A due giornate dalla fine i giochi sembrano essere fatti. Quella appena conclusa è la settimana in cui New Fulgor e Scarsenal staccano il biglietto per i playoff, regolando rispettivamente Vecchi Leoni Arancio e New Team.

Anche Lokomoloko sembra aver dato scacco matto alle rivali dopo il successo su Delirium Tremens. Intanto prosegue senza sosta la marcia di Menarost che batte pure Real Paul e conferma il suo dominio incontrastato nel Girone C.

La prima a fare festa in ordine di tempo è New Fulgor che era alle prese anche con l’impegno più duro, quello con i Vecchi Leoni Arancio presi nella bagarre per un posto nei playoff. Come era facile prevedere alla vigilia, il big match di Cologno si rivela a lungo incertissimo, con la truppa di Caramani brava a imbrigliare il gioco dei rossoneri che comunque concedono poco agli avversari.

Logico quindi che la prima frazione si chiuda con un nulla di fatto, eppure in avvio di ripresa la sfida si decide in maniera inesorabile.

L’uomo del destino in casa New Fulgor si chiama, tanto per cambiare, Luca Pastori: è la sua doppietta nel giro di un minuto a far pendere la bilancia dalla parte della squadra di Sottile che una volta ritrovatasi sul doppio vantaggio non molla più la presa e porta a casa il prezioso 2-0.

Il massimo per i rossoneri che mettono tra sé e i Vecchi Leoni Arancio e diventano quindi irraggiungibili alla vigilia dell’impegno con Real Paul. Nonostante l’ennesima buona prestazione la corsa degli Orange al quarto posto si fa durissima e battere Scarsenal nel prossimo turno potrebbe non bastare.

Anche Scarsenal stappa lo Champagne messo in fresco per festeggiare la qualificazione ai playoff, un traguardo meritato che sembrava tuttavia impensabile dopo l’inizio di stagione ad handicap.

Il Cabri Team nel primo tempo non ha vita facile contro una New Team che sembra rigenerata e che dopo il vantaggio di Carolo pareggia con Pindilli poco prima dell’intervallo. Nella ripresa però emerge la forza e le motivazioni di Scarsenal: Carolo riporta avanti i suoi, A. Cabri firma l’allungo e a quel punto per i blues tutto è in discesa.

Matteocci, ancora Carolo e Canepari completano l’opera per il 6-1 finale che fa gongolare il Cabri Team che porta a termine la sua missione, ma logicamente non si accontenta e ora tenterà l’assalto al secondo posto nel match con i Vecchi Leoni Arancio.

New Team dovrà ripartire dall’ottimo primo tempo per cercare il successo contro Delirium Tremens.

Lokomoloko non cade nel tranello posizionato da Delirium Tremens, vince e mette una seria ipoteca sul quarto posto. È una sfida altamente spettacolare quella di Cormano, dove i gialloblù si distinguono rispetto ai rivali per la maggiore efficacia sotto porta, rimediando così a qualche distrazione difensiva di troppo.

Ad aprire le danze è Mangano, ma il protagonista assoluto della serata è Marco Lovicario, autore di una bella tripletta, ma non sono da meno Ceppi e Loriga che siglano una doppietta per uno.

Al team di Zucchelli non bastano invece le prodezze di Scarpa, Sala e Rivero: i padroni di casa vincono 8-5 e mettono quattro lunghezze di vantaggio tra loro e i Vecchi Leoni Arancio.

Calcolatrice alla mano, ai ragazzi di Mangano basterà vincere una partita tra Menarost e New Team per accaparrarsi un biglietto per i playoff. Delirium Tremens non replica invece il colpaccio messo a segno con Scarsenal, ma la sensazione è che i biancorossi stiano scaldando i motori.

La sfida contro New Team potrà fornire conferme in questo senso.

Menarost continua a non fare sconti e nonostante un primo posto ormai blindato strapazzano pure Real Paul. Davanti alle telecamere di ElFootballTV – clicca e visiona, la capolista passa immediatamente in vantaggio con Cotugno, poi si affida alle parate di Schmeichel Cavallini per tenere a bada la naturale reazione degli Orange e sul finire del primo tempo raddoppia con Fiore.

In avvio di ripresa il numero 10 rossoverde completa l’opera con altre due reti, quindi è Luca, al culmine di una scena da Mai Dire Gol, a infilare la sua porta.

La rete di Miglietta è un episodio isolato, perché Fiore e Orlandi trovano il bersaglio e la rete di Vincenzo nel finale non muta la sostanza delle cose. Finisce 7-2 e Menarost vuole continuare a marciare: l’obiettivo per Bonfanti e compagni diventa quello di essere la migliore squadra di questo Master.

Per farlo dovrà battere Lokomoloko. Real Paul deve dire addio al sogno playoff: gli uomini di Cancilla cercheranno ora la forma giusta per la Coppa Uefa. Intanto se la vedranno con New Fulgor.

In classifica cannonieri resta al comando con 15 reti A. Cabri. Scarpioni e Pastori lo tallonato con 13 gol.

I giochi nel Girone C sembrano fatti, eppure occhio alle sorprese. Godiamoci allora Scarsenal Vecchi Leoni Arancio, Lokomoloko Menarost, New Fulgor Real Paul e Delirium Tremens New Team.

Ricordiamo a tutte le squadre del girone che l’ultimo giorno disponibile per tesserare nuovi atleti è il 28 Febbraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *