Continua la cavalcata di A.C. Tua in vetta alla classifica di serie b2, ma i più diretti inseguitori, Gremlins, C.D.B. Suffragio e Los Indios Picaros tengono il passo.

Da segnalare inoltre la prima incredibile vittoria del Lokomotiv Bitonto, che finalmente riesce a staccarsi da quota zero punti. Bravi ragazzi!

A.C. Tua, dopo il mezzo passo falso nell’ultima giornata del vecchio anno, continua la marcia verso la off-season e schianta con un’imbarazzante facilità l’A.C. Deledda.

Otto a zero il risultato finale per una partita mai stata in bilico, e ovviamente primo posto in classifica con ventidue punti.

Da segnalare le triplette di Giuliano e Tanzarella. Deledda vive un vero e proprio momento di crisi, quarta sconfitta consecutiva, ma dalla prossima giornata avrà l’occasione giusta per prendersi una bella soddisfazione contro il fanalino di coda Lokomotiv.

Alla capolista rispondono i Gremlins, otto gol anche per loro, e vittoria contro Sporting Milano, capace però di segnare due reti. Ancora una volta sugli scudi Cirone, autore di una tripletta.

Ora i Gremlins inseguono A.C. Tua con un distacco di tre lunghezze, però recuperabili, magari nello scontro diretto… Sporting Milano offre a tratto un buon calcio, ma incappa in troppe distrazioni difensive, e paga la scarsa mira sottoporta dei propri attaccanti. In classifica rimane fermo a quota sei punti, ma si spera in un girone di ritorno assai migliore…

Vittoria per quattro ad uno di C.D.B. Suffragio contro i rivali in classifica del Deportivo la Centrifuga, ora C.D.B. si porta a sedici punti e sogna i play-off, mentre per il Deportivo ha tutto da rifare dopo la mancata vittoria che avrebbe permesso di superare proprio C.D.B. Il sogno playoff rimane comunque alla portata di tutte e due le squadre, a condizione che trovino però un po’ di continuità nei risultati, e allora diverrebbero avversari ostici per chiunque.

Vincono anche i Los Indios Picaros, due a zero contro Wlf. Partita piacevole con continui cambi di gioco, alla fine hanno la meglio gli “indiani”, grazie anche al capolavoro balistico di Di Stefano, autore di quello che in gergo viene chiamato “gol della vita”, o colpo di c**o. Io preferisco nettamente la seconda definizione.

In classifica grande balzo in avanti dei Los Indios, che salgono al quarto posto a quota quindici punti, mentre Wlf, dopo il grande pareggio contro A.C. Tua, rimane ferma a quota undici.

Infine, ma non ultima per importanza, la fantastica, inimmaginabile, immensa vittoria del Lokomotiv Bitonto, capace di segnare tre reti, ma soprattutto di non prenderne neanche una, in casa di San Miguel. Complimenti!

Non avete ancora abbandonato l’ultimo posto, ma se il buongiorno si vede dal mattino, e il 2007 è iniziato così bene, possiamo solo prevedere che un po’ di soddisfazioni ve le toglierete anche voi. San Miguel, dopo questa bruciante sconfitta, rimane fermo a sette punti, al terzultimo posto.

Nella prossima giornata gli incontri in programma sono: Sporting MilanoLos Indios Picaros, A.C. Tua – C.D.B. Suffragio, A.C. DeleddaLokomotiv Bitonto, Deportivo la CentrifugaWlf e San MiguelGremlins.

Nei marcatori comanda sempre Pessina (Deportivo) con ventuno reti, ma si vede avvicinare da Cirone (Gremlins) che è ora a quota diciassette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *