Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > Semifinale Play-Off Primavera calcio a 7

Semifinale Play-Off Primavera calcio a 7

Dagli undici metri la spunta La Calva. È questo l'esito della semifinale tra rossoblu e Atletico Niguarda, probabilmente le due squadre più forti di questo Primaverile. Una super sfida che non ha deluso le attese e che il team di Bandiera ha saputo vincere nonostante la rimonta subita nel finale, quando ormai sembrava che il risultato fosse al sicuro. Dal dischetto è decisivo l'errore di Merafina mentre i Campioni del 2016 sono infallibili e la realizzazione di Manzoni manda in tripudio la casa rossoblu.

Era dunque una gara che prometteva di essere imperdibile, tra due squadre che con altri nomi avevano già infuocato in passato lo scenario di ElFootball. Nonostante ciò le due compagini partono subito forte e senza fare calcoli ed è Niguarda in avvio a menare le danze, portandosi in vantaggio dopo un paio di prove generali grazie a Merafina, ben appostato sul secondo palo e preciso nella sua incornata. non si tratta di un lampo isolato perché effettivamente I biancorossi dimostrano di averne di più e provano a chiudere all'angolo i rivali sfiorando il raddoppio se non fosse per il salvataggio sulla linea di Fasanella e il conseguente bolide di Pandolfo che termina di poco a lato. in avvio quindi il protagonista è soprattutto Casanova, bravo a sventare le conclusioni mancine di Buono e Merafina, ma quando La Calva riesce a distendersi trovando gli spazi per correre per Raduazzo e compagni cominciano i dolori. Una sponda di Visigalli trova scoperta la retroguardia biancorossa e innesca Montanari che dalla distanza sorprende Lamanuzzi.

Il primo tempo, e forse tutto il match, svolta a questo punto, perché i rossoblu prendono fiducia e poco dopo solo una clamorosa traversa centrata da distanza siderale da Visigalli salva Lamanuzzi, ottimo poi nello sventare in angolo una saetta di Manzoni. Sul susseguente corner però Visigalli viene dimenticato e può firmare il sorpasso. Prima dell'intervallo però c'è ancora un colpo di scena, perché sugli sviluppi di una punizione di Goldoni respinta da Casanova, Buono si procura un rigore che Liquori non sbaglia.

La ripresa si apre come era cominciato il primo tempo, con Niguarda più pimpante e con le chance migliori per riportarsi avanti, eppure Casanova continua a fare gli straordinari su Merafina e Buono e allora a passare sono i rossoblu, quando una terrificante punizione di Manzoni buca la barriera e si infila in fondo al sacco. Nel giro di un amen La Calva trova anche l'allungo che sembra chiudere la partita, su una meravigliosa azione corale rifinita da Sarina per Visigalli che non può proprio sbagliare. L'Atletico si ritrova sotto un treno, ma il carattere non manca di certo ai biancorossi che nel finale riescono a rientrare in partita con il capolavoro balistico di Pandolfo, quindi agguantano il pari con una buona dose di buona sorte, con Buono che devia in rete una innocua conclusione di Goldoni, rendendo necessari i supplementari.

Nemmeno nell'extra-time mancano le emozioni, perché Liquori salva sulla linea il calcio d'inizio di Manzoni, Sarina costringe Lamanuzzi al grande intervento, ma nelle battute conclusive l'occasione per deciderla capita sulla testa di Merafina, ma si spegne a lato. Si va quindi ai rigori e Merafina si fa subito ipnotizzare da Casanova, mentre Visigalli, Pandolfo, Montanari e Goldoni realizzano alla perfezione. Tutto è nei piedi di Manzoni che scaccia qualsiasi dubbio infilando il penalty che vale la finale con Intrepidi e condanna la grande favorita Atletico Niguarda.

Video della gara disponibile su ElFootballTV –clicca e visiona –

Clicca e accedi al Tabellone Play-Off Coppa Primavera calcio a 7

18,

Lug at 2:36 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *