Il girone più pazzo di sempre. A quarantasei minuti dalla conclusione, solo FC 420 e Hornets possono essere certi di un posto ai playoff. I rossoneri ottengono i tre punti d’ufficio contro Milano Sud, i gialloneri non vanno invece oltre al pari contro gli All Whites, ma tanto basta per qualificarsi.

Alle loro spalle sorridono Pippacit Loffre BarberShop Milano e i Nux: i primi trionfano nello scontro diretto con il Livercool, i secondi travolgono invece il Celtic.

Quando manca solo una giornata alla fine, c’è dunque una nuova capolista solitaria: il suo nome è FC 420. La squadra di Flena ottiene i tre punti d’ufficio contro il fanalino di coda Milano Sud, costretta a dare forfait per la prima volta in stagione, per un caso più unico che raro nel Girone B. Il successo garantisce ai rossoneri di avere ufficialmente accesso ai playoff e a fargli compagnia ci saranno gli Hornets, malgrado i gialloneri non vadano oltre il pareggio contro gli All Whites.

Gli ospiti sono sempre costretti a inseguire per tutta la durata del match, perché i padroni di casa, liberi da assilli di classifica, giocano senza alcun timore reverenziale.

Il botta e risposta comincia quando Mosca apre le marcature e Sabbadini pareggia poco dopo, ma come detto è solo l’inizio e infatti poco prima dell’intervallo Tosoni riporta avanti i suoi e Moretti impatta.

Il copione si ripete identico nella ripresa: per due volte Marchese e Leonardi consentono agli All Whites di passare in vantaggio e per due volte Moretti e Acciavio annullano la fuga. Ne esce così il 4-4 che per Sabbadini e compagni ha un sapore agrodolce: il pareggio è infatti sufficiente per centrare la qualificazione ai playoff, ma al tempo stesso li relega al secondo posto.

Decisiva sarà quindi l’ultima giornata, in cui entrambe le contendenti affronteranno una rivale obbligata a vincere: i Nux per FC 420, Pippacit Loffre BarberShop Milano per gli Hornets. Gli All Whites se la vedranno invece con Milano Sud, per l’ultimo test prima della Coppa Uefa.

Se FC 420 e Hornets sono ormai qualificate, impazza la battaglia tra Pippacit Loffre BarberShop Milano, Nux e Livercool. Fondamentale in questo senso è il trionfo del team di Olivari che vince lo scontro diretto contro quello di Conselvan e lo supera in classifica.

Il match di Cologno, che potete rivedere su ElFootballTV – clicca e visiona, vede i gialloneri partire decisamente meglio e dopo il clamoroso palo centrato da Ponzo su punizione, Milani sfrutta un errato disimpegno di Conselvan e porta avanti i suoi. Il pareggio arriva immediatamente in virtù di un autentico eurogol messo a segno da Piva e allora si va al riposo con il risultato ancora in bilico, ma in avvio di ripresa Goldoni fa centro dalla distanza e riporta avanti gli Asinelli.

La reazione dei biancorossi anche stavolta non si fa attendere, ma il diagonale di Geri si spegne fuori di pochissimo e allora in cattedra sale Amatulli che nella parte conclusiva della sfida realizza una tripletta che chiude qualsiasi discorso e assicura il 5-1 per i padroni di casa.

È logicamente un successo pesantissimo quello ottenuto da Pippacit Loffre BarberShop Milano, che ora si giocherà il tutto per tutto contro Hornets, ma sa di essere padrona del suo destino. Il Livercool scivola invece al quinto posto e oggi sarebbe fuori dai playoff, ma rispetto alle sue due rivali ha un impegno decisamente più agevole, contro il Celtic.

Sorridono a trentadue denti anche i Nux che grazie alla netta affermazione sul Celtic approda al quarto posto dopo un lunghissimo inseguimento. Cirilli e compagni non hanno patemi in quel di Cormano a sbarazzarsi degli avversari e dopo meno di una decina di minuti sono già sul doppio vantaggio grazie alla doppietta di Rumora.

Poco prima dell’intervallo Jannelli e ancora Rumora mettono il risultato al sicuro e tutto diventa ancora più facile nella ripresa, quando il team di Manca getta la spugna. Brunetti, Ganzi, il solito Rumora, Jannelli, nuovamente Ganzi e Calloni completano la goleada e rendono vano il punto della bandiera realizzato da Gambino.

Finisce 10-1 e i Nux conquistano il quarto posto alla vigilia del difficilissimo impegno con la capolista FC 420. A questo punto è difficilissimo fare un pronostico su chi la spunterà tra Nux, Pippacit Loffre BarberShop Milano e Livercool: non ci rimane che seguire l’ultima settimana con il fiato sospeso, sicuri che ne vedremo delle belle. E chissà che non sia proprio il Celtic, che affronterà il Livercool, il vero ago della bilancia.

Incerta è pure la lotta per la corona dei bomber: in vetta c’è sempre Tesse con 19 reti, dietro di lui Colla con 18 gol e Rumora con 15 centri.

Nux – FC 420, Hornets – Pippacit Loffre BarberShop Milano, Livercool – Celtic e Milano Sud – All Whites: questo il calendario dell’ultimo turno. Reggiamoci forte, allora.

Settimana prossima ultima di Campionato e come sempre ricordiamo che i risultati saranno resi pubblici contemporaneamente al termine dell’ultima partita in programma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *