Registrati





A password will be e-mailed to you.

The Blog Single Page

Elfootball organizzazioni sportive > Total Look vs Overland Semifinale Play-Off Over 40

Total Look vs Overland Semifinale Play-Off Over 40

Seconda Semifinale in programma, di scena i Vicecampioni del Total Look e la terza classificata Overland, premesse queste per uno spettacolo garantito!    
Ed onestamente, se non fosse per l’esaltante seconda parte della ripresa, unita al supplementare e poi con i determinati calci di rigore, ci ritroveremmo a narrare di una partita così bloccata, giocata a ritmi troppo troppo bassi, ben distante dal tanto atteso spettacolo!

Si sono per tanto fatte attendere le due protagoniste e il verdetto finale ha premiato la squadra NON data quale favorita, premiando Overland con la prima Finale ElFootball.com!             
Non centra l’obiettivo minimo il team di Mimmo Pedico e Nando La Torre, dipinti per tutta la stagione quale unica vera alternativa allo strapotere del Madrink, cade riconoscendo i meriti di un gran avversario, cedendo tuttavia il passo solamente ai calci di rigore, di fatto tornando a casa imbattuta!

La partita:

Ci siamo e come nel Quarto di Finale vs Civitas è Capitan Santo Iellimo a regalarci le prime emozioni… questa volta però evita il girotondo intorno all’arbitro e dopo aver incassato il saluto degli avversari blocca letteralmente i suoi incapaci di giungere fino al doveroso saluto al direttore di gara… poco male, sempre bello iniziare col sorriso!

Palla al centro e si inizia a far sul serio! Total Look quasi al gran completo, ben 10 i convocati, così come quelli di Overland e tra questi è Stefan Alexandru il primo a rendersi pericoloso battezzando il primo tiro in porta del match parato tuttavia senza patemi da Tiziano Mordenti.

Minuto 3 ed ecco il gol che svergina questa Semifinale, ci pensa Salvatore Puma che dopo aver tirato un gran sospiro di sollievo e con lui il resto di Overland vedendo Pietro Asaro sprecare l’ottimo uno-due imbastito col geniale Christian Mariano, la butta dentro da non banale distanza cogliendo un Mordenti eccessivamente superficiale, tanto da farsi passare una palla non così pericolosa sotto il corpo… un vero infortunio questo che consente agli ospiti di passare rapidamente in vantaggio. 0-1.

Si passa oltre e una ferita Total Look si affida alla rabbiosa reazione di Pietro Asaro che in pochi minuti si rende più volte pericoloso, di destro, di sinistro, da calcio di punizione, ma il pallone non entra… Overland non cade ed anzi con uno statuario Fabrizio Ferrero in posizione di boa d’attacco riesce costantemente a contenere l’avversario per poi riconquistare velocemente terreno.

Come non detto… ecco che al minuto 15 Total Look pareggia e ci pensa la 10 Christian Mariano a fare centro, anticipando un lento Puma calciando lestamente un pallone che Savio Capretti vede troppo in ritardo per essere decisivo!     1-1 tutto torna in equilibrio.

Si giunge così negli ultimi 10 minuti del primo tempo, minuti in cui ritmi già non troppo esasperati rallentano ulteriormente con Asaro unico a provarci poco prima del duplice fischio finale con una punizione bomba, purtroppo per lui non in rete.

Inizia la ripresa ma il ritmo non muta, gioco di entrambe le squadre molto lento in cui Mariano prova a spronare i suoi mettendo in mezzo palloni non banali che però nessuno intercetta, con, dall’altra parte un Salvatore Puma che a momenti la combina grossa servendo in malo modo il compagno Capretti quasi beffato…

Supera lo spavento per Overland è lo stesso Puma a farsi perdonare esplodendo un gran tiro che però Mordenti intercetta con autorità; trascorrono i secondi e il punteggio cambia nuovamente al minuto 38 con il nuovo vantaggio targato Overland!

È bomber Lorenzo Spadoni l’autore del gol, servito in bello stile da Alexandru caparbio e di roccia nel vincere un gran contrasto con l’altrettanto roccioso Kojic Dusko, scaglia un tiro contro cui Mordenti nulla davvero può… 1-2, gli ospiti tornano in vantaggio!

Questo 1-2 sarà una rete benedetta, benedetta per noi spettatori che dal minuto 38 vedremo ben altra partita, ben altro divertimento! È costretta ad accelerare Total Look, punteggio e minuti ancora a disposizione impongono agli uomini di Pedico di cambiare drasticamente marcia ed è così che in meno di due minuti tutto cambia nuovamente, anzi, tutto viene ribaltato!

Minuto 43 ecco il pari dei padroni di casa! Merito di Salvatore Tummarello che al termine di un’azione assai caotica nel cuore della difesa blues, beffa Capretti a pochi passi dalla porta; tutto accade grazie all’ottima protezione palla di Giuseppe Rausa che resistendo alla marcatura di Capitan Iellimo riesce a colpire il pallone centrando però la piena parata del superbo Capretti… a tiro scagliato, sia Rausa che Iellimo cadono per terra, il bomber total black forse tocca la palla con un braccio o forse no, tant’è che il pallone giunge sui piedi attenti di Tummarello per il momentaneo 2-2.

Trascorrono appena 120 secondi e Total Look trova anche la rete del vantaggio… è meravigliosamente preciso l’assist di Rausa per Asaro, un diagonale perfetto che si infila tra Capitan Iellimo e Stefano Mafficini che il n°4 dei padroni di casa trasforma senza problemi nel primo vantaggio della serata targato Total Look.

Manca davvero poco e un’esperta Total Look sembra oramai avere la qualificazione in Finale in tasca; come non detto, al minuto 49 a pochissimo dallo scadere quindi ecco il 3 pari firmato Raffele Barberio al termine di un’azione in cui Overland ci crede sempre e comunque, in cui Total Look sbaglia tutto quello che poteva sbagliare.

Da qualche minuto Total Look ha smesso di giocare, in attesa del triplice fischio finale cerca solo il contenimento riuscendoci tutto sommato non così male, contendendo l’indiavolato Alexandru; tutto però accade grazie ad un campanile che Mafficini spara in piena area di rigore Total Look, pallone che Puma riesce a colpire di testa servendo un Barberio decisamente mal marcato, libero di freddare l’incolpevole Mordenti. 3-3 questo sì che è spettacolo!

Total Look non ci crede… di contro Overland ci crede eccome ed allora prova l’impresa, segnare ed andare in Finale; ci va davvero vicino, l’ultimo tiro dei tempi regolamentari è di Puma che però spara incredibilmente fuori dopo l’ottimo lavoro di un geniale Barberio.
Finisce qui, 3-3 e tutti a rigenerarsi in attesa dell’unico tempo supplementare, ulteriori 5 minuti che vedranno immediatamente Pietro Asaro stuzzicare Capretti con un tiro dalla distanza, con gli ospiti di contro a provarci con Mafficini e poi Spadoni, trovando però sempre presenti i guantoni di Mordenti.

I supplementari si chiuderanno con l’ultimo brivido in area Overland, merito di Rausa che di prima serve un pallone eccezionale su cui Pietro Tesoniero non arriverà mai grazie alla super diagonale del man of the match Salvatore Puma!

Fischia l’arbitro, il tempo è finito, si procede con i calci di rigore!

Sono gli ospiti i primi a calciare e sul dischetto si presenta Lorenzo Spadoni: gol e portiere spiazzato. 3-4 Overland.          
Tocca a Marco Ferrari provare a rimettere i suoi in pareggio: tiro ed gol, portiere da una parte, palla dall’altra. 4-4.

Scatta il turno di Stefano Mafficini e come i suoi predecessori segna spedendo l’estremo difensore dalla parte opposta rispetto al pallone. 4-5 
Total Look risponde mandando sul dischetto Pietro Tesoniero: tiro e gol! È il primo ad alzare la traiettoria, ma il risultato non cambia, pallone sempre nell’angolo opposto rispetto al tuffo del portiere. 5-5

Tocca ora a Stefan Alexandru e anche lui battezza l’angolo alla sinistra del portiere: tiro, gol! 5-6.             
Rispondono i padroni di casa con Pietro Asaro: tiro, gol, tutto ancora in equilibrio! 6-6

Sul dischetto si presenta per Overland Raffaele Barberio: tiro e Mordenti è galattico! Gran parata dell’estremo difensore total black! Si resta sul 6 pari.    
Tutto ora suoi piedi di Kojic Dusko, un suo gol chiuderebbe i giochi: tiro ed è clamorosamente fuori e non di poco! Occasione gettata al vento per Total Look, Overland è ancora viva!

Dai 9 metri si presenta ora Salvatore Puma che con assoluta freddezza fulmina Mordenti! 6-7, Overland rimette la testa avanti. 
Quinto rigorista per i padroni di casa, tocca ora a Salvatore Tummarello, il quale esplode senza ombra di dubbio il tiro più potente fra tutti i rigori sino ad ora calciati, ma Capretti è sulla traiettoria e forse sì o forse no tocca il pallone che alla velocità della luce sorvola la traversa!!!! Tummarello e Total Look non credono ai loro occhi, mentre l’intera panchina Overland corre ad abbracciare il suo eroe, un Savio Capretti che regala a fotografi e pubblico un gesto tecnico di quelli veri, di quelli che si ricordano per molto, moltissimo tempo!

Esce di scena Total Look, mentre in Finale al ritmo di “…abbiamo un sogno nel cuore…“ ci vanno i blues di Capitan Santo Iellimo, ovvero Overland!!!!

Tabellino:

Total Look 3     
Ch. Mariano, Sa. Tummarello, Pi. Asaro

Overland 3        
Sa. Puma, Lo. Spadoni, Ra. Barberio

MAN OF THE MATCH: Salvatore Puma (Overland)

Video della gara disponibile su ElFootballTV –clicca e visiona—

13,

Apr at 10:01 AM

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *