Il Girone C del Campionato Master calcio a 5 a sole tre giornate dal termine inizia a dare indicazioni precise su quello che sarà l’aspetto finale della classifica, con le prime quattro della classe molto vicine fra loro ma a questo punto difficilmente recuperabili dalle altre compagini che dovranno invece lottare per i migliori piazzamenti Coppa Uefa, lasciando i sogni Playoff alle prime quattro.

Questa undicesima giornata è partita con la sfida fra Boom Boom e Real Maciachini. Entrambe le squadre arrivavano da due partite complicate, con i Galacticos che avevano faticato tantissimo contro Sud Team e i ragazzi di Bomber Limongelli che avevano regalato i primi tre punti a SC Arsenal. La sfida si apre subito con la rete di Frigiola e il Real si porta in vantaggio. A prendere in mano la gara è poi l’attuale capocannoniere del girone, il “Lupo” Luparelli, che ne segna ben sei per chiudere la gara con uno show dei suoi.

Boom Boom prova a reagire ma la doppietta di Meles e l’autogol di Zalaquett Asbun non bastano. La sfida si chiude con un 3-7 in favore del Real che continua a inseguire la vetta della classifica con quello scontro diretta da recuperare che potrebbe svoltare la stagione. Tutte le azioni salienti della partita sono disponibili in esclusiva su ElFootballTV – Clicca e Visiona –

Il secondo anticipo mette di fronte Terzo Tempo in Cascina e Scappati di Casa: nell’ultima giornata erano arrivate due sconfitte per ambedue le squadre, e questa poteva essere la partita del riscatto. Riscatto che però arriva solo per TTC che con una prova magistrale di Amodeo (autore di una tripletta), con le doppiette di Antonacci e Specchio e con le reti di Fantini, Giugliano e Milesi, si sbarazza degli Scappati di Casa che però mettono a segno il gol della bandiera con Mollo. Al triplice fischio il tabellino dice 10-1 per Terzo tempo in Cascina che torna a fare punti, importante in vista dello sprint finale. Per i ragazzi di capitan Franciosi invece ora sono sei le sconfitte consecutive, vedremo se i neroverdi riusciranno a rialzare la testa prima della fine del campionato.

Quetzal continua ad allungare la sua striscia vincente e lo fa contro Sud Team. Sulla carta la sfida non sembrava essere molto equilibrata, anche se l’1-1 iniziale aveva fatto sperare la compagine in maglia blu. Poi ha iniziato a girare il gioco di Quetzal e senza pietà la capolista ha riempito di gol gli avversari. Ben 4 i gol di Abbati, seguito a ruota dalla tripletta di Bono, due reti invece per Amoroso e Campani, sul tabellino anche Berlaschini e Hassan con un gol a testa. Sud Team manda comunque a segno il suo bomber, Francesco Abbaco, che fa tripletta, ma le altre reti di De Santis, Camioli e Dalosio non bastano per impensierire Quetzal. Il risultato finale è un perentorio 6-14 per la capolista, che continua a mietere vittime in questo torneo.

Come partita di chiusura, Pescaramanzia – SC Arsenal è stata forse la più sorprendente, con i Delfini che hanno dovuto sudare per conquistare una vittoria che alla vigilia sembrava più che alla portata. La cenerentola del girone ormai è cresciuta e la tripletta del diez Guidorizzi ha impensierito la squadra in maglia bianca che però ha risposto con le doppiette di Michele Di Vietri, di Carmine Di Vietri, di Veliu e di Coccioli. Questa Pescaramanzia a conduzione familiare pare seriamente intenzionata a impensierire tutte le altre big fino all’ultima giornata. Risultato finale: 7-3 di Pescaramanzia su SC Arsenal.

Al termine della settimana la classifica generale recita: Quetzal sempre al primo posto con 28 punti, Pescaramanzia insegue a quota 22 insieme a Terzo Tempo in Cascina e Real Maciachini, tutte appaiate e pronte a lottare.  Molto più staccato Sud Team a quota 14. Chiudono la classifica Scappati di Casa e Boom Boom con 7 punti e SC Arsenal a 3. Quetzal e Real Maciachini con una partita da recuperare che potrebbe riaprire o chiudere definitivamente il discorso primo posto.

Nella graduatoria dei cannonieri regna ancora il “Lupo” Luparelli con addirittura 33 reti segnate, sfidato da Francesco Abbaco a quota 26 e inseguito da Michele Abbati a 22.

Nella prossima giornata di calendario le partite saranno molto interessanti e potrebbero muovere la classifica in maniera importante visto che ci avviciniamo alla chiusura del campionato: Real Maciachini VS Pescaramanzia è una sfida diretta al secondo posto, scontro diretto di cui potrebbe approfittare Quetzal che si trova un accoppiamento favorevole VS Boom Boom. SC Arsenal e Scappati di Casa lotteranno per cambiare volto alle posizioni UEFA, mentre Terzo Tempo in Cascina e Sud Team si affrontano nel match più equilibrato sulla carta.

Ricordiamo a tutte le squadre del girone che l’ultimo giorno disponibile per tesserare nuovi atleti è il 14 Febbraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *