Il Girone B si tinge sempre più di giallonero. Non sembra infatti volersi fermare la marcia degli Hornets che battono pure il Livercool in uno dei due big match della settimana e proseguono il loro dominio. Nell’altro appuntamento clou di giornata FC 420 strapazza Pippacit Loffre BarberShop Milano e si prende il secondo posto in solitaria, il tutto mentre i Nux e gli All Whites tornano al successo e si avvicinano alla zona playoff.

Il cambio della guardia si conferma tale. Il 2019 si era chiuso con il Livercool al comando, soppiantato dagli Hornets non appena è partito il girone di ritorno. La super sfida di questa settimana conferma il mutare delle gerarchie, perché a trionfare sono Sabbadini e compagni e lo fanno con pieno merito, come potete vedere su ElFootballTV – clicca e visiona. I gialloneri si dimostrano infatti estremamente cinici e spietati e alla prima vera occasione passano in vantaggio, quando Bellasio sfrutta una gran dormita della difesa avversaria per colpire indisturbato di testa.

La reazione del Livercool non si fa attendere e dopo il palo centrato da Montrasio, Mirijello è il più lesto a risolvere da due passi una mischia in area, ma gli Hornets restano sornioni e pronti a punire ogni errore, tanto che Moretti riporta avanti i suoi, ancora di testa da distanza ravvicinata, ancora approfittando di una distrazione della retroguardia biancorossa. In avvio di ripresa i padroni di casa potrebbero impattare nuovamente, invece Azzolina è bravissimo a dire di no a Mirijello e così Ventimiglia confeziona l’allungo decisivo. Conselvan e compagni si gettano a capofitto in avanti per cercare una rimonta che non arriva e nel finale Bianco può siglare senza problemi in contropiede il punto del 4-1 definitivo.

Ancora un trionfo quindi per gli Hornets che ora avranno la chance di mettere il sigillo sul loro primato nel match contro la seconda in classifica FC 420. Il Livercool non riesce più a ritrovarsi e ora è quarta, con il fiato sul collo delle inseguitrici. Ecco perché contro Milano Sud dovrà ritrovarsi a tutti i costi.

Questa pazzesca settimana metteva a confronto pure FC 420 e Pippacit Loffre BarberShop Milano, un altro scontro diretto conclusosi con molto meno pathos di quelle che erano le attese della vigilia. Si comincia a spron battuto, con le due squadre che non fanno il minimo calcolo e infatti all’immediato vantaggio degli Asinelli a opera di Amatulli risponde subito Leva. Poi, pochi giri di orologio dopo, è Colla a ribaltare il risultato. Si prosegue senza un attimo di sosta e quando Leva colpisce nuovamente, Milani risponde per le rime. La sfida si decide però a cavallo dei due tempi: pochi istanti prima dell’intervallo va a segno Colla, che si ripete a inizio ripresa e affossa definitivamente Olivari e soci.

La partita non ha più storia, le due squadre restano pure entrambe in inferiorità numerica e nelle battute finali De Monte mette la ciliegina sulla torta per il 6-2 finale. Ancora applausi quindi per una inarrestabile FC 420. Flena e compagni ora sono chiamati all’ultimo sforzo della loro scalata, quello più difficile: la sfida con gli Hornets. Pippacit Loffre BarberShop Milano esce con le ossa rotte e aspetta il Celtic, un appuntamento da non fallire assolutamente.

Preziosissima vittoria in rimonta quella ottenuta dai Nux che contro Milano Sud si giocavano le loro ultime chance di rimanere attaccati al treno playoff. Davanti alle telecamere di ElFootballTV – clicca e visiona, la partenza di Cirilli e compagni è semplicemente da brividi. Il team di Marallo è infatti determinato a lasciare il segno e dopo cinque minuti si ritrova già sul doppio vantaggio grazie ai raid di Micco e Pinto. La doccia gelata prima rintrona la Celeste, che rischia pure il colpo del ko, poi la sveglia: inizia così un assedio dei padroni di casa che sul finire del primo tempo riescono prima a rientrare in partita per merito del lesto Brunetti, che poco dopo centra pure una traversa, poi a pareggiare con Rumora.

Per Milano Sud è tutto da rifare, ma non sembra un problema perché a inizio ripresa Pinto colpisce nuovamente e riporta avanti i gialloneri che iniziano a cullare il sogno dell’impresa. A riportarli sulla terra ci pensa una prodezza di Zlatan Rumora che dà il là alla rimonta dei padroni di casa. A ribaltare il risultato è invece Chiarini su assist di Brunetti e quando manca pochissimo alla fine è ancora Chiarini a siglare il 5-3 della sicurezza. I Nux si portano così a un punto dal quarto posto, alla vigilia del decisivo match con All Whites. Milano Sud sfiora soltanto il colpaccio: Marallo e soci ci riproveranno contro il Livercool.

Successo importantissimo anche per gli All Whites che per rimanere in corsa dovevano battere il Celtic reduce dalla sua prima affermazione stagionale. La sfida resta a lungo bloccata, poi si accende tutto a un tratto sul finire del primo tempo quando Crucitti porta in vantaggio i padroni di casa, immediatamente raggiunti da Sommariva. In avvio di ripresa però la truppa di Tosoni rompe l’impasse e nel giro di un minuto va a segno con De Bonis e Mosca. Parrebbe l’allungo decisivo, invece Crucitti riporta sotto i suoi e gli All Whites devono soffrire fino alla fine, con Mosca che realizza il 4-2 e mette il risultato al riparo da brutte sorprese.

Gli All Whites sono ora attesi a un autentico spareggio in chiave quarto posto con i Nux: solo chi vince resta pienamente in corsa. Il Celtic non trova invece continuità e affronterà nel prossimo turno Pippacit Loffre BarberShop Milano.

È sempre Tesse a guidare la classifica marcatori con 15 reti, tallonato da Leva ora a 14 gol. Terzo è Ventimiglia con 12 centri.

Quella in arrivo sarà dunque la settimana di HornetsFC 420, ma non solo perché ad attenderci ci sono anche All Whites Nux, Pippacit Loffre BarberShop Milano Celtic e Milano Sud Livercool.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *