Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > Special Natale Girone G Master calcio a 5

Special Natale Girone G Master calcio a 5

2018 incerto, equilibrato, divertente e mai scontato in tutti i Gironi di questo esaltante Master Calcio a 5 ElFootball.com, con le new entry stagionali a stupire forse più del previsto, con alcune Teste di Serie a soffrire in maniera inattesa, con altre invece a continuare a deliziarci con prestazioni di assoluto livello.      
In attesa di assistere allo sprint finale, analizziamo obiettivi, speranze, timori ed ambizioni delle protagoniste in questo decisivo 2019!

Girone G

SANGUE IMPAZZITO: imbattuti sul campo, capaci di subire la miseria di 18 reti in 7 partite, gli orange di Matteo Natalini dominano a mani basse il Girone G svestendosi in maniera definitiva dai panni di squadra da Girone soft, calatasi oramai a pieni voti nel ruolo di super Testa di Serie assolutamente già in grado di ottenere ottimi risultati in raggruppamenti con maggior tasso tecnico.           
Solo complimenti possiamo spendere per Sangue Impazzito, Campione d’Inverno di fatto con una gara in meno rispetto alle rivali ha battuto ogni singolo avversario risultando oggettivamente superiore, più forte. Il 2019 per bomber Giglio e compagni servirà ovviamente per ufficializzare il Titolo di Campione del Girone per poi provare a fare la voce grossa anche nel Tabellone Play-Off contro avversari sulla carta di gran livello! LA PIU’ FORTE

TERZO TEMPO IN CASCINA: può capitare una volta, due, anche tre, ma dopo la sesta vittoria nel solo Girone di Andata i ragazzi di Marco Milesi non possono che essere considerati, oltre che rivelazione dell’anno, unica reale e concreta alternativa allo strapotere della capolista Sangue Impazzito; è evidente quanto Terzo Tempo in Cascina abbia migliorato, tanto numericamente, quanto qualitativamente, innesti belli freschi, con gran polmoni e piedi di riguardo, non solo hanno aggiunto peso specifico in fase realizzativa, ma hanno contribuito in maniera determinante a rigenerare, rivitalizzare spirito, passione e grinta nell’animo dei senatori come Beltrami, Giugliano, Bascetta ecc. ecc.   
Nel Girone di Ritorno bomber Amodeo e co. dovranno innanzitutto confermarsi, non perdere colpi contro le rivali di centro classifica e provare a mettere una bella ciliegina sulla torta superando l’unico team non battuto nel 2018. È TUTTO VERO

DEPORTIVO APERITIVO: team dal profilo basso, il Depor di Capitan Mirko Sebastiani ha saputo nonostante i 3 ko patiti, macinare ben 10 pt restando costantemente in piena zona Play-Off, traguardo tutto da conquistare in un Girone di Ritorno con tutti o quasi scontri diretti in cui si dovrà necessariamente rigenerare un reparto offensivo tra i peggiori dell’intero Master Calcio a 5 ed evitare quanto possibile di incappare in quelle serate troppe volte vissute in totale black out a cui nulla pare riuscire a tutti.             
Ebbene sì, un gran difetto dei giallo blu del n°10 Giacomo Pezza è proprio nella “gestione” delle serate no, in cui invece di avere forze e grinta per invertirne la direzione, si riesce a peggiorare il peggio… AD INTERMITTENZA

AS OCIAL VILLAGE: quarta posizione di merito per gli orange di Daniele Biondo, sconfitti “solo” dalle 3 squadre avanti in classifica chiudono il 2018 in costante crescita, avendo sfiorato anche il colpaccio nell’ultima giornata di Andata vs Terzo Tempo in Cascina.      
Seppur brillante dal punto di vista organizzativo, avendo nulla da invidiare a squadre ben più esperte, AS Ocial Village ha sin qui pagato una fase di rodaggio inevitabile, superata a parer nostro in maniera ottimale, gettando basi importanti per un 2019 importante in cui provare ad alzare l’asticella delle ambizioni, chiudendo nel solo mese di gennaio “l’affare” qualificazione Play-Off! TANTA ROBA

REAL MACIACHINI: dopo aver vissuto per non poco tempo all’ombra del solo successo ottenuto d’ufficio nel corso della giornata d’esordio, i total white di Fabio Frigiola sono riusciti a chiudere il 2018 infilando altri due successi, restando seppur out dalla zona Play-Off, decisamente vicina a sole due lunghezze. In crescita la stagione di Real Maciachini, onestamente dipinta quale possibile rivelazione, ha tuttavia stupito nell’esser riuscita, apparentemente in maniera definitiva, a trovare il giusto assetto, rivelando anche Stefano Luparelli quale bomber di razza, in grado di firmare ben 11 delle 38 reti realizzate dal team.     
Seconda parte di stagione assai attesa dal Real di Cormano, curiosa innanzitutto se la strada tracciata sia effettivamente quella “corretta”, curiosa di capire se in grado, già in questa stagione di accedere al Tabellone delle Migliori squadre Calcio a 5 ElFootball.com. TUTTO ANCORA DA DIMOSTRARE

BOOM DUM: se la simpatia portasse punti, il team di Limonjellao sarebbe certamente tra le regine del Girone… purtroppo per esso la classifica è il frutto di quanto combinato in campo, e se sono 2 i successi portati a casa, ben 3 sono i ko patiti, frutto di alcune prestazioni oltre che sotto tono, condizionate da inspiegabili black out mentali, così pesanti a volte da rimettere in gara avversari sotto anche di 4 reti…             
Il 2019 rappresenterà per Boom Dum un vero test di maturità, difficile poter sbagliare tante altre volte, difficile pesare di centrare la Top Four senza migliorarsi un po’ su tutti gli aspetti. LE RIMONTE A NOI PIACE SUBIRLE

AS SCAPPATI DI CASA: settima posizione, capace di vincere in una sola occasione i gialloneri di Daniele Franciosi pagano un avvio di stagione complicato in cui la folta rosa a disposizione di certo non ha semplificato decisioni e idee; il finale d’anno ci ha però restituito una AS Scappati di Casa innanzitutto migliore tanto sul punto di vista tattico, quanto su quello tecnico. Molto è il lavoro che aspetta ancora i vari Landeo, Canino, Sammataro ecc. ecc. dal trovare disperatamente una vera punta, capace d’essere oltre che punto di riferimento, vero terminale, al riuscire a giocare un’intera gara a ritmi alti potendo contare su non pochi cambi!       
Obiettivo Play-Off onestamente difficile da centrare per gli Scappati, con 6 pt di ritardo dalle quarte in classifica, paiono più concentrati ad ottenere il Pass per la Coppa Uefa quanto più in alto possibile. LAVORI IN CORSO

SUD TEAM: eccola la super delusione della stagione, fotocopia della Sud Team ammirata nella scorsa Coppa Primavera, dopo un avvio devastante in cui regolata alla grandissima è stata Deportivo Aperitivo, non è più riuscita a presentare un quintetto identico non avendo mai o quasi nemmeno un cambio a disposizione.     
Difficile ed amaro dunque questo 2018 appena trascorso per i ragazzi di Capitan Francesco Abbaco, lontanissimi da un traguardo che quest’estate pareva cosa ovvia, dovranno nel 2019 gettare ben oltre l’ostacolo il proprio cuore, giocando i futuri 7 incontri come 7 Finali. ALL’ARREMBAGGIO

4,

Gen at 11:13 AM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *