Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > Special Natale Girone E-lite Master calcio a 5

Special Natale Girone E-lite Master calcio a 5

2018 incerto, equilibrato, divertente e mai scontato in tutti i Gironi di questo esaltante Master Calcio a 5 ElFootball.com, con le new entry stagionali a stupire forse più del previsto, con alcune Teste di Serie a soffrire in maniera inattesa, con altre invece a continuare a deliziarci con prestazioni di assoluto livello.

In attesa di assistere allo sprint finale, analizziamo obiettivi, speranze, timori ed ambizioni delle protagoniste in questo decisivo 2019!

Girone E-lite

GASAC FIDAS AMSA: sconfitta in una sola occasione e Campione d’Inverno la truppa di Mister Lo Presti comanda il Girone di riferimento dell’intero Master Calcio a 5 girando la boa con ben 4 pt di vantaggio su Real BraZZers e addirittura 9 su Marygen Hotspur, ovvero le principali antagoniste dipinte ad inizio stagione. §
È davvero forte l’armata di Capitan Omar Russomanno, capace di integrare nuove pedine di qualità assoluta come ad esempio Nardo, ad un gruppo in costante crescita impreziosito dalla star Antonio Sosio, probabilmente il miglior giocatore di questa annata! Questo nuovo anno sarà indubbiamente più difficile per Gasac Fidas Amsa, attesa con “ansia” dal resto della concorrenza, verrà seriamente messa alla prova. LA SQUADRA DA BATTERE

ITALO HOUSE: la miglior Italo House di sempre, costantemente competitiva e raramente afflitta da quelle croniche assenze che nelle scorse stagioni sono pesate come macigni, chiude il 2018 in seconda posizione, messa ko in sole due occasioni, capace di realizzare la bellezza di 45 gol, seconda solo all’attacco della capolista Gasac Fidas Amsa. I ragazzi di Antonio Russo costituiscono una rosa di livello davvero importante, tutti i giocatori sanno dare del tu al pallone e se ne dobbiamo trovare qualche difetto, certamente l’aspetto tattico andrebbe curato in maniera migliore… spesso con risultati a favore troppi contropiedi sono stati subiti… errori difficilmente visti fare delle dirette rivali.
sagerato come detto il reparto offensivo dove la qualità di Totò Leone viene impreziosita da quella di uno stratosferico Bortune! BOCCA DI FUOCO

FC CAVALLI: partenza difficile per i reds di Segrate, appesantiti da numerose assenze hanno patito un inizio di Master avaro di risultati per poi di colpo risolvere tutti i problemi andando a chiudere l’anno in terza posizione risultando l’unico team in grado di mandare ko la capolista Gasac Fidas Amsa. È ancora Sorriso Oliva l’uomo copertina del team, capace davvero di elevare un’intera squadra a livelli importanti, pare più che mai determinato a centrare finalmente il bersaglio “grosso”!
Da non sottovalutare ovviamente la qualità importante presente tra i pali, con Alghisi tra i miglior portieri dell’intero Master, e in mezzo al campo col forte Furnò e i nuovi acquisti Antonazzo, Grossale, D’Amico. PROFILO BASSO

REAL BraZZers: partenza a razzo per la nuova versione ringiovanita del BraZZers di Matteo Passoni, devastante nella primissima parte di stagione ha pagato un proseguo decisamente sotto tono, per poi chiudere il 2018 nuovamente vittoriosa.  Non è semplice spiegare l’altalena di risultati che ha afflitto i verdenero, certamente l’innesto di un giocatore presente come The Hunter Cacciatore può non esser banale e forse la “medicina” Porro (ultimo acquisto) ne sembra aver trovato rimedio…
2019 importantissimo quindi per Real BraZZers, da confermare non c’è solo una qualificazione che deve esser ovvia, bensì uno status di vero Top Team! SPALLE AL MURO

ROTTAMAI FIVE: 10 pt, in piena zona qualificazione, dall’inizio del Campionato tra le grandi, la rivelazione brigata guidata da Angelo Manuppelli ha ben saputo comportarsi nel 2018, potendo in questo attesissimo 2019 giocarsi fino alla fine l’accesso al Tabellone Play-Off. I neroblu del bomber Pierluigi Vincenzo pur finendo 3 volte al tappeto hanno sempre dimostrato un grado di determinazione e follia calcistica non indifferente, uscendo dal campo immancabilmente a testa alta.
Non sono poche le probabilità di vedere Rottamai Five qualificarsi tra le Top Six del Girone, ma non semplice sarà tuttavia tenersi dietro una formazione del calibro di Marygen Hotspur. ARGENTO VIVO

BOCA MAGICA: finale d’anno difficile e chiuso sotto tono per il Boca di Pasquale Serpico, partito sorprendendo tanto Pescaramanzia quanto il resto del Girone con un successo devastante, ha poi saputo inizialmente confermarsi per poi cadere a ripetizione nelle ultime uscite vissute con troppo nervosismo.
Ben diversa sarà la versione del Boca Magica in questo 2019, impreziosita certo dalla stella Davide Saporiti pare aver davvero assemblato più di un quintetto titolare avendo probabilmente colmato il gap con il resto della concorrenza. PRESENTE

MARYGEN HOTSPUR: 2018 parzialmente rimediato per i Campioni in Carica di Cristian Maraglino, massacrati calcisticamente parlando per quasi l’intero girone di andata, girano la boa attaccati alla zona qualificazione, avendo avanti a sé un girone di ritorno in cui dover raccogliere quanto perso finora.
Difficile capire il perché una squadra possa in pochi mesi passare dall’essere il top del TOP a semplice comparsa… certamente tutte le avversarie hanno disputato i rispettivi scontri diretti in maniera “importante” ricordandosi quanto subito nella scorsa stagione, ma queste devono a parer nostro rappresentare le sfide che proprio i grandi team devono superare! Alta è quindi la curiosità di vedere come i vari Scavo, Director Ciavarella, Mannina, Esposito, ecc.. ecc.. sapranno rispondere alle nostre critiche! ARABA FENICE?        

PESCARAMANZIA: fanalino di coda, battezzata come peggio non poteva accadere, la formazione di Santo Sipione e presidente Michele Di Vietri chiude il Girone di Andata con solo 3 pt, distante dall’obiettivo Play-Off di 4. Non semplice è stato dunque questo 2018 per i blues di Cologno Monzese, come non semplici sono stati i successi che le rivali hanno ottenuto negli scontri diretti; Boca Magica a parte, Pescaramanzia ha sempre onorato il campo dando del filo da torcere alle avversarie, migliorando giornata dopo giornata.
Importante ed “attenti” sono stati gli interventi effettuati nel calciomercato ad inserire un realizzatore vero del calibro di Federico Porcino (capace oltre di segnare a raffica di alleggerire ed elevare il gioco del geniale Carmine Di Vietri) ed un fortissimo centrale difensivo come Andrea Vanacore. Mission Play-Off possibile per Pescaramanzia, la quale comunque andrà rappresenterà un vero ostacolo in entrambi i Tabelloni ad eliminazione diretta! FINO ALLA FINE

4,

Gen at 1:42 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *