Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > Rottamai Five vs Quetzal Semifinale Coppa Uefa calcio a 5

Rottamai Five vs Quetzal Semifinale Coppa Uefa calcio a 5

Semifinale dipinta da tutti quale vera e propria Finale, questa partita tra l’E-lite Rottamai Five e Quetzal, match tra formazioni certo di rango assai differente ma che in soli 44 minuti possono annullarsi e dar vita ud una sfida incerta fino alla fine.

Premesse smentite rapidamente con i padroni di casa in vantaggio dopo pochi minuti, pesantemente sopra già al termine del primo tempo. Finale come da pronostico per l’esuberante ed incontenibile Rottamai Five, danneggiata però dall’atteggiamento a dir poco fuori luogo con cui il proprio leader Angelo Manuppelli guasta ciò che doveva e poteva essere una bella e semplice serata di sport.

La partita:

Sono al gran completo i total green del Rottamai Five, eliminati anzi tempo dal Master calcio a 7 hanno con schiaccianti prestazioni rivolto l’interesse totale a questa Coppa Uefa calcio a 5, Titolo per molti già in tasca; in casa Quetzal tutto pure sembra al suo posto col solo cambio tra i pali, protetti per l’occasione dell’esperto oltre che forte Mauro Cantoni.

Trascorrono 4 minuti e i padroni di casa sono in rete, ovviamente è lui Pierluigi Vincenzo, candidato ElPicici 2019 –clicca e visiona–, a metterla dentro, onorando come meglio non poteva fare l’ottimo assist di MB27 (Massimo Boara).

Non riesce a creare gioco Quetzal troppo lenta nel ragionare e nel muovere il pallone, MB27 è ovunque nel campo e serve un super Cantoni per fermarlo; Capitan Alessio Amoroso ci prova dall’altra parte e con lui Fabio Campani, ma sono ben lontani dall’impensierire seriamente Nicola Di Clemente.

Si giunge così al decimo, MB27 si beve in bello stile Fabio Campani e mette dentro l’ennesimo pallone che Angelo Manuppelli trascina in porta in qualche modo. È 2-0, svantaggio che Francesco Lodetti proverà a dimezzare senza successo, schiantandosi a ripetizione contro il muro Rottamai; insistono gli ospiti, Capitan Amoroso prende coraggio e corre sulla fascia, mette dentro un bellissimo pallone che Lodetti trasforma in ciò che gli permetterà di diventare finalmente LEGGENDA, ovvero lo calcia fuori a pochi mm dalla porta!

Rottamai Five capisce di non poter abbassare la guardia e torna a macinare calcio veloce, Manuppelli coglie un clamoroso legno, poi è Pierluigi Vincenzo a superare nuovamente Cantoni mettendo il piedino giusto giusto sulla traiettoria della rasoiata di Fabio Panettieri. 3-0 in appena 17 minuti di gioco.

60 secondi passano dal centro dei Pier Vincenzo, non di più e Rottamai Five segna nuovamente, è Giovanni Marangi questa volta a metterla dentro, bravo nel raccogliere la respinta di Cantoni su tiro libero di Panettieri.

E sì, perché Quetzal in tutto ciò ha anche esaurito il bonus dei falli… non escono più i ragazzi di Gianluca Rossi, in un’azione clamorosa, Hassan sbatte più volte contro il muro avversario, quasi rimbalzandoci contro… questa l’immagine riassunto dell’intero primo tempo di Quetzal.

Passano altri 3 minuti e Quetzal subisce un altro pesantissimo uno-due, vedendo dapprima MB27 segnare con una perfetta rabona, poi ancora Pier Vincenzo freddare Cantoni da tiro libero.            
6-0 così terminano i primi 22 minuti di gioco, con l’accesso alla Finale saldamente nelle mani di Rottamai Five.

Il secondo tempo vedrà Quetzal giocarsi a testa alta il match, senza più nulla da perderà si accorgerà con rammarico di saper correre quanto l’avversario e di poter anche segnare, intuizione questa smontata però dall’eccellente Di Clemente che nel finale salverà in più di una occasione su Belli Capelli Abbati e su LEGGENDA Lodetti.

Muterà ancora il punteggio merito di Pier Vincenzo a beffare il non perfetto Cantoni con tiro dalla distanza. Termina dunque in Semifinale il cammino di Quetzal, in campo realmente per solo la metà del tempo, manda Rottamai Five in Finale quasi senza sudare.

D’obbligo saranno le scuse che Manuppelli dovrà rivolgere a compagni di squadra, organizzazione ElFootball e soprattutto a Quetzal e tutti coloro che purtroppo hanno assistito allo show messo in atto… nel frattempo la vergogna accompagnerà il protagonista!

Primo tempo

Tabellino:

ROTTAMAI Five 7

Pi. Vincenzo x 4, An. Manuppelli, Gi. Marangi, Ma. Boara

QUETZAL 0        

Man of the Match: Matteo Boara (ROTTAMAI Five)

Video della gara disponibile su ElFootballTV –clicca e visiona–

30,

Mar at 4:55 AM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *