte è Salvatore Bono a firmare il sorpasso, mentre a pochi istanti dal riposo un capolavoro balistico di Citu vale il più due.

Forti di questo tesoretto, Avella e compagni nella ripresa possono gestire la gara come più preferiscono, vale a dire difendendosi per poi agire di rimessa. Nisello schiuma rabbia e si getta capofitto in avanti e dopo un raid di Lascala che termina fuori di poco è una caparbia azione di Alfano a riaprire completamente i giochi. Anche stavolta però AllaVivailParroco approfitta al massimo delle distrazioni della retroguardia rivale e se Capelli da due passi viene murato da Pedrini, l’estremo difensore rossoblu non può nulla quando Mastroberardino parte in quarta, elude tre avversari e trova l’angolino da distanza siderale.

A questo punto i blues sembrano averla in mano, ma Lascala estrae subito il jolly dal mazzo e regala ai suoi un’incredibile iniezione di fiducia. AllaVivailParroco avrebbe anche un paio di occasioni per rimettere al sicuro la qualificazione, eppure Capelli centra il palo da due passi, il colpo di testa di Mastroberardino termina alto e così Pace e compagni guadagnano campo e cingono d’assedio la porta di Iemmolo. È Rizzi il più intraprendente dei suoi, ma il numero 5 è parecchio sfortunato e prima ci prova dalla lunga ma la sua conclusione si spegne fuori per questioni di centimetri, poi calcia a botta sicura ma trova Iemmolo estremamente reattivo e bravo a deviare sulla traversa.

Il portiere blues è super anche in uscita su Siviero, ma quando ormai manca poco alla fine sugli sviluppi di un calcio d’angolo per gli avversari, la difesa rossoblu libera e lo stesso attaccante di Nisello mette il turbo per andare a segnare la rete del pareggio. Tutto da rifare per AllaVivailParroco, ma ecco che in pieno recupero capita il miracolo: è Baudo ad arrivare di testa sul secondo palo per spingere in rete la palla del 6-5 che non cambierà più malgrado l’assedio finale di Nisello. In semifinale va AllaVivailParroco e nessuno ci avrebbe scommesso. Una beffa atroce per FC Nisello che non pensava di vedere esaurirsi la sua corsa ai quarti: i terribili ragazzini rossoblu però hanno comunque di che essere orgogliosi per la loro avventura d’esordio (video della gara disponibile su ElFootballTV).

12,

Lug at 2:00 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *