Registrati





A password will be e-mailed to you.

I nostri Footballers:

Subscribe via Twitter
Followers
Subscribe via Facebook
Fans
Subscribe via Email
Subscribe
Subscribe via RSS
Readers
Su Erbasintetica.com trovi i migliori prati in erba sintetica per i tuoi campi da gioco.
Sur GazonSynthètique24.com vous trouver les meilleures pelouses en gazon synthétique pour vos terrains de jeux.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > Semifinale Europa League Primavera calcio a 7

Semifinale Europa League Primavera calcio a 7

Alla fine scatta inesorabilmente la mezzanotte per Aperitivo La Coruna e a trasformare la carrozza in zucca è una cinica e spietata WC Geriatria. I gialloblu si aggiudicano infatti nell'ultima parte di gara un match avaro di spettacolo, dove a lungo le difese hanno la meglio sugli attacchi. Zalli, Cunsolo e G. Caccianiga confezionano però il tris che manda il team di Binetti all'ultimo atto di Europa League, mettendo fine allo splendido percorso della Cenerentola di Romano e compagni.

Il pronostico della sfida sembrava scontato, eppure quella meravigliosa outsider che risponde al nome di Aperitivo La Coruna voleva continuare con le imprese e approdare a una finale che fino a poche settimane fa pareva un tabù. I bianconeri impostano una gara fatta di attesa, contenendo una WC Geriatria che forse avverte l'importanza della posta in gioco e rispetto alle precedenti uscite preferisce non cominciare a tutta birra per poi calare a gara in corso. Così di pericoli alla porta difesa da M. Ferraro ne arrivano pochi e pure Binetti può dormire sonni tranquilli, fino a quando Scaldaferri non gli si para davanti e il portiere gialloblu è bravo a murare. In un match così bloccato l'uomo più pericoloso in campo diventa Caldirola, che prima costringe al volo il portiere avversario, quindi ci prova di testa, trovando però il salvataggio sulla linea di tacco di Cagni. Ci prova poi il neo entrato Isgrò a fare centro da posizione impossibile, trovando pronto a dirgli di no M. Ferraro che si supera anche poco dopo su D. Cancelliere.

Si va così al riposo a reti inviolate e nella ripresa il quadro tattico dell'incontro non muta, perché Aperitivo bada soprattutto a non scoprirsi e WC Geriatria è senza il guizzo vincente. Tutto cambia a meno di un quarto d'ora dalla fine, quando Cunsolo ci prova dalla distanza e sulla traiettoria c'è Zalli che corregge in rete, portando in vantaggio i gialloblu. Da lì comincia un'altra partita, perché Geriatria prende coraggio e attacca con maggiore convinzione, anche se il raddoppio rischia di arrivare in circostanze casuali: prima su un corner M. Ferraro manca la presa e innesca Zalli, anticipato però da A. Romano, quindi è A. Caccianiga a provarci da distanza siderale centrando in pieno la traversa.

La Coruna è però costretta ad aprirsi, lasciando ampi spazi al contropiede rivale, eppure prima Zalli e poi Caldirola non riescono a chiudere la partita. A portare a termine la missione è Capitan Cunsolo che indovina la stilettata dalla distanza e di fatto manda i gialloblu in semifinale. Alla fine mancano infatti appena due minuti e c'è giusto il tempo per il 3-0 in contropiede, ispirato da Isgrò e finalizzato da G. Caccianiga. Isgrò potrebbe infine calare il poker, ma grazie a M. Ferraro ed evita quella che sarebbe stata una punizione troppo dura per Aperitivo La Coruna.

In finale va WC Geriatria dove affronterà Pirulin. L'avventura di Aperitivo La Coruna termina in semifinale, tra gli applausi.

Video della gara disponibile su ElFootballTV –clicca e visiona –

Clicca e accedi al Tabellone Europa League Coppa Primavera calcio a 7

19,

Lug at 12:18 AM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *