Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > Smoke Chickens vs VIP Garage Quarti Play-Off calcio a 7

Smoke Chickens vs VIP Garage Quarti Play-Off calcio a 7

Si alza il sipario e VIP Garage comincia il suo show. Il team di Catalani era al vero esordio in questi playoff dopo il successo d'ufficio agli ottavi, eppure i rosanero dimostrano di essere tutt'altro che arrugginiti. Il primo ostacolo, rappresentato da una rivale non banale come Smoke Chickens, viene superato di slancio ed è così già ora della semifinale.

Nessun traguardo pare però precluso alla grande favorita che quando al suo impianto già fortissimo aggiunge un tremendo braccio armato come Biba fa davvero paura. Lo imparano sulla loro pelle Conti e compagni, bravi e coraggiosi a giocarsela senza timori reverenziali, eppure costretti a inchinarsi.

L'imprimatur alla sfida è lampante sin dalle primissime battute, perché, sotto gli occhi delle telecamere di ElFootball TV – clicca e visiona, VIP Garage non ha la minima intenzione di studiare gli avversari e il suo avvio è fulminante, degna di uno scatto di Usain Bolt. Smoke Chickens non ha nemmeno il tempo di sgranchirsi le gambe ed è già sotto di due reti: Biba infatti fa sul serio fin dall'inizio e apre le danze su azione personale prima di propiziare il raddoppio di Magno, lesto a ribadire in rete la respinta di Feola, costretto agli straordinari per non affondare immediatamente.

I bianconeri comprendono di dover fare qualcosa per non naufragare, ma Losapio viene fermato da un miracolo di Speroni e poi è stoppato a pochi passi dalla rete quando il portiere rosanero è ormai battuto.

Per i ragazzi di Conti però il vero rebus insolubile è rappresentato sempre da Biba, una vera e propria furia che non si riesce a fermare nemmeno con le cannonate. Basteranno altre due accelerazioni al numero 8 per marchiare definitivamente la gara e i due gol messi a segno nel finale di primo tempo diventerebbero tre se il palo non salvasse Feola.

Smoke Chickens è inevitabilmente tramortita e non potrebbe essere altrimenti davanti allo strapotere offensivo di VIP Garage che in avvio di ripresa grazia clamorosamente i rivali perché Paredes si divora due palle gol incredibili. La resa arriva quando Poli è costretto a sostituirsi al suo portiere salvando di mano su Valdivia e Biba fa centro dal dischetto, mentre poco dopo arriva pure la prodezza su punizione di Vidaure.

Nonostante la gragnuola di colpi i bianconeri hanno il merito di non farsi surclassare e non rinunciano a offendere venendo premiati da M. Castaldo che contiene il passivo. Purtroppo per Smoke Chickens però Biba non ha intenzione di staccare la spina e ristabilisce le distanze dopo aver duettato con Valdivia. VIP Garage concede però qualcosa in difesa e se Baiano non riesce a fare male, M. Castaldo conferma di essere l'ultimo dei suoi a mollare trovando la sua personale doppietta. Un acuto messo in ombra dall'ultima meraviglia di Biba, la sesta della sua partita, che infila la rete del definitivo 8-2.

Giù il cappello dunque davanti a questa VIP Garage che nel penultimo atto dovrà affrontare Al Boccaccio, una rivale che i rosanero conoscono molto bene. Smoke Chickens può essere comunque orgogliosa del suo percorso: i bianconeri l'anno scorso di questi tempi erano in Coppa UEFA, oggi tra le prime otto squadre. Appuntamento con Conti e soci al Primaverile.

Tabellino:

VIP Garage 8    
Biba x6, Vidaure, Magbo

Smoke Chickens 2          
M. Castaldo

MAN OF THE MATCH: Aldair Biba (VIP Garage)

24,

Mar at 9:38 AM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *