Niente da fare, neppure la tanto attesa sfida con La Mano de Dios riesce a fermare la fuga dell’Olimpya Sport.

Gli uomini di Andrea De Col vincono l’ottava partita stagionale confermandosi Campioni d’Inverno a mani basse; con venticinque punti e un vantaggio sulla seconda giunto ad otto lunghezze, crediamo proprio che Olimpya quest’anno conquisterà il campionato, un dominio sotto tutti i punti di vista che quasi mortifica gli avversari… complimenti ragazzi, da sempre ai vertici per serietà e sportività quest’anno lo siete anche nei numeri!!!

Il big-match fra Esedra e Milano 1987 si chiude con un bel pari, un punto a testa comunque gradito per la serie “non facciamoci troppo male”!!

Il team di Davide Grigolato scala dunque in terza posizione, un danno recuperabile già nel prossimo turno, una giornata in cui assisteremo allo scontro diretto contro F.C.Utopia.

Milano 1987 con sedici punti e la sfida contro Cuba Libre sempre da recuperare, ci appare come l’avversario più temibile per la capolista, formazione compatta e assai esperta non molla davvero mai, se al tutto aggiungiamo la classe del bomber Marco Piran

In seconda posizione sale dunque Utopia, vinto nettamente il match con I Minga Bun si candida a voce alta per un posto nei play-off.

Il team di Nicoletta gioca forse la più bela partita dell’anno, dominio assoluto contro una formazione certo non facile da affrontare… grandissimi, adesso occhio ad Esedera!

La Mano de Dios al termine di una bellissima sfida con Olimpya incassa un durissimo k.o., prestazione comunque buona ma che non basta per evitare il naufragio in classifica.

Andrax e compagni si allontanano pericolosamente dalle zone calde, con tredici punti vengono risucchiati nel centro classifica… forza ragazzi. vi aspetta un girone di ritorno alla morte!

Brutta sconfitta per I Minga Bun, quattro a otto davvero esagerato contro una diretta concorrente. I ragazzi del portierone Magni sembrano ormai tagliati fuori, con dieci punti vengono agganciati da Soling e Penco Boyz, formazioni che solo qualche settima fa si vedevano solo col binocolo… brutta brutta situazione.

Rinascono Soling e Penco Boyz, finalmente tornate competitive portano a casa un successo importante.

Soling batte Scappati di Casa ribadendo che lottare per la salvezza non è cosa gradita, Penco Boyz affonda Cuba Libre rimanendo in scia al quinto posto…. i play-off non sembrano certo alla portata, ma almeno il campionato ha ritrovato due vere protagoniste!

In coda situazione difficile per Cuba e Scappati, entrambe staccatissime si giocheranno l’ultima posizione fino all’ultimo!

In classifica marcatori Piran Marco giuda con quindici reti, tre lunghezze di vantaggio su Fabio Gattuso e cinque sulla coppia Carlucci – Salvi.

Nella prima giornata di ritorno spicca le sfida Utopia vs Esedra, uno scontro diretto d’alta quota valido per il secondo posto; non male anche la partita I Minga Bun vs La Mano de Dios e lo spareggio fra Soling e Penco Boyz.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *