Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > Special Natale Girone F Master calcio a 5

Special Natale Girone F Master calcio a 5

2018 incerto, equilibrato, divertente e mai scontato in tutti i Gironi di questo esaltante Master Calcio a 5 ElFootball.com, con le new entry stagionali a stupire forse più del previsto, con alcune Teste di Serie a soffrire in maniera inattesa, con altre invece a continuare a deliziarci con prestazioni di assoluto livello.      
In attesa di assistere allo sprint finale, analizziamo obiettivi, speranze, timori ed ambizioni delle protagoniste in questo decisivo 2019!

Girone F

InFerro: eccezionale Girone di Andata per i gialloneri di Andrea Imbrosciano, messi ko nella gara d’esordio hanno infilato 6 successi su 6 aggiudicandosi a mani basse il Titolo di Campione d’Inverno; davvero d’alto livello il gioco espresso da Inferro, sempre più vicino a quello che si vede quotidianamente nel Girone E-lite rispetto al resto del Master, rosa forse priva di talenti puri, ma così coesa ed incastrata alla perfezione in un gioco assolutamente “produttivo”.
Il 2019 sarà vissuto dalla capolista con maggior consapevolezza dei propri mezzi, certa però che le rivalli vorranno eccome riscattarsi! LA SQUADRA PRIMA DI TUTTO

ICCS TEAM: implacabile e perfetta tra le mura amiche, la nuova creazione del portierone Marco Gallo ha dimostrato se al completo, d’essere in grado di giocarsela contro qualsiasi avversario; Girone di Andata chiuso al secondo posto con un match da recuperare, i blues di San Donato vedono l’obiettivo Play-Off ben chiaro nel proprio destino, consapevoli di avere in rosa giocatori come Napolitano, Pugno o Giacalone, titolari certi anche in squadre dell’E-lite!
Molte quindi le possibilità di vedere ICCS Team nel Tabellone Play-Off, ciò non vuol assolutamente dire che non si suderà in un Girone di Ritorno praticamente composto da soli scontri diretti! QUALITA’ NASCOSTE

S.P.Q.R.: passano gli anni, i Campionati, le stagioni e i ragazzi di Eros Bastoni e Capitan Salvatore Lapiccirella son sempre lì, tra le grandi del Girone, costantemente a giocarsi le prime posizioni.
2018 che tuttavia ha visto i giallofluo di bomber Stefano Giarmanà chiudersi con una sconfitta, la seconda dell’anno, per una classifica tuttavia saldamente promettente, per un Girone di Ritorno tuttavia da disputarsi con la massima attenzione possibile… le dirette rivali sono molte e tutte con notevoli qualità. CERTEZZA   

MOBILISSIMO: 2018 dal doppio volto, condito da un inizio di stagione da indiscussa dominatrice (tanto da rimpiangere la mancata presenza nel Girone E-lite) ed un finale n totale crisi, scivolando da una solida prima posizione, ad una traballante quarta piazza. Assolutamente non semplice capire cosa sia accaduto nello spogliatoio di Guzzo e compagni, ma certamente il modo di stare in campo è cambiato, lontano ora da quella perfezione soprattutto ammirata nel reparto difensivo, in cui ora anche l’enorme qualità di giocatori del calibro di Paolo Angius pare non bastare.
Cade a pennello per Mobilissimo questa sosta natalizia, utile per riordinare le idee per affrontare un 2019 in cui allontanare sin da subito gli spettri di una clamorosa eliminazione dal Tabellone Play-Off. MINA INESPLOSA

IDEA LOGISTICA: falcidiata da numerosi ed importanti infortuni nella fase pre-Campionato, la formazione di Biagio Fusco ha subito forse di peggio nel proseguo della stagione… una iella presente come un vero zainetto sulle spalle di un team tuttavia ancora vivo, capace a tratti di ricordare a tutti il vero valore di un gruppo che se al completo inserito nel Girone E-lite del Master Calcio a 5.
La classifica vede i biancorossi di Pioltello 1 pt out dalla zona qualificazione Play-Off con tutto un Girone di Ritorno in cui provare a battere non solo le più forti del Girone!!! FINO ALL’ULTIMA GOCCIA DI SUDORE

AC TUA: classico team che a sottovalutare si fa sempre male! Così potremmo sintetizzare il Girone di Andata della formazione di Capitan Alessandro Trombetta, squadra poco spettacolare e vistosa, sa però ben giocare da squadra, azzeccando spesso e volentieri serate in cui a tutti funziona tutto! Con 7 pt ed una gara da recuperare l’AC Tua di bomber Villani ha, in questo 2019 tutte le carte in regola per scalare la classifica fino alla Top four, obiettivo conteso praticamente dal resto del Girone ma che la Miglior Difesa del raggruppamento F può tranquillamente centrare.
Ebbene sì, se l’attacco dei blues di Vimodrone conferma d’essere afflitto da grave sterilità, la difesa ha sempre dimostrato d’essere sul pezzo, merito ovvio di un atteggiamento di e da squadra importante, merito delle prestazioni di notevole qualità del portierone Grosso! FORTEZZA

FiveCZ MILOTI: difficile 2018 per le tartarughe di Cormano, convinti d’essere in grado di raccogliere soddisfazioni anche nel Calcio a 5, dopo una discreta Coppa Primavera, i Ranieri ’s Boys girano la boa di metà stagione in penultima posizione a quota 6 pt, frutto di due soli 2 successi a fronte di ben 5 ko.
Sarebbe troppo riduttivo archiviare questa prima parte di stagione limitandosi alla statistica, FiveCZ Miloti ha certo offerto delle prestazioni macchiate da enormi errori tattici, ma ha anche chiuso partite a testa più che alta come ad esempio il ko di misura vs la capolista Inferro… insomma, i neroverdi di Cormano possono in questo 2019 rappresentare un serio ostacolo per chiunque e tutto sommato il quarto posto è ancora lì, a 4 pt! PROMETTENTE

QUETZAL: passata in pochi mesi da una Finale persa solamente ai calci di rigori ad un’ultima posizione in classifica… così la Testa di Serie d’estate Quetzal archivia questo 2018, un Girone di Andata condito da appena 2 successi, per un’ultima posizione così amara da digerire ed una qualificazione ai Play-Off mai parsa alla portata.
Tuttavia, proprio nel finale dell’anno solare i vari Lodetti, Capitan Amoroso, portierone Corbasi e Belli Capelli Abbati hanno parzialmente sistemato la classifica riuscendo ad evitare un distacco letale dalla Top four; non semplice sarà tuttavia per Quetzal centrare l’obiettivo grosso, la concorrenza pare quest’anno sulla carta più forte… a voi la possibilità di smentirci! SCOMMESSA

4,

Gen at 12:50 PM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *