Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > Special Natale Girone A Master calcio a 7

Special Natale Girone A Master calcio a 7

Fine 2018 ed è tempo di bilanci. Il Master ElFootball è arrivato infatti al giro di boa, ma tutto può ancora succedere.
Chi staccherà il biglietto per la Sardegna? Chi trionferà in Coppa Uefa?
Tastiamo il polso alle 32 pretendenti alla gloria.

GIRONE A

IMMOBILIARE LUXURY: partiti come i grandi favoriti del Girone A, finora i ragazzi di Cardamone hanno rispettato le attese e guidano la classifica insieme a Friends Football Club che sono però in vantaggio in virtù del successo nello scontro diretto. Cinici e spietati al punto giusto, l’unico limite dei claret & blue è stato al momento qualche improvviso e imprevisto black out, come quello che è costato il pareggio contro il fanalino di coda Ypsilon Resurrection o quello rimediato nel secondo tempo del big match con i Friends.
Quisquiglie direbbe Totò, anche perché il talento dei singoli permette a Immobiliare Luxury di sognare in grande: in pochi infatti possono vantare superstar come L. Carioni, Del Sole, Biasini e il mortifero bomber Chierchia, nomi che collocano il team di Cardamone tra le grandi favorite per la Sardegna. ARMATA         

FRIENDS FOOTBALL CLUB: di fatto sono loro i primi della classe nel Girone A, grazie alla vittoria nel big match contro Immobiliare Luxury e più in generale a un mese di dicembre praticamente perfetto che gli è valso il titolo di Squadra del Mese. Una matricola che ha iniziato bene, ma è cresciuta partita dopo partita, dando l’impressione di essere già pronta a entrare nel Gotha di ElFootball. Ai volti noti divenuti celebri con la maglia di Daje e Mortacci come il fantasista Desiderio e il mastodontico cannoniere Rossi si sono aggiunti cavalli di razza del calibro di Zanalda, Morvillo, Nuzzolese, Deda e Cremonini, che vanno a formare una corazzata da tenere in seria considerazione per la vittoria finale.
La prossima sfida con WC Geriatria è la prova del nove definitiva. NUOVO CHE AVANZA       

WC GERIATRIA: i gialloblu stanno proseguendo nel solco tracciato la scorsa estate, quando hanno alzato al cielo l’Europa League iscrivendosi così al novero dei top team di ElFootball. Rispetto ad allora la rosa è stata ulteriormente migliorata, perché in dote sono arrivati il fenomenale portiere Paccalini e l’arcigno cerbero Yazidi, che sono andati a sommarsi ai vari Cunsolo, Binetti, Zalli, Acquaviva, G. Caccianiga e il baby campioncino Cancelliere. WC Geriatria non sarà un team dal gioco spumeggiante, ma è una compagine affiatatissima e difficilissima da battere, con tante soluzioni offensive e alla quale è pressoché impossibile fare gol.
Credenziali con cui Binetti e soci possono continuare a sognare. REALTA’

DIVANO KIEV: età non verdissima compensata da una classe sopraffina e così il team di Jon Tonel sta mantenendo le promesse di recitare il ruolo di guastafeste, mettendo nel mirino una qualificazione ai playoff che pare davvero possibile. Come detto infatti il gruppo è infarcito di giocatori dal pedigree importante come Sciamanna, Galloni, Rattazzi, Romeo e Avitabile che hanno consentito ai biancorossi di togliersi già ottime soddisfazioni come il successo nel derby con Me Pias.
Finora sono arrivate solo due sconfitte con le due capolista, segnale che Divano Kiev fa tremendamente sul serio e che nel girone di ritorno si può fare ancora meglio. GALLINA VECCHIA FA BUON BRODO
 
HERTA VERNELLO
: una delle sorprese più positive. Di quella Atletico Milano sempre scricchiolante non vi è infatti più alcuna traccia e la nuova creatura di Sirianni è una squadra con tutti i crismi che finora ha raccolto decisamente meno di quanto meritasse e che nonostante ciò è in piena corsa per i playoff. I biancoazzurri si sono infatti rinforzati parecchio, aggiungendo ai già ottimi Desimoni e Cincirrè talenti assoluti come Zamble, Capezzera e Bighignatti.
L’intesa migliore è in via di definizione e quindi è lecito attendersi che Herta Vernello possa continuare a stupire e diventare uno dei team principe del 2019 alle porte. Intanto è stata lei l’unica capace di sconfiggere i Friends. MINA VAGANTE

ME PIAS: era lecito attendersi forse qualcosa di più dalla squadra di Cabri che in passato ci aveva abituato a lottare per i playoff e che invece al momento è attardata in classifica. I blues stanno pagando a caro prezzo l’altissimo livello del Girone A, eppure sono ancora vivi e con un successo nel recupero contro BDF 2.0 potrebbero tornare a sentire profumo di quarto posto. Finora Me Pias se l’è giocata alla pari con tutti e spesso è uscita dal campo a mani vuote venendo punita oltre i suoi reali demeriti.
La storia è destinata però a migliorare, visto che in pochi possono contare su nomi come Carolo, Cabri o Curia. L’ora della riscossa può davvero arrivare con l’anno nuovo. GIUDIZIO SOSPESO   

BDF 2.0: i gialloverdi sono ancora alla ricerca di loro stessi, come d’altronde avevano ampiamente preventivato a inizio stagione. I Bresciani Boys ripartivano infatti dopo un lungo periodo di inattività e quindi per raccogliere i frutti è logico che ci voglia un po’ di tempo. Il successo ottenuto nello scontro salvezza con Ypsilon lascia intravedere quanto di buono possono produrre ottimi elementi come Agosto, Della Porta, Molon e Tondini e d’altronde la crescita di BDF è evidente, come dimostrato nell’ultima sfida con WC Geriatria.
Urge però sistemare qualcosa nella fase difensiva. SCRICCHIOLANTE 

FC YPSILON RESURRECTION: altro cavallo di ritorno che finora ha faticato non poco a rinverdire certi fasti. Anche in questo caso però il copione era chiaro sin dal principio ed è per questo che in casa Ypsilon la parola d’ordine è “pazienza”. Le qualità non sono in discussione e infatti i gialloneri sono stati tra i pochi in grado di fermare la corsa di Immobiliare Luxury.
Manca ancora l’intesa tra senatori e nuovi innesti, oltre a un vero e proprio goleador in grado di esaltare giocatori di un certo livello come Santomauro, Romagnoli, Buonacasa e Versace. Il 2019 può essere però senza dubbio l’anno del team di Cantoni, pronto a risalire la china. CERCASI RESURREZIONE
 

3,

Gen at 11:51 AM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *